Blender Italia forums ArtWork Work in Progress BIC 12-2020 “Natale in stile libero 2020” – [joaulo] Rispondi a: BIC 12-2020 “Natale in stile libero 2020” – [joaulo]

joaulo
Partecipante
@joaulo
#837198

Ci siamo, ecco una prima preview del risultato quasi-finale:

è ottenuta con pochi samples quindi il denoise toglie parecchi dettagli ma credo di essere vicino a quello che avevo in mente.

Il setup del background è stato più complicato del previsto, più che altro perché pensavo di renderizzare con fondo trasparente e poi applicare il bg con Gimp ma mi è venuto il dubbio che non fosse consentito, quindi ho cercato di fare tutto in Blender.

Di seguito un breakdown di come ho fatto il compositing se a qualcuno interessasse.

Innanzi tutto ho cercato uno sfondo sulla base della idea iniziale, volevo una bella luna piena grande a fare da sfondo alla silouette di Babbo Natale. So che non è realistico… ma sto facendo una composizione con soggetto Babbo Natale… giusto?

Ne ho trovati e provati diversi e alla fine mi sono convinto per questo, preso da pngtree:

però avevo diversi problemi, dovevo centrare la luna su B.N. e scalarla per farla appena più grande del personaggio, questo ha creato un po’ di problemi sui bordi ma ho mascherato tutto con gli alberi.

Non mi piacevano i rami davanti alla luna, troppo pixellosi, e volendo fare tutto in Blender non mi sono messo a cancellarli con Gimp, quindi ho scaricato una foto della luna piena in alta risoluzione e poi ho usato il seguente gruppo di nodi per posizionarla perfettamente sopra la luna del background e ho corretto luminosità e contrasto per integrarla meglio nella scena. Inoltre risultava troppo definita rispetto al contesto quindi ho applicato un leggerissimo blur:

Ho sovrapposto il render al background e per finire ho applicato un minimo di glare e di color correction, ho scurito le ombre virandole leggermente sull’azzurro e ho schiarito le zone luminose virandole sul giallo:

giusto per confronto, questo è il render senza il compositing:


Fare. O non fare. Non c’è provare.” – Maestro Yoda