Rispondi a: Blender Italia Contest (BIC) 02-2017 "Borgo Medievale" 2017

#519247

andcamp
Moderatore
  • Veterano Platino
  • ★★★★★★
  • Post sul forum 5620
  • Blender Italia Staff

Per le votazioni, in commissione abbiamo deciso di classificare le opere assegnando un punteggio secondo questi parametri:

  • Concept o Storytelling: l’originalità dell’idea o la capacità di raccontare una storia
  • Modellazione: qualità e dettaglio della modellazione
  • Materiali e texture: qualità dei materiali e delle texture
  • Illuminazione: qualità dell’illuminazione della scena e del/i soggetto/i
  • Post-processing: complessità e qualità del compositing ed eventuali effetti speciali (VFX)

I punti assegnati si basano sulla seguente metrica:

  • 1 = Insufficiente
  • 2 = Sufficiente
  • 3 = Buono
  • 4 = Ottimo
  • 5 = Eccellente

 

 

 

Chiara Modoni:

Concept/Storytelling = [3,8] (L’immagine racconta una storia e descrive bene un angolo appartato, l’inquadratura, forse un po’ piena, e la composizione sono appropriate)
Modellazione = [3] (Elementi presenti modellati bene, anche se la scena è un po’ spoglia, sarebbe stato opportuno dettagliare sia lo strumento musicale, essendo il soggetto principale della scena, sia la parte di muretto in primo piano)
Materiali e texture = [3,6] (Materiali quasi sempre azzeccati, però con textures non all’altezza. Da curare meglio lo shader dei fogli e le texture in primo piano e definire meglio il materiale dello strumento)
Illuminazione = [3,2] (Illuminazione appropriata, ma ancora non convince del tutto e non determina un fattore Wow, aggiungendo poco alla scena.)
Post-Processing = [2,6] (Non rilevante)

Punteggio riassuntivo: 3,24

Alcuni commenti:

“Ben descritto l’angolo solitario nel borgo dove dedicarsi alla musica, l’inquadratura spezza la monotonia e dà profondità.
Forse un po’ vuota la scena sulla destra che risulta spoglia, poteva essere un po’ più ricca nella modellazione.
Non mi convincono tutti quei riflessi corrispondenti ai mattoni rovinati nel muro di fronte: i mattoni nuovi riflettono di più, i mattoni rovinati, e quindi più polverosi, di meno.”

“L’inquadratura mi piace, ci sono dei contrasti che non mi convincono come marmi vecchi che sembrano nuovi e mattoni nuovi che sembrano antichi e sfuocati. Gli oggetti: liuto e pergamene hanno una luce che non mi convince, non si capisce da dove arriva , le proporzioni delle mesh non mi sembrano azzeccate (pavimento di cui riesci a vedere i dettagli, ma non riesci a focalizzare le corde dello strumento, mentre la penna è molto nitida anche se si trova alla distanza delle corde”

“C’è del potenziale ma la storia manca di elementi di dettaglio che avrebbero aggiunto interesse. La scena sulla destra, totalmente in ombra, risulta piuttosto spoglia così come la pavimentazione della piazzetta. La presenza di un cielo così dominante è soprattutto distraente. Comunque si tratta di una interpretazione originale del tema.”

 
Gaetano:

Concept/Storytelling = [2,6] (L’idea è buona ed è stato modellato bene il borgo, ma forse la composizione dell’inquadratura manca totalmente, non c’è un soggetto o delle guide per leggere l’immagine che risulta piatta e senza profondità. La battaglia risulta troppo ordinata da sembrare un’esercitazione)
Modellazione = [3,6] (Buono il dettaglio e la realizzazione dei modelli, anche se però alcuni vengono ripetuti più volte. Qualche perplessità sulla posa dei personaggi, di cui andrebbero esagerate certe posture)
Materiali e texture = [2,4] (Buoni i materiali, ma si vede che certe textures sono ripetute, in circa un terzo della scena. Ci andava un ulteriore Layer di sporco, soprattutto sull’occlusion degli edifici. Anche le armature sono troppo linde e lucide. Si consiglia meno saturo e più caldo il colore degli stendardi)
Illuminazione = [2,4] (La luce può essere di intensità correta, ma è priva di spessore e senza particolare rilevanza, manca una definizione di illuminazione: non è che serva per forza una keylight in un immagine, ma legata allo storytelling l’illuminazione aiuta a mettere in risalto cose e creare il mood che manca. La quasi totale assenza di ombre rende la scena piatta ed inespressiva ed ha un impatto negativo anche sui materiali)
Post-Processing = [2,2] (Non rilevato, si consiglia un po’ di foschia sullo sfondo)

Punteggio riassuntivo: 2,64
Alcuni commenti:

“Progetto ambizioso che però si perde nei particolari. L’inquadratura è funzionale allo sviluppo della storia, però non viene ben sfruttata dagli elementi inseriti: non si sa il perché la gente combatta e c’è una sensazione di caos ordinato.
Le textures sono ripetute in tutti i muri grigi di fronte, gli archi sembrano in cemento armato.
Si consiglia di completarlo dopo il Contest.”

“Bel Progetto ma ci sono errori di troppa linearità, gli edifici sembrano di recente costruzione anche se vecchi, gli alberi che si vedono sullo sfondo e le botti sono palesemente ripetute. Usare dei personaggi è stata una buona idea, ma si nota la mancanza di dinamismo in quanto le posizioni sembrano troppo statiche”

“E’ apprezzabile l’intento ma il risultato non è granchè. Non si percepisce il dramma della battaglia e le pose non esprimono l’intensità del momento. L’illuminazione carente non aiuta. Temo abbia perso di vista l’obbiettivo, in fondo il tema non era battaglie medievali.”

 

Alessandro Passariello:
Concept/Storytelling = [2,4] (L’immagine è da cartolina, ma non trasmette emozioni e non sembra racconti una storia. Si consiglia l’aggiunta di una soggetto che contrasti la desolazione)
Modellazione = [3] (Non particolarmente ricca la modellazione, anche se ben realizzati i particolari di merli, torre e inferriate; mancano molti orpelli, scena spoglia. Le facciate e la pavimentazione avrebbero beneficiato di maggior dettaglio)
Materiali e texture = [3,4] (Buone entrambe anche se con qualche sbavatura qua e là, specie sul lato destro)
Illuminazione = [2,6] (La scelta di un cielo coperto come illuminazione rende la scena poco espressiva, piatta, slegata dallo storytelling)
Post-Processing = [2,6] (Consigli: aggiungere un pass di AO e invece di sfocare il palazzo dietro con una concezione di Dof tecnicamente sbagliata, aggiungendo della foschia per dare profondità all’immagine. Aggiungere un leggero bilanciamento dei colori e l’inserimento di uno sfondo)

Punteggio riassuntivo: 2,8

Alcuni commenti:

“Bene le textures degli edifici a sinistra e del muretto, male quelle dei merli, non convince il pavimento dela piazza e il materiale della base della fontana. L’edificio a sinistra della torre è sfocato … ma il tetto no …
In complesso un’opera un po’ fredda, tecnica e piatta rispetto a quelle degli altri concorrenti.
Si consiglia di completarlo dopo il Contest.”

“Immagine da cartolina, non si capisce bene la base della fontana come finisce con il pavimento; forse se ci fosse un cordolo, magari nell’insieme ok ma

“Forse un’inquadratura ed una illuminazione diverse avrebbero aiutato a dare maggiore espressività alla scena così come l’aggiunta di ulteriori dettagli.”

 
Valterego:

Concept/Storytelling = [4,4] (Ben descritto ambiente, atmosfera e mood; interessante inquadratura)
Modellazione = [3,8] (Personaggi principali ben realizzati, ma senza tanti altri elementi di rilievo, casolari ben posizionati nella scena, ma poco credibili presi singolarmente)
Materiali e texture = [2,6] (Appropriate le textures dei personaggi principali, ma convincono di meno il posizionamento e il rilievo di quelle delle pietre e degli edifici con materiali piuttosto uniformi)
Illuminazione = [3,4] (Illuminazione notturna appropriata e ben studiata, ma troppo netta)
Post-Processing = [3] (Si è usato correttamente la foschia per dare profondità, completando la scena, ma manca del glow sulle luci e la fiamma.)

Punteggio riassuntivo: 3,44

Alcuni commenti:

“Inquadratura ardita che rompe i soliti schemi dando importanza alla scena e alla storia. I personaggi sono ben delineati nelle pose e abbastanza bene nell’aspetto.
L’opera perde un po’ nell’illuminazione, forse troppo netta probabilmente dovuto al motore di rendering scelto, e molto nei materiali e nelle texture delle pietre di strade e muri”

“Tra le scene in concorso è quella che mi convince di più questa racconta qualcosa . I personaggi sono ben delineati nelle pose e abbastanza bene nell’aspetto.
la scena da un bell’effetto, le luci sono un po troppo nette mentre la torcia che tiene in mano è sfuocata mi piace molto la posa del cavallo.”

“E’ difficile giudicare un lavoro eseguito con Blender Render quando tutti gli altri hanno usato Cycles. Comunque la punto di vista dell’impatto visivo questo è quello con più potenziale seppur non privo di errori.”

 

 

La classifica, basata sui punti riassuntivi, è quindi la seguente:

1° classificato       Valterego                          con 3,44 punti 
2° classificata       Chiara Modoni                  con 3,24 punti
3° classificato       Alessandro Passariello     con 2,8 punti
4° classificato       Gaetano                           con 2,64  punti


presso https://www.blender.it/manuali/ puoi trovare un manuale per muovere i primi passi
altro: http://www.html.it/guide/blender-3d-guida/