Blender Italia forums Supporto Utenti Supporto Illuminazione, nodi e rendering Luce ambientale/ombre – Interno Architettura Rispondi a: Luce ambientale/ombre – Interno Architettura

Harvester
Moderatore
#829963

Ciao Giovanna.

 

La prima cosa da fare è valutare una fonte luminosa alla volta, isolandola dalle altre, quindi usa fonti di luce calibrate o perlomeno plausibili in termini di intensità e temperatura (colore). Se imposti l’intensità di World e della lampada Sun su valori “reali”, dovrai probabilmente agire sull’esposizione (un valore di -4 / -6 dovrebbe andare bene per una scena in esterno).

 

Utilizzare materiali PBR, cioè fisicamente “corretti”, plausibili (niente bianco puro o nero puro; la superficie innevata ha Albedo pari a circa lo 80%, e si tratta della superficie più riflettente sulla Terra). Utilizza lampade Area impostate su Portal sulle aperture verso l’esterno (per esempio le finestre) come guide per la ricerca di fonti di luce ambientale (non serve per le luci standard, solo per World).

 

Infine, adotta un approccio di tipo “fotografico” all’illuminazione della scena. Per esempio, un fotografo professionista di ArchViz piazza semplicemente la macchina fotografica sul cavalletto e scatta con l’illuminazione corrente della scena, oppure “interviene” in qualche modo (e non mi riferisco al fotoritocco) nella illuminazione della scena?

 

Utilizza Filmic Color Management. Considera di variare il livello di esposizione in Color Management se serve ad intensificare la resa degli interni (funziona più o meno – ma non esattamente – come l’esposizione in una macchina fotografica). Un add-on interessante, nel caso tu sia interessata a valutare questo tipo di approccio, è Photographer.

 

Eviterei l’uso di Ambient Occlusion in quanto appiattisce l’immagine, ma valutalo in base alla situazione.

 

Sono solo idee, spunti di riflessione che spero possano esserti utili.

 

Di tutorial ce ne sono parecchi in circolazione, anche per software e motori di rendering diversi da Blender/Cycles, che posso essere uno spunto interessante di riflessione sull’argomento.