Re:il futuro è qui

#74452

Utente cancellato
Partecipante

    Beh contando che il kinetic della XBOX riconosce proprio “armatura” della persona siamo vicini.

    Il nintendo che io sappia e abbia provato comunque si basa sul comando che devi muovere e tenere in mano…il movimento viene calcolato su quel controller…

    Il kinetic ha proprio un sistema di riconoscimento e non usi un comando ma riconosce il movimento del corpo..l’interazione senza apparecchi ad “infrarossi” di fatto quindi è già  implementata…sia come tracking sia come operazioni di grab su oggetti sullo schermo quello non è un problema c’è già  in giro e da tempo.

    Il problema GROSSO è l’interazione tra lo scheletro umano e una proiezione 3D, quando dico 3D parlo di 3d REALE non simulato su uno schemo.

    La creazione di un interfaccia che ti permette di girare intorno come si vede nel video….è quella la grande sfida.

    In pratica qui ragazzi si parla di OLOGRAMMI interattivi …niente di differente

    il mitico OLOGRAMMA! 🙂