Rispondi a: Unione oggetti per stampa 3d impossibile

#521375

Francesco di Buono
Partecipante
  • Professionista accreditato

La retopology è rifare il modello a bassa risoluzione di poligoni, usando il modello high poly come “stampo”. In pratica crei una nuova mesh le cui facce sono “spalmate” su quella ad alta risoluzione. Ci sono diverse tecniche, è una cosa molto utile da sapere e infatti ultimamente moltissime persone stanno chiedendo lumi ad utenti più addentro queste cose; poiché nessuno sta rispondendo io mi trovo costretto a studiarla per conto mio… Mi dispiace non poterti aiutare di più, magari quando mi sono fatto una discreta cultura (ci vorrà tempo) provo a inserire qualcosa nella sezione learn

Il remeshing è ricreare la topologia da zero, sfruttando la “sagoma” visibile della o delle mesh prese in considerazione. Una sorta di booleana “globale” che elimina anche le geometrie interne, per intenderci quelle che si chiamano self-intersecting. Puoi fare tu qualche prova con il modificatore remesh, ma appunto quello di blender è troppo rozzo, io uso quello di zbrush. Meshlab ha degli algoritmi molto avanzati per questa funzione, ma non lo uso molto quindi devi cercare da solo.

Sono entrambe cose che ti servirebbero, nel senso che sono tutti e due metodi validi, al netto sempre del fatto che ti dovrai ingegnare per suddividere in più pezzi il modello.

Cmq prova a chiedere al service da cui stamperai se va bene il modello con geometrie interne, cioè unito semplicemente con ctrl-j, perché se usano le polyjet della 3d systems possono stampare lo stesso