Blender Italia forums ArtWork Work in Progress Just an Alfier gallery Re:Just an Alfier gallery

Alfier
Partecipante
  • Blenderista
  • Post sul Forum 60
@alfier
#208353
'Walter' wrote:

Ok, incomincia la lista!!! :twisted:

1 – in alto si vede una specie di “ghiaccio”: cos'è, che importanza ha nello svolgimento dell'azione e come lo hai fatto?

2 – essendo un lavoro per un videogame, suppongo non ci sia postpro, dunque mi chiedo: il “flare” visibile in quest'immagine, come lo hai ottenuto?

3 – il futuro boss, come lo hai realizzato? Tutta modellazione o hai adoperato normal map/altri artifici?

4 – una domanda che c'entra poco con la grafica pratica: come ti sei formato, cosa hai studiato, e ora dove lavori?

Io volevo stare zittto, ma tu mi hai datop il via libera :mrgreen:

Ok, la prossima volta prima di dare la mia disponibilità  penserò a lui e alla sua frase storica :mrgreen: scherzo asd dunque…

1 – il cristallo è formato da 3 mesh, duplicate riarrangiate e animate nell'editor. Il materiale è un semplice opaco con una fake reflection applicata. In questa stanza non ha applicazioni pratica ma è solo un elemento decorativo. L'effetto della fake reflection in movimento rende molto bene in un ambiente scuro come questo.

2 – all'interno di udk c'è un'intero tool per la creazione dei lens flare, che sono in pratica delle texture che vengono renderizzate a schermo tenendo conto della distanza tra l'osservatore e la fonte.

3 – la Winged Glory l'ho prima scolpita in zbrush in vari pezzi, cioè busto, ali, testa, cappello, bacino e veste. In questo modo posso riutilizzare quello che mi serve per la skeletal mesh da riggare in futuro e in caso aggiungere altre parti (per esempio ho intenzione di lasciare solo le parti meccaniche nella parte inferiore del modello e fare i drappi con un particellare, con un effetto “veste eterea”). Quindi ho importato il modello in blender per il retopo e da questo ho ottenuto la mia brava normal map. Non puoi prescindere dalle normal maps nella modellazione organica low-poly, a differenza dell'hard-surface (a riguardo c'è un articolo parecchio simpatico qui da qualche parte, sul non-uso di normal maps per questo tipo di mesh)

4 – sul come mi sono informato, immagino intendi da dove prendo ispirazione… in teoria da tutto, film, videoclips, anime, altri giochi, techs, la lista è infinita, “cerca quello che ti piace nel mondo e prova a riprodurlo” penso. Per quanto riguarda gli studi… ho “studiato” ragioreria alle superiori :mrgreen: ma in pratica stavo 6 ore a pensare ad altro. Poi ho avuto la bella idea di buttarmi a ingegneria per le telecomunicazioni all'università … disastro annunciato, ho pensato quando ho visto che invece di studiare i libri dei corsi mi mettevo a giostriare con grafica varia. Il fin qui l'ho imparato da autodidatta, tra Trial and error, tutorials online e osservazione pratica. Come lavoro, ora come ora sto a spasso, dopo un'esperienza in qualche negozio tra informatica e videogames, anche se si potrebbe definire quello per IVV un “lavoro” con future prospettive di guadagno :mrgreen: in pratica prima finiamo sto gioco prima riesco a guadagnarci qualcosa.

Mai scritto tanto in un post in vita mia, parola