Re:Illustrazioni 3d, meglio del 2d o peggio?

#201638

Anfeo
Moderatore
  • Blender Italia Staff
  • Associato Blender Italia
  • Professionista accreditato

Sono due tecniche che portano a risultati diversi, ora, che tu riesca ad arrivarci con l'una e con l'altra è logico che usi quella che ha il miglio rapporto qualità /tempo.

Poi ci sono dei vantaggi nel 3D che ti permettono di sopperire ad una mancanza di base/esperienza nel disegno a mano (luci, proporzioni e prospettiva molto più controllabile in 3D). Questo è ad esempio anche il mio caso… 😳

Se guardi al mondo del cinema, molto spesso, quello che noi giudichiamo elemento 3D (parlo principalmente per i fondali), il 50% delle volte è un semplice Matte Paint. Significa quindi che era meno costoso (tempo) realizzare un digital paint che ricrearne una versione in 3D con texture e tutto.

Anche nel restante 40% se si tratta di 3D, molte volte è solo camera mapping (quindi elementi 3D con digital paint sopra), che significa niente calcolo di luci e a volte texture solo sul lato dell'inquadratura.

Tutto questo per dire che magari il tuo personaggio avrà  un armatura che deve essere simmetrica e molto dettagliata, con motivi e pezzi che si ripetono e si attorcigliano. Bhe, secondo me questo è più semplice realizzarlo in 3D.

Ora la domanda a te:

In un immagine fatta solo con painting, quanto riesci a soddisfare i tuoi criteri di valutazione personali?