#839190
joaulo
Partecipante
@joaulo

Aggiornamento sulla tematica: ho rinunciato per ora a lavorare in piccolo, non arrivo da nessuna parte… forse sul piccolo le leggi della fisica di Blender non valgono? (entriamo nel campo quantico?)

Però ho migliorato l’approccio lavorando in grande:

1. il cell fracture ha un parametro margin che mi ha ingannato perchè di default sembra settato a zero, invece cliccandoci sopra si scopre che di default è 0.001

2. una volta frammentato l’oggetto, applico rigid body active e di default sembra che funzioni ma appena tocco qualcosa ricomincia ad esplodere, ma sono passato alle impostazioni Shape: “Mesh” e inizialmente esplode ancora di più ma successivamente regolando il parametro Sensitivity ad un valore inferiore al “margin” utilizzato in cell fracture finalmente non esplode più.

Spero di essermi spiegato bene, se qualcun altro avesse bisogno di altre info sono a disposizione, nel frattempo marco come risolto il topic anche se non sono riuscito a risolvere il tema principale che era la simulazione su piccola scala, ma pare che per quello almeno per il momento non ci sia soluzione.


Fare. O non fare. Non c’è provare.” – Maestro Yoda