Rispondi a: Blender per lavorare

#541274

pix di chito
Partecipante
  • Blender.it Staff
  • Associato Blender Italia
  • Professionista accreditato
  • Moderatore Forum

confermo che blender è snobbato nella maggior parte degli annunci lavorativi (maggiormente in italia rispetto all’estero)

per cui, come hai intuito, lavorare con blender vuol dire purtroppo intercettare dei lavori da freelance e sperare che al cliente non freghi niente degli strumenti che utilizzi (cosa che può diventare difficile se hai a che fare con altri professionisti che “conoscono” solo software a pagamento, magari senza sapere nemmeno di cosa stanno parlando) oppure intercettare un gruppo di lavoro che già utilizza blender (perché se lavori in un gruppo il problema principale è non avere problemi di compatibilità quando c’è scambio di files)


architetto freelance – CG artist – 3d artist presso VidaSystems