Rispondi a: Modello importato e Cycles

#581157

Harvester
Partecipante
  • Veterano Bronzo
  • ★★★
  • Post sul Forum 2664
  • Blender.it Staff
  • Associato Blender Italia
  • Moderatore Forum

Il problema è che Cycles usa un sistema di gestione dei materiali o shaders diverso da Blender Render. Il modello che hai importato contiene delle mappe o texture associate ad un materiale compatibile con Blender Render. Per visualizzare correttamente queste mappe in Cycles devi creare un nuovo materiale e relativo set di nodi nei quali includere quelle mappe.

Nell’esempio che segue il modello possiede già un materiale creato per Blender Render e nei passi illustrati puoi vedere come creare una versione per Cycles.
Non è difficile, solo devi capire il procedimento e fare pratica.

L’add-on che hai attivato è probabilmete progettato per operare in Cycles ed ha commutato il motore di rendering da Blender Render a Cycles ma, poichè non hai ancora creato un materiale restituisce quel risultato.

Non appena commuto su Cycles ecco cosa vedo:

Premendo sul pulsante Use Nodes questi si attivano e viene solitamente creato un materiale di base con solo un nodo Diffuse BSDF.

Le mappe come diffuse, specular e normal usate per il materiale Blender Render sono ancora disponibili, dobbiamo solo importarle tramite un nodo Image Texture nello shader che adremo a creare.

Per comodità possiamo usare il nodo Principled BSDF e collegare le varie mappe aggiungendo un nodo Normal Map per la mappa delle normali ed un nodo Invert Color più una Color Ramp per agire sulla mappa Specular in quanto rappresenta una sorta di mappa della Roughness invertita.

Ora disattiviamo tutte le lampade e creiamo un nuovo set di nodi per World importando un’imamgine HDR per illuminare la scena. Nell’esempio sottostante ho reso lo sfondo di un colore uniforme tramite i nodi Mix Shader e Light Path su Is Camera Ray.

Ora prova a fare lo stesso con il modello che hai importato.