Re:Animazione nuvole di 20 minuti

#179990

ortogonale59
Partecipante
  • Blenderista
  • Post sul forum 90

L’internal di blender 2.53 è più veloce rispetto alla versione 2.49 e da buoni risultati.

Vedi l’esempio di Andrew Price qui http://www.blenderguru.com/create-volumetric-clouds/ dove trovi tutti i settagi per ottenere un bell’effetto!

In quanto ai tempi di renderizzazione, beh vedi quanto ci vuole a fare un frame col core piu’ lento e moltiplica per il numero dei frame, poi considera che ogni tanto qualche fotogramma potrebbe non riuscire corretto e va nuovamente ripassato e pertanto aggiungi un 10 percento in più (questo vale per la mia renderfarm) ed avrai una stima del tempo necessario.

Controlla la richiesta media di memoria da parte di blender per ogni frame poichè rischi, se la scena è complessa, di bloccare il processo sulle macchine con meno ram (a me è capitato con una macchina con 2 Giga che ho dovuto escludere dalla rete in quanto accettava i frame più in fretta delle altre dal momento che poi restituiva errore e non renderizzava niente 😥 )

Come motori esterni al momento blender 2.53 supporta sicuramente pov-ray che è valido ma non necessariamente più indicato dell’internal.

Sul forum trovi pure script per interfacciare la versione 2.5x con yafaray (che è ottimo ma bisogna saperlo usare per ottenere dei risultati presentabili).

Se usi Blender 2.49 le nuvole volumetriche richiedono più impegno rispetto alla 2.53, i tempi di rendering aumentano notevolmente (oltre il doppio in certi casi), ma hai più motori esterni: oltre a yafaray trovi luxrender, indigo (che ora è commerciale e quindi va acquistato se vuoi togliere il watermark), kerkythea, aqsis, e altri.

Il mio consiglio è usrae blender 2.53 e l’internal che mi sembra sia un buon rapporto qualità  prestazioni.

Altri utenti del forum potranno avere idee diverse in proposito, per cui speriamo che qualcuno si faccia avanti e dica la sua (così impariamo sempre qualcosa di nuovo)