Corso Python per Blender – Creare un Addon

Gratis

16 Studenti iscritti

I prerequisiti per partecipare a questo corso sono delle conoscenze base di Python e di Blender. Anche chi arriva da un altro linguaggio di programmazione può partecipare, in pratica si danno per scontate le regole principali di sintassi, le variabili, le funzioni, i cicli ecc…

Durante queste 7 lezioni impareremo come accedere alle proprietà degli oggetti da Python e come creare un pannello che visualizzi solo le Camere in scena e permetta di rendere attiva con un solo click quella che più ci interessa.

NOTA BENE: Questo corso è completamente gratuito. Le lezioni verranno via via aggiunte assieme ai test intermedi, mano a mano che verranno registrate. Gli iscritti all’Associazione Blender Italia avranno inoltre la possibilità di ottenere l’attestato finale di partecipazione.

Corso Python per Blender – Creare un Addon ultima modifica: 2018-04-13T23:40:46+00:00 da Anfeo
  • 0/15
    • Lezione 1 – Introduzione e Panoramica Python
    • Domande Lezione 1
    • Lezione 2 – Creare l’UI
    • Domande Lezione 2
    • Lezione 3 – Le Properties
    • Domande Lezione 3
    • Lezione 4 – Introduzione agli Operatori
    • Domande Lezione 4
    • Lezione 5 – Gli Operatori e le Properties
    • Domande Lezione 5
    • Lezione 6 – Uso dell’Operatore
    • Domande Lezione 6
    • Lezione 7 – Creare l’Addon
    • Domande Lezione 7
    • Termine del corso e valutazione finale.

5.00 average based on 1 rating

5 Star
100%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Reviews

  • InfantiTiziano

    Review

    Orbene, ho terminato il Corso Python per Blender – Creare un Addon. L’impegno di Anfeo, a mio avviso, riempie un buco evidente nel quadro che raggruppa tutti i corsi e tutorial – ottimi per qualità – a disposizione della comunità italofona. Vero è che anche altri hanno affrontato questo argomento, ma il materiale a disposizione è poco: solo poche persone hanno potuto dedicarvisi. Il corso, come detto dallo stesso docente, è di livello intermedio e tratta gli argomenti necessari per ottenere un prodotto finito. Il corsista deve però metterci del suo: vengono dati gli strumenti e le dritte per approfondire le tematiche e consiglio vivamente di usarli. È con viva e vibrante soddisfazione (perdonatemi la citazione :) ) che ho appreso che su sollecitazione di utenti del sito, Anfeo ha iniziato pure una serie di tutorial di livello base. Ringrazio Anfeo per aver proposto un corso che reputo buono e utile!