Re:[Cortometraggio] Drawn to life

Blender Italia | ArtWork | Work in Progress | [Cortometraggio] Drawn to life | Re:[Cortometraggio] Drawn to life

#179257

ortogonale59
Partecipante
  • Blenderista
  • Post sul forum 90

Scusa, ma non hai mai pensato di provare questo?

Io lo uso sotto linux con 5 pc (12 core) e riesco a rendereizzare scenette animate in circa 2 ore rispetto alle 12-14 richieste da una macchina singola e funziona bene. (N.B. richiede un po’ di prove per impostarlo ma poi va…)

Qui c’e’ il link alla versione per Win.

http://www.drqueue.org/files/Win32/

e qui Helmer con parecchie idee e link utili:

http://helmer.sfe.se/

Per quanto riguarda le tue domande:

1. I pentium 4 dovrebbero essere dei core singoli, ma basta che verifichi il modello del processore (vai sul sito Intel o cerca con google per la sigla del tuo processore). Se sono ‘single core’ allora avrai tre core in tutto (1core a processore x 3 processori = 3 core)

2. Logicamente piu’ e’ veloce il processore tanto minore sara’ il tempo di esecuzione del lavoro richiesto. Anche la RAM e’ impostante: piu’ RAM hai piu’ dati stanno in memoria con meno accessi all’area di swap del disco rigido. Tieni poi conto che i tempi di accesso alla RAM sono nanosecondi (milionesimi di secondo) contro i millisecondi degli hard disks (millesimi di secondo). Piu’ la RAM e’ veloce nell’accedere ai dati in essa memorizzati, minore sara’ il tempo richiesto per il completamento delle operazioni. N.B. I sistemi Window$ a 32 bit non vanno oltre i 3Giga di RAM, per cui e’ inutile aggiungerne altra!

3. Per i risultati del render di solito si imposta una destinazione al momento dell’inizio del processo e li vanno poi a finire. Di solito si imposta in Blender il percorso dove mettere le immagini renderizzate (normalmente e’ tmp), ma questo puo’ variare in base al tipo di renderfarm usata.