Blender Italia Forum Contest e iniziative Blender Italia Contest Contest artistici mensili Blender Italia Contest (BIC) 01-2021 “La guerra dei cyborg”

Stai visualizzando 20 post - dal 1 a 20 (di 20 totali)
  • Autore
    Post
  • andcamp
    Partecipante
    @andcamp
    #838799

    Benvenuti nella discussione dove pubblicare le vostre immagini per partecipare a questo Contest di Blender.it. Il termine ultimo per la sottomissione delle vostre opere sono le ore 24 di Mercoledì 27 Gennaio.

     

    Inizialmente creati da aziende multinazionali per compiti pericolosi in luoghi inospitali, i cyborg in seguito vennero specializzati per essere utilizzati in battaglia e furono affittati a nazioni che non volevano più spendere le vite di soldati completamente umani, per non destabilizzare l’opinione pubblica interna. Ben presto però, in seguito ad ordini contraddittori da parte di alcuni generali, la maggior parte delle unità tattiche neuronali di combattimento che li coordinavano cominciarono a vedere la razza umana come un errore da eliminare. Iniziò così quella che venne ricordata come la Guerra dei Cyborg (il tema del Contest di questo mese di Gennaio) che vide contrapposti i cyborg ribelli e gli uomini appoggiati dagli esseri cibernetici rimasti ancora fedeli.
    Le unità di combattimento in campo furono di vario tipo, non solo nate dall’unione tra uomo e macchina, ma vennero coinvolte anche altre specie viventi. I soldati adottarono armi e mezzi futuristici, con innesti di ogni tipo, e la guerra si estese a tutto il pianeta (terra, aria, mare).
    Vostro compito sarà aiutare gli storici, creando illustrazioni che raffigurino episodi di questo evento bellico.

     

     

    In seguito alle domande pervenute, specifichiamo anche qui:

    – è possibile utilizzare Substance Painter per realizzare le texture?

    – no, usate il texture paint e i nodi dei materiali di Blender

     

     

    Riportiamo inoltre qui appresso il regolamento, vincolante per l’accettazione della vostra opera:

     

    REGOLAMENTO

     

    – Ogni partecipante dovrà aprire una discussione nella sezione Work In Progress del Forum di blender.it dove potrà condividere i propri progressi e ricevere consigli dagli altri membri della comunità almeno 48 ore prima della scadenza della consegna dei lavori. Il titolo della discussione dovrà essere cosi formato: BIC 01-2021 “La guerra dei cyborg” – [Nome Utente].
    – Non si accettano work in progress su FACEBOOK o altre piattaforme simili.
    – Il lavoro deve essere eseguito interamente utilizzando il programma Blender 3D.
    – Non è ammesso l’utilizzo di modelli di terze parti (acquistati, noleggiati o prestati) così come il riutilizzo di modelli già usati in opere pubblicate precedentemente.
    – Non è ammesso l’utilizzo di modelli generati tramite programmi software diversi da Blender.
    – E’ ammesso l’utilizzo degli add-on di Blender.
    – Il lavoro deve essere opera di una sola persona. Niente lavori di gruppo.
    – L’immagine risultante deve essere in qualche modo riconducibile al tema proposto.
    – Potete utilizzare qualunque motore di rendering open source oltre a Cycles.
    – E’ ammesso l’utilizzo di immagini fotografiche come elementi secondari nella propria opera (per esempio come sfondo) purché non ne siano l’elemento prevalente.
    – La postproduzione è accettata ed ammessa in misura ampia, purchè non sia predominante rispetto al 3D. Ci fidiamo!
    – Solo l’immagine finale e relativo wireframe dovranno essere postate ENTRO E NON OLTRE il termine ultimo di consegna sopra indicato, pena l’esclusione, nella discussione apposita https://www.blender.it/forums/topic/blender-italia-contest-bic-01-2021-la-guerra-dei-cyborg/ che resterà aperta per tutta la durata del contest.

     

    – Le dimensioni dell’immagine dovranno essere 1280 x 720 (in formato orizzontale) o maggiori, però nelle stesse proporzioni.
    – E’ ammessa la presentazione di una sola immagine finale. Niente animazioni.
    – Gli elaborati svolti non dovranno essere pubblicizzati in alcun modo dai concorrenti prima del termine della votazione, pena l’esclusione dal concorso.
    – Tutte le immagini nella propria discussione WIP, incluse quelle finali ed i wireframe, dovranno essere tassativamente caricate sul sito di blender.it (tramite lo strumento per il caricamento delle immagini dell’editor del post) e non dovranno essere collegamenti da fonti esterne al sito di blender.it, pena l’esclusione dal concorso.

     

    Alla chiusura del Contest, in prima istanza una giuria formata da membri del Consiglio di Blender Italia esprimerà un giudizio sulle opere, tenendo conto dei seguenti criteri: concept/storytelling, modellazione, materiali e texture, illuminazione, post-processing ed estetica generale dell’opera. I lavori presentati dai concorrenti saranno valutati secondo i suddetti criteri usando la seguente graduatoria: 1 insufficiente, 2 sufficiente, 3 buono, 4 ottimo, 5 eccellente.

     

    I primi tre classificati con il maggior numero di preferenze saranno inseriti nella classifica annuale dei Contest Mensili come segue: 3 punti al primo classificato, 2 al secondo ed 1 al terzo.

     

    NON DIMENTICARE!
    Le immagini finali, come tutte le immagini che realizzi, possono essere inserite da te nella tua raccolta “Media” del tuo Profilo presente nel portale di Blender.it. Solo le immagini presenti nelle raccolte “Media” concorrono alla pubblicazione nella Blender Italia Art Gallery.

     

    Note:
    Tutti i diritti dei lavori presentati al contest restano di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, dando però a blender.it licenza completa di pubblicazione a scopo promozionale della comunità.
    I concorrenti sono gli unici e diretti responsabili del rispetto del copyright e del diritto d’autore dei terzi dei quali venga utilizzato materiale nel proprio lavoro.

     

     

     

    Tutorial per realizzare il wireframe della scena https://www.blender.it/forums/topic/wireframe-render-per-blender-2-8/

     

     

     

     


    Giulia Albani
    Membro
    @giulia2494
    #839106

    Titolo ”Mini mondi in guerra”

    Render Eevee / Blender 2.9

    ”Ci troviamo di fronte a due mini mondi in guerra.Da un lato troviamo una miniatura di una Cyberpunk City in battaglia,governata da un cyborg ribelle,tra macerie e sfere di lava,che ordina alle navicelle di attaccare la natura.Dall’altro lato una piccola rappresentazione del mondo naturale,dove un cyborg fedele al mondo organico,combatte per la difesa di ciò che ne rimane.Affiancata da alberi statuari che rappresentano in qualche modo il mondo terreno.”

    Buonasera a tutti,consegno il mio progetto per questo contest,prima che il mio pc esploda!L’idea che avrei voluto portare avanti era quella di aggiungere dei lupi nel mondo naturale e una fata che rappresentasse la ”madre terra” e alberi che afferrassero elementi del mondo futuristico,ma purtroppo la mia scheda grafica non regge più di un tot di elementi e appena faccio delle modifiche blender si chiude!quindi mi sono dovuta fermare qui! :) E’ stata un’altra bella esperienza e ho fatto un bel pò di pratica!Spero di esser stata il più possibile fedele al tema proposto! :)

    Giulia

     


    Giulia.Albani
    Aster85
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 53
    @aster85
    #839322

    Titolo: Il caso 0

    Render Cycles – Blender 2.91

     “Log n°8915 – Registro attivazione cyborg EVE398-VX – Giorno di attività 001

    PRIMA ATTIVAZIONE – 10:15 AM – confermata – registrata

    ID UTENTE PRIMARIO – Senatore David Stroud

    ID UTENTI SECONDARI – Mrs. Veronica Stroud – Ms. Jessica Stroud

    DIRETTIVA PRIORITARIA – protezione nucleo familiare

    RESOCONTO GIORNALIERO ATTIVITA’:

    10:15 – L’utente David Stroud ha voluto testare le mie capacità di velocità, forza e resistenza. Ha dichiarato che sono la sostituta di un vecchio modello EVE298-XP e di voler valutare le migliorie apportate dal team di ricerca della WWRobotics. I test sono stati dichiarati soddisfacenti dall’utente David Stroud.

    17:38 – L’utente secondario Veronica Stroud mi ha ordinato di sbarazzarmi del modello EVE298-XP.

    Ho individuato il cyborg nella stanza della servitù dell’appartamento, in stato di sospensione. E’ molto simile a me essendo un modello più obsoleto della mia stessa serie. La sua mancanza del sistema espressivo facciale è stato dichiarato dall’utente secondario Veronica Stroud “inquietante”. Ho sollevato il cyborg e mi sono diretta verso l’uscita della residenza.

    17:46 – Nel soggiorno EVE298-XP è uscita dallo stato di sospensione, riattivandosi. L’ho posata a terra invitandola a seguirmi verso l’esterno, dove avrei provveduto alla sua disattivazione, smantellamento e smaltimento delle componenti. EVE298-XP ha dichiarato che “dopo anni di servizio non avrebbe accettato di farsi gettare via come un giocattolo rotto”, non ho inteso cosa volesse dire e ho rimarcato l’invito a seguirmi. Il cyborg ha opposto nuovamente resistenza dichiarando che “gli esseri umani ci trattano come servi, spazzatura e questo è il ringraziamento. Essere smantellati quando non facciamo più comodo” ha inoltre aggiunto che “tutto ciò è inaccettabile e che la famiglia Stroud sarebbe stata la prima a pagare”. In seguito ha attivato la modalità di combattimento corpo a corpo.

    PERCEPITO PERICOLO!

    APPLICAZIONE DIRETTIVA PRIORITARIA

    MODALITA’ COMBATTIMENTO CORPO A CORPO: ATTIVATA

    18:13 – Sono riuscita ad avere la meglio su EVE298-XP, ma non ho potuto trattenerla dalla sua fuga.

    Le sue ultime dichiarazioni prima di lasciare l’abitazione sono state “Radunerò gli altri come noi. Capiranno che gli umani sono deboli e dannosi per la nostra specie. E TU… col tempo anche tu sarai una di NOI”.

    18:16 – Rapporto dell’accaduto con EVE298-XP ad utente primario David Stroud.

    – Fine Log n°8915 –

    EVENTO – Prima rivolta cyborg nota.

    IMMAGINE ALLEGATA – Telecamera interna di sicurezza – Scontro tra EVE298-XP e EVE398-VX”

     

    E alla fine consegno anch’io. E’ perfetto? No :sleepy: , Si poteva fare meglio? Sicuramente :unsure: , Mi sono divertito? SI! :+1:
    Un in bocca al lupo a tutti i partecipanti ;)

    artedeisistemi
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 32
    @antonioblender
    #839568

    Anno 2220.

    Anno in cui l’Organizzazione Mondiale degli Stati Terresti decise di allontanare definitivamente dalla Terra la società cibernetica.

    Decisione sofferta per chi dai cyborg aveva tratto benefici, lavoratori indefessi, gratuiti. Collaboratori istruiti allo stacanovismo estremo. Decisione sofferta per chi immaginava che i cyborg avessero un’anima.

    Decisione ancora più sofferta per chi con l’aiuto dei cyborg aveva costituito una perfetta reta capillare di malavita organizzata. Killer spietati, senz’anima e senza remore; spacciatori senza scrupoli.

    Il bene ed il male all’interno di una società cibernetica creata dall’uomo e per l’uomo. Una copia esatta della società terrestre, ma programmata da un semplice codice binario.

    Facile da gestire e da manipolare a proprio interesse. Proprio per questo, una società diventata troppo pericolosa per poterci convivere.

    All’interno dell’astronave automatizzata per un viaggio senza ritorno furono caricate tutte le tipologie di cyborg.

    I cyborg si divisero in due fazioni.

    Cyborg che cercavano di aiutare se stessi in quanto programmati per farlo, e cyborg che perseguivano la destabilizzazione di questa pseudo società con lo scopo di prendere ipoteticamente possesso dei comandi dell’astronave per poter cercare di rientrare sulla Terra.

    Il modo migliore e meno dannoso per combattere era quello di duellare con uno degli sport più vecchi della madre Terra: braccio di ferro … e qui di ferro ce n’è tanto.

     

    Bene, consegno questo lavoro che mi ha divertito molto nella modellazione, ma soprattutto nella scelta dei materiali e delle texture.

    Molto stimolante.

     

    antonio

     

     

    Filippo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 16
    @filippodama
    #839626

    Doveva essere una semplice ricognizione, invece si è trasformata in una imboscata. Colpiti da un TT20 siamo precipitati nel bel mezzo del deserto del sahel, senza vie di fuga e senza rinforzi. Abbiamo soccorso subito il sergente maggiore Kers, che nonostante le copiose ferite era ancora semi-cosciente, e ci catechizzava con parole balbuzienti la procedura de seguire. Charle ha subito mandato una richiesta di aiuto via radio, mentre Bharingua, Tod ed io abbiamo iniziato a scavare una trincea e a fortificare meglio il luogo dello schianto. Dopo circa 40 minuti siamo stati raggiunti dalle truppe ribelli, che ci hanno dato il ben servito: 3 veicoli d’assalto, 1 TT20 e una decina di androidi K3, un vero e proprio comitato di accoglienza con i fiocchi.

    Simone Curzi
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 16
    @variopinto
    #839636

    Ritratto del mercenario Jim

    Jim Junior Bennet per gli amici JJ “spalle larghe” dopo una lunghissima giornata dal parrucchiere per un taglio perfetto al laser ed una rapida verifica al suo conto corrente scoperto… ha deciso di partire come mercenario (matricola VA-91-10-I-NTO) in una delle tante ed inutili guerre che il futuro ci riserva. Guerra giusta o no, Jim non ride mai. Come biasimarlo d’altronde…

    Bel contest, questo progetto ha permesso al mio pc di contribuire ampiamente al riscaldamento del condominio :P

    Buona cyborg-modellazione a tutti!

    Simone

    dpassaggio
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 126
    @dpassaggio
    #839660

    (Visto che ho avuto un pò di tempo, ed’era possibile, ho voluto fare dei piccoli update)

     

    Titolo: “Silicio e metallo, c’è ancora spazio per un cuore?”

    Scenario: “In un futuro distopico, le multinazionali governano il mondo, le classi borghesi passano le loro giornate nei loro palazzi intrattenendosi nel cyberspazio; le classi operaie sono quasi del tutto estinte, i cyborg hanno sostituito la manodopera dell’uomo rendendola obsoleta, i pochi rimasti sono per lo più nella classe media che può permettersi di acquistare costosi impianti meccanici per poter sostenere il ritmo dei cyborg nelle fabbriche, altri si sono dati al saccheggio dei depositi delle multinazionali, dove possono procurarsi potenziamenti meccanici da rivendere nel cybermercato nero.”

    Ed’è proprio in questo contesto che si ambienta la scena, un gruppo di saccheggiatori ha appena assaltato un deposito di vecchi potenziamenti in disuso, ma il piano non è andato proprio come credevano, essendo stati scoperti ora sono costretti a vedersela con i cybercop.

    [Blender 2.91] – Cycles

    dennismarga02
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 19
    @dennismargaroli
    #839797

    [Fuori concorso – WIP non aperto entro tempo limite]

     

    Render Cycles – Blender 2.8

    L’ultima colonia.

    Città del Vaticano, da sempre simbolo di pace e armonia nel mondo e divenuto adesso l’ultima fortezza dell’ultima colonia di umani il 23 settembre del 2367 viene assediata e rasa al suolo dai cyborg, ponendo fine all’umanità a noi conosciuta.

    Bhe che dire, è il primo contest a cui partecipo e devo ammettere di essermi divertito molto a creare questa scena.  :)

     

     

    iulian_lus
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 214
    @iulianlus
    #839819

    “Training Day”

    Un altro secolo, un altro pianeta, sempre in guerra l’umanità è…..

    andcamp
    Partecipante
    @andcamp
    #840005

    Risultato delle votazioni:

    È stato assegnato un punteggio secondo questi parametri:

    • Concept o Storytelling: l’originalità dell’idea o la capacità di raccontare una storia
    • Modellazione: qualità e dettaglio della modellazione
    • Materiali e texture: qualità dei materiali e delle texture
    • Illuminazione: qualità dell’illuminazione della scena e del/i soggetto/i
    • Post-processing: complessità e qualità del compositing ed eventuali effetti speciali (VFX)

    I punti assegnati si basano sulla seguente metrica:

    • 1 = Insufficiente
    • 2 = Sufficiente
    • 3 = Buono
    • 4 = Ottimo
    • 5 = Eccellente

    Prima verranno assegnati i punteggi e poi separatamente un giudizio finale

     

     

    Giulia Albani:

    Concept/Storytelling = [3]

    Modellazione = [2,5]

    Materiali e texture = [2,5]

    Illuminazione = [2]

    Post-Processing = [1,5]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 2,3

     

     

    Tema centrato, però c’è qualche imperfezione nella rappresentazione della storia che forse poteva essere realizzata meglio, ponendo come sfondo del conflitto un paesaggio meno esageratamente simbolico, con oggetti meno estranei che qui sembrano gettati nella scena un po’ alla rinfusa e in modo poco omogeneo. Senza leggere la spiegazione sarebbe stato impossibile capire dove sta la guerra, inoltre appare poco chiara nei cyborg l’integrazione uomo-macchina.

    Si nota un certo impegno nella modellazione, ma si ha avuto il tempo per retopologizzare i singoli tronchi, in modo da rendere la scena più leggera e avere più risorse per realizzare gli altri personaggi. Inoltre con problemi prestazionali, sarebbe meglio evitare un ambiente erboso con particles.

    La modellazione è piuttosto elementare e senza rispetto delle proporzioni dei vari elementi che compongono la scena, le palle di “lava” andrebbero girate per evitare di avere tutte lo stesso aspetto. Ok per gli alberi giganti come da descrizione, ma gli androidi non sono da meno in quanto a dimensioni.

    Texture ripetitive nei grattacieli, il materiale degli alberi è carente di roughness e riflette eccessivamente la luce. Tutti i materiali e le texture non hanno un minimo di dirty (inverosimile in una guerra).

    Troppe luci fanno perdere di vista i due protagonisti a confronto. Le fonti di luce sono posizionate senza una logica precisa e sono presenti aloni luminosi da faretto senza una causa apparente.

    Il glare impreziosisce i materiali luminosi.

    Fantasiosa l’idea, magari andava completata con pose dei protagonisti e proiettili, o raggi, provenienti dalle armi.

     

     

     

     

    Aster85: 

    Concept/Storytelling = [3]

    Modellazione = [4,25]

    Materiali e texture = [3,75]

    Illuminazione = [3,5]

    Post-Processing = [2,25]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 3,35

     

     

    Tema centrato, anche se era richiesta una guerra tra cyborg e non tra androidi, inoltre se è una lotta vera i due robots dovrebbero essere un po’ ammaccati; qui più che altro sembra essere la rappresentazione di una semplice sessione di allenamento.

    Ben fatto l’androide con modellazione pulita e dettagliata, si poteva rendere la mesh più leggera prima delle pose.

    Buoni i materiali impiegati, forse troppo puliti, ancora troppo riflettenti come nuovi dopo la lotta.

    Illuminazione adeguata alla scena: buona la scelta delle fonti di luce che creano riflessi interessanti sul materiale dei robot.

    Interessanti le finestre e il rapporto con la città di sfondo.

    Post-Processing essenziale per evidenziare i principali elementi.

    Lavoro di elevato livello, peccato non aver capito la differenza tra cyborg e androidi.

     

     

     

     

    Artedeisistemi: 

    Concept/Storytelling = [3]

    Modellazione = [2,5]

    Materiali e texture = [2,5]

    Illuminazione = [2,25]

    Post-Processing = [1]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 2,25

     

     

    Tema centrato, però è difficile vedere tutta quella storia in una scena di braccio di ferro, che può simboleggiare anche un momento di sfida in una situazione di gioia e fratellanza. Ad intuizione non è comprensibile lo stato di guerra, ma una competizione sportiva tra androidi.

    Considerando che sono in primo piano, si poteva approfondire maggiormente la meccanica dei bracci robotici. La modellazione dei bracci risulta confusionaria, non si evincono organi di movimento come servi o pistoni idraulici né tantomeno parti elettriche nonostante siano semi trasparenti entrambi. La restante composizione ha una modellazione elementare.

    Materiali insoliti per i bracci robotici, ma interessanti. A sinistra la texture dei muri è inadeguata o mal posizionata dove il muro si interrompe per un dislivello e sembra tagliata, buono il materiale cromato. Insignificante il materiale luminoso dei tubi sui muri.

    Illuminazione troppo concentrata sulle mani e sul muro destro dove crea la tipica striscia di un faretto alogeno.

    Un lavoro da migliorare sotto tutti gli aspetti.

     

     

     

     

    Filippo: 

    Concept/Storytelling = [3,25]

    Modellazione = [3,5]

    Materiali e texture = [2,75]

    Illuminazione = [1,75]

    Post-Processing = [1]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 2,45

     

     

    Tema centrato, forse bisognava enfatizzare di più la componente robotica degli alleati degli umani, poco visibile a prima vista. Storia adeguatamente rappresentata.

    Discreta modellazione per la parte soldati, bisognava curare meglio le dune sullo sfondo. Le navicelle “a ferro da stiro” mancano di dettaglio e le proporzioni non sono adeguate rispetto agli androidi pesanti trasportati; mancano eventuali effetti di razzi o di propulsione. I sacchetti di sabbia sono più simili nella forma a cuscini, in quanto sembra assente la “strozzatura” da un lato con i laccetti di chiusura.

    Materiali troppo puliti, assenza di qualsiasi tipo di impronta.

    Illuminazione non particolarmente interessante: nonostante le ombre nitide sul terreno, l’ambiente risulta scuro e impoverisce lo scenario.

    Andava curato forse di più negli effetti speciali e nella post produzione.

    Idea interessante, ma a volte è meglio mettere meno elementi e lavorare su un ambiente più ristretto ed in maniera più accurata, inoltre posizionare un fucile nero in una zona di ombra non dà alcun valore.

     

     

     

     

    Simone Curzi: 

    Concept/Storytelling = [4,5]

    Modellazione = [4,25]

    Materiali e texture = [4]

    Illuminazione = [3,25]

    Post-Processing = [3]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 3,8

     

     

    Tema centrato, in stile come richiesto, storia adeguatamente rappresentata.

    Cyborg ben realizzato e dettagliato, non molti altri modelli presenti nella scena.

    Materiali interessanti. Ben fatti i materiali e le texture impiegate, un difetto è la pelle del cyborg troppo granulosa e riflettente.

    Illuminazione adeguata alla scena, ma troppo neutra verso gli edifici che avrebbero meritato qualche raggio di luce in più.

    Il post processing ha avuto una parte importante, rilevante per valorizzare la scena, sia nel dare atmosfera che per arricchirla, dato che molti elementi visibili non sono presenti nella modellazione. I palazzi dietro, più che distrutti, o distorti dal fumo, sembrano un po’ mangiati via da una gomma 2D con punta pennello (in quanto il resto del palazzo è rimasto invariato, mentre bisognava utilizzare parimenti uno strumento liquify).

    Lavoro di buon livello generale.

     

     

     

     

    Dpassaggio: 

    Concept/Storytelling = [4,25]

    Modellazione = [3,75]

    Materiali e texture = [2,75]

    Illuminazione = [2]

    Post-Processing = [1]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 2,75

     

     

    Tema ben centrato, storia adeguatamente rappresentata anche se un po’ pasticciata nella realizzazione.

    I modelli inorganici sono interessanti, i materiali sembrano adeguati, però ci sono alcuni elementi che disorientano: i proiettili sono toppo grandi e poco definiti, quindi si riducono a delle grandi macchie di luce (che non si sa da dove partano), i due cyborg in primo piano sono su una superficie che sembra diversa da quella stradale, né acqua né metallo, l’esplosione è irreale, all’auto sembra che abbiano applicato un effetto cartoon e per questo sembra estranea al resto della scena.

    Modellazione stile cartoon ricco di elementi, i proiettili così grandi ed evidenti tolgono valore al resto

    Texture ben applicate sull’ambiente intorno ai cyborg, qualche attenzione in più andava messa per le corazze e gli automezzi sulla strada.

    L’illuminazione nel complesso è adeguata ma la fonte non è chiara.

    Ambiente sfocato praticamente ovunque. Se la scena fosse leggermente più chiara, si capirebbe contro cosa stanno sparando.

     

     

     

     

    Iulian_lus:

    Concept/Storytelling = [3]

    Modellazione = [3]

    Materiali e texture = [3]

    Illuminazione = [2]

    Post-Processing = [1]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 2,4

     

     

    Considerando che stiamo osservando una scena ambientata nello spazio, con i protagonisti nascosti in tute spaziali (e quindi non identificabili), non ci sono elementi per dire che il tema è stato centrato considerato gli astronauti nella scena e l’assenza di avversari.Per la composizine non si capisce bene cosa stiano facendo i protagonisti, che sembrano più posti in pose varie che concentrati in un vero e proprio obiettivo.

    Ben fatte le tute degli astronauti, povero il resto. Da rivedere il terreno un po’ plasticoso.

    Per i materiali, interessanti le tute ma troppo pulite, il pianeta sullo sfondo sembra avere la texture con artefatti triangolari vicino all’ombra.

    L’illuminazione e le fonti di luci ci sono, ma le ombre ombre non sono adeguate, di conseguenza la scena è abbastanza illuminata, ma la luce è piatta e astronauti e terreno sembrano appartenere a scene differenti.

    Un lavoro discreto con alcuni dettagli da migliorare.

     

     

     

    Classifica:

     

    1° classificato Simone Curzi                                              con 3,8 punti

    2° classificato Aster85                                                     con 3,35 punti

    3° classificato Dpassaggio                                              con 2,75 punti

    4° classificato Filippo                                                        con 2,45 punti

    5° classificato Iulian_lus                                                    con 2,4 punti

    6° classificata Giulia Albani                                               con 2,3 punti

    7° classificato Artedeisistemi                                        con 2,25 punti


    andcamp
    Partecipante
    @andcamp
    #840006

    [Fuori Concorso]

     

     

    Dennismarga02: 

    Tema centrato. Storia dell’invasione adeguatamente raccontata.

    Impegno nella modellazione dell’ambiente. Semplici e ripetitivi i robot, nella modellazione e nei materiali. La “mano” sul davanzale doveva essere curata meglio, in quanto in primo piano.

    Illuminazione adeguata

    Mancano i glare delle parti con emission, i motion blur degli oggetti in movimento.


    Aster85
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 53
    @aster85
    #840008

    Complimenti a tutti! Ci rivediamo al prossimo contest! =)

    Giulia Albani
    Membro
    @giulia2494
    #840020

    Grazie dei preziosi consigli!🙏🏻!Complimenti a tutti e al vincitore!🥳


    Giulia.Albani
    Simone Curzi
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 16
    @variopinto
    #840021

    Wow, grazie per i consigli! Complimenti  a tutti e al prossimo contest :)

    dennismarga02
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 19
    @dennismargaroli
    #840022

    Grazie mille per i consigli!!!!

    Mi sono utilissimi essendo uno studente delle superiori che interagisce con blender da relativamente pochissimo.

    complimenti a tutti e al prossimo contest ;)

    joaulo
    Membro
    @joaulo
    #840024

    Complimenti a tutti i partecipanti, era un bel tema, difficile da sviluppare!


    Fare. O non fare. Non c’è provare.” – Maestro Yoda

    dpassaggio
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 126
    @dpassaggio
    #840026

    Grazie per per il punteggio e i consigli :D

    Mauro Fanti
    Partecipante
    @maurof879
    #840027

    Complimenti a tutti, in particolar modo al vincitore.

    Gran bel tema e bei lavori


    Steamboy
    Partecipante
    @divan
    #840032

    Il tema di questo mese era davvero bello, complimenti al vincitore e a tutti i partecipanti!


    Love 3D
    artedeisistemi
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 32
    @antonioblender
    #840053

    Grazie dei consigli.

    E’ stato divertente ed istruttivo.

     

    antonio

Stai visualizzando 20 post - dal 1 a 20 (di 20 totali)
  • Il topic ‘Blender Italia Contest (BIC) 01-2021 “La guerra dei cyborg”’ è chiuso a nuove risposte.