Rispondi a: Torre medievale

Blender.it | ArtWork | Work in Progress | Torre medievale | Rispondi a: Torre medievale

#539839

pix di chito
Partecipante
  • Blender.it Staff
  • Associato Blender Italia
  • Professionista accreditato
  • Moderatore Forum

Daaarg mi ha chiesto qualche consiglio sulla realizzazione della torre e delle sue mappe Uv, per cui posto qua qualche suggerimento, anche generale, sperando possa essere utile anche ad altri lettori:

  1. innanzitutto io cercherei di tenere la geometria più semplice possibile, limitando i tagli (cut) del solido lo stretto necessario; per es. per la realizzazione della finestra avrei fatto questi tagli (ho cercato di evidenziare sulla geometria di Daaarg, spero sia chiaro):

le finestre, con i loro dettagli, le avrei “appiccicate” dopo in modo tale da coprire il buco;

2) le mappe Uv mi sembrano generate in automatico (dopo aver realizzato alcuni “seam” in punti strategici) e poi raddrizzate in maniera tale da avere una griglia ortogonale; vi invito a focalizzare l’attenzione su una parte in dettaglio:

 sembra tutto ok; vediamo quest’altra immagine:

quelle parti che dovrebbero essere ortogonali in realtà verranno mappate in maniera distorta; infatti andando a controllare la distorsione della mappa (differenza di colore = disomogeneità)

essendo parecchio distorta, la mappa presenta anche problemi per quanto riguarda l’omogeneità della scala (anche qui differenza di colore = disomogeneità)

questo significa, detto in parole povere, che una volta fissata la texture del materiale, le pietre (o i mattoni, a seconda del materiale che preferite) risulteranno in alcune zone più grandi, in altre più piccoli, in altre zone distorti.

3) ultimo problema: la merlatura:

le pietre (o i mattoni) dovrebbero “girare” sulla superficie dell’elemento; però nella mappa Uv, quelle facce non sono contigue per cui la continuità della texture non ci sarà.

 

Consigli conclusivi:

  • mantene semplice la geometria ed eventualmente realizzare elementi di decoro a parte (es. finestra);
  • prestare attenzione all’uso dei “seam”, separando le parti in maniera tale da ridurre il più possibile le distorsioni;
  • prestare attenzione alla continuità tra le parti (dove il materiale “gira” su un altra faccia).

Grazie per l’attenzione 😉


architetto freelance – CG artist – 3d artist presso VidaSystems
3+