zio0
Membro
  • Blenderista
  • Post sul Forum 17
@zio0
#760796

la differenza tra cursore e origine mi e’ nota, la mia era una domanda, cioe’ se ogni volta che aggiungo un modificatore debba usare il comando che mi hai citato SEt Origin To Geometry ( che presumo ricalcoli l’origine del nuovo oggetto modificato in quanto variando la sua geometria cambia anche la sua origine che va ricalcolata? ) e posizionare il cursore in essa e poi applicare il nuovo modificatore?

 

mi sembra di utilizzare i termini corretti e se non mi e’ chiaro chiedo aggiungendo una parentesi in cui evinco la perplessita’

il risultato che vorrei e’ vedere la cavita’ sul semicilindro…ed risultato ultimo che vorrei raggiungere e’ vedere tale cavita’ ortogonale al piano tangente tra semicilindro e cubo …

mi sembra di aver scritto tutto passo passo, e come ripetuto l’oggetto che sottraggo lo nascondo ( quanto evinto nel tutorial lo faccio, ma invece di ottenere quanto ci si aspetta quindi la visione della cavita’, essa non c’e’ )

 

ho provato ancora e ancora in modi diversi ma sempre avvengono queste cose strane ho spostato muovendomi sull’asse di pochissimo ma quando ho avvicinato le il cubo cavo e il semicilindro, osservo che su uno dei due oggetti mancano le facce corrispondenti alla differenza, cioe’ quelle che dovevano essere tangenti con la superficie del cilindro oltre ad una non coincidenza, molto molto molto maggiore rispetto allo spostamentro complessivo da me definito, tra le profondita’ delle cavita’.

 

continuo a non comprendere cosa intendi per spostamento. Nella scena ho tanti oggetti ma sono tutti nascosti, come ti ho inviato (alcuni sono copie di oggetti che sto manipolando nelle varie fasi, che utilizzo sia come backup sia per un eventuale animazione finale )