Re:Miglior software modellazione?

#79441

Jholen
Partecipante
  • Blenderista
  • Post sul forum 120
Quote:
E poi diciamocela tutta, se davvero fosse una questione di prezzo e non si potessero craccare certi programmi, Blender sarebbe il primo in classifica per diffusione e i programmi a pagamento li userebbero solo gli studi che se li possono realmente permettere.

Blender è già  il programma più diffuso in assoluto (almeno cosi dicono quelli di CG survey). Poi il costo dei software è relativo. Se sei un piccolo studio che fa lavoretti per l'architetto che sta sotto casa tua c'è la fai tranquillamente a prendere un cinema 4d studio + vray e continuare con quello praticamente all'infinito, non sei certo costretto ad aggiornare ad ogni release.

Blender non ha gli ngon, una caratteristiche fondamentale che ogni modellatore professionista non si sognerebbe neanche di farne a meno, si da per scontato che ci sia. Fra l'altro noto che mentre su cycles c'è parecchio entusiasmo (ed è anche giusto) per le Bmesh ancora si tergiversa e ci sono più buchi che strumenti (oltre ad un interesse minimo, almeno da quello che si vede dal numero di post nei topic relatvi).

Quote:
n certi ambienti purtroppo vengono strapubblicizzati altri software e non si capisce che le librerie che tanto piacciono a molti vanno bene finchè lavori sullo standardizzato. Se poi ci mettiamo il famoso problema degli studenti in nero e dei SW craccati ci si rende conto che l'ambiente che potrebbe maggiormente aiutare Blender è anche quello maggiormente Junglizzato!!!

Poi scusate, ma bisogna che vi leviate dalla testa che chi usa software commerciali sia uno stupido che si fa infinocchiare dalla pubblicità . è vero che gran parte della diffusione di prodotti AD viene fuori dal supporto dato alle scuole e agli studenti, ma è anche vero che certe caratteristiche di maya, houdini o xsi blender se le sogna al momento, una produzione che cerca sempre di ottimizzare i costi non si farebbe scappare l'opportunità  di un software open (e quindi gratuito oltre ad essere customizzabile alla massima potenza) se fosse più valido, o quanto meno vicino alla controparte commerciale. In certi campi, vedi modellazione, blender è indietro di 10 anni buoni quindi uno studio che a suo tempo ha comprato XSI 6.5 (come i ragazzi candidati a l'oscar per Strange thing) non hanno motivo di lasciare il loro pur vecchio software per blender, uno perché ormai la spesa e fatta, due imparare un altro programma è sempre una sfida a volte snervante e tre non ha molto di più da offrire (o in alcuni casi ha anche decisamente di meno).

Attenzione comunque, io del campo architettonico so poco o niente, non mi pronuncio a proposito.

Blender per i professionisti è ancora una bella promessa non ancora matura.