Rispondi a: Parliamo di motori Cycles LuxCore ecc.

#571179

Harvester
Moderatore
  • Veterano Bronzo
  • ★★★
  • Post sul forum 2351
  • Blender Italia Staff
  • Associato Blender Italia

Comprendo la tua frustrazione ma non crucciarti più di tanto perchè con tutti i motori di rendering disponibili a pagamento, gratuitamente o per uso non-commerciale, hai solo l’imbarazzo della scelta se vuoi sperimentarne alcuni. Il punto è che usando Blender 3D si tende a privilegiare quelli che sono meglio integrati nel programma, solitamente tramite add-on.

Ogni motore di rendering è a sè e non è assolutamente detto che scene e materiali siano utilizzabili tra diversi motori, salvo casi particolari.

Personalmente posso solo parlare di quello che conosco e questi sono i motori di rendering che ho potuto usare o sperimentare negli ultimi anni:

  • YafaRay 3.3.0
  • LuxRender 1.6/1.7
  • Mitsuba 0.5.0
  • LuxCoreRender 2.0
  • RenderMan 21.7
  • Cycles

Dei suddetti ho mantenuto in pratica solo LuxCoreRender (appena rilasciato) e RenderMan, gli altri li tengo d’occhio ma non li utilizzo più. Questi due invece hanno la prerogativa di utilizzare i nodi, in certi casi riconoscono alcuni nodi di Cycles ma preferisco ove possibile usare i rispettivi nodi.

Perchè uno piuttosto che un altro? Per curiosità, perchè si inserisce meglio nel proprio flusso di lavoro, perchè c’è un buon supporto tecnico, perchè è più performante, perchè renderizza le caustiche e via dicendo. Quello con cui ho meno esperienza comunque è RenderMan che è il più sofisticato e complesso tra tutti quelli che ho elencato (Mitsuba meriterebbe un discorso a parte ma l’autore non lo aggiorna da troppo tempo).

Quindi, il mio consiglio è di mantenere una mente aperta, essere curioso e valutare anche altri motori di rendering oltre a Cycles che comunque essendo così strettamente integrato in Blender 3D ed il flusso di lavoro oramai acquisito che probabilmente risulta più snello rispetto agli altri, salvo esigenze particolari.