Blender Italia Forum Contest e iniziative Blender Italia Contest Contest artistici mensili Blender Italia Contest (BIC) 0708-2021 “Pirati dello spazio”

Taggato: ,

Stai visualizzando 21 post - dal 1 a 21 (di 21 totali)
  • Autore
    Post
  • andcamp
    Moderatore
    @andcamp
    #852672

    Benvenuti nella discussione dove pubblicare le vostre immagini per partecipare a questo Contest di Blender.it. Il termine ultimo per la sottomissione delle vostre opere sono le ore 24 di Venerdì 27 Agosto

     

    Sono passate centinaia di anni dalle prime esplorazioni spaziali nella Galassia, sono stati stretti trattati di amicizia con altre specie aliene, le tecnologie si sono evolute e molti mondi sono stati colonizzati, con una conseguente fiorente espansione del commercio. Però la politica invadente del Governo Intragalattico, i soprusi e nuove possibilità di guadagno poco lecite, hanno fatto nascere gruppi di fuorilegge, idealisti e non, che sono stati chiamati Pirati dello Spazio. 
    Dediti alla rapina e al saccheggio, organizzati in confraternite, rifacendosi agli usi e ai costumi dei loro omonimi terrestri di mille anni prima, risiedono in pianeti sperduti e poco accessibili, dove si riuniscono in oscuri locali da loro chiamati “taverne”, per organizzare oscuri traffici e pianificare le prossime malefatte.
    Ben presto sono diventati un flagello per i mercantili interstellari e la Marineria Galattica si è mobilitata per contrastarli, ingaggiando degli epici combattimenti che ben presto sono entrati nella leggenda.
    Alcuni di questi pirati divennero ricchi e famosi e si narra che abbiano nascosto un immenso tesoro in qualche nebulosa sconosciuta; molti avventurieri partirono alla sua ricerca, ma pochi riuscirono a tornare per raccontare la loro impresa. 
    Compito vostro sarà descrivere una delle avventure dei Pirati dello Spazio in questo Lungo Contest, che durerà da inizio Luglio a fine Agosto.

     

     

    In seguito alle domande pervenute, specifichiamo anche qui:

    – è possibile utilizzare Substance Painter per realizzare le texture?

    – no, usate il texture paint e i nodi dei materiali di Blender

     

     

    Riportiamo inoltre qui appresso il regolamento, vincolante per l’accettazione della vostra opera:

     

    REGOLAMENTO

     

    – Ogni partecipante dovrà aprire una discussione nella sezione Work In Progress del Forum di blender.it dove potrà condividere i propri progressi e ricevere consigli dagli altri membri della comunità almeno 48 ore prima della scadenza della consegna dei lavori. Il titolo della discussione dovrà essere cosi formato: BIC 0708-2021 “Pirati dello spazio” – [Nome Utente].
    – Non si accettano work in progress su FACEBOOK o altre piattaforme simili.
    – Il lavoro deve essere eseguito interamente utilizzando il programma Blender 3D.
    – Non è ammesso l’utilizzo di modelli di terze parti (acquistati, noleggiati o prestati) così come il riutilizzo di modelli già usati in opere pubblicate precedentemente.
    – Non è ammesso l’utilizzo di modelli generati tramite programmi software diversi da Blender.
    – E’ ammesso l’utilizzo degli add-on di Blender.
    – Il lavoro deve essere opera di una sola persona. Niente lavori di gruppo.
    – L’immagine risultante deve essere in qualche modo riconducibile al tema proposto.
    – Potete utilizzare qualunque motore di rendering open source oltre a Cycles.
    – E’ ammesso l’utilizzo di immagini fotografiche come elementi secondari nella propria opera (per esempio come sfondo) purché non ne siano l’elemento prevalente.
    – La postproduzione è accettata ed ammessa in misura ampia, purché non sia predominante rispetto al 3D. Ci fidiamo!
    – Solo l’immagine finale e relativo wireframe dovranno essere postate ENTRO E NON OLTRE il termine ultimo di consegna sopra indicato, pena l’esclusione, nella discussione apposita  https://www.blender.it/forums/topic/blender-italia-contest-bic-0708-2021-pirati-dello-spazio/  che resterà aperta per tutta la durata del contest.

     

    – Le dimensioni dell’immagine dovranno essere 1280 x 720 (in formato orizzontale) o maggiori, però nelle stesse proporzioni.
    – E’ ammessa la presentazione di una sola immagine finale. Niente animazioni.
    – Gli elaborati svolti non dovranno essere pubblicizzati in alcun modo dai concorrenti prima del termine della votazione, pena l’esclusione dal concorso.
    – Tutte le immagini nella propria discussione WIP, incluse quelle finali ed i wireframe, dovranno essere tassativamente caricate sul sito di blender.it (tramite lo strumento per il caricamento delle immagini dell’editor del post) e non dovranno essere collegamenti da fonti esterne al sito di blender.it, pena l’esclusione dal concorso.

     

    Alla chiusura del Contest, in prima istanza una giuria formata da membri del Consiglio di Blender Italia esprimerà un giudizio sulle opere, tenendo conto dei seguenti criteri: concept/storytelling, modellazione, materiali e texture, illuminazione, post-processing ed estetica generale dell’opera. I lavori presentati dai concorrenti saranno valutati secondo i suddetti criteri usando la seguente graduatoria: 1 insufficiente, 2 sufficiente, 3 buono, 4 ottimo, 5 eccellente.

     

    I primi tre classificati con il maggior numero di preferenze saranno inseriti nella classifica annuale dei Contest Mensili come segue: 3 punti al primo classificato, 2 al secondo ed 1 al terzo.

     

    NON DIMENTICARE!
    Le immagini finali, come tutte le immagini che realizzi, possono essere inserite da te nella tua raccolta “Media” del tuo Profilo presente nel portale di Blender.it. Solo le immagini presenti nelle raccolte “Media” concorrono alla pubblicazione nella Blender Italia Art Gallery.

     

    Note:
    Tutti i diritti dei lavori presentati al contest restano di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, dando però a blender.it licenza completa di pubblicazione a scopo promozionale della comunità.
    I concorrenti sono gli unici e diretti responsabili del rispetto del copyright e del diritto d’autore dei terzi dei quali venga utilizzato materiale nel proprio lavoro.

     

     

     

    Tutorial per realizzare il wireframe della scena https://www.blender.it/forums/topic/wireframe-render-per-blender-2-8/

     

     

     

     

     

    joaulo
    Partecipante
    @joaulo
    #854319

    Ho voluto rappresentare una scena che ricordasse il classico arrembaggio di una ciurma pirata e per enfatizzare il richiamo ho modellato la nave pirata sulle forme che ricordano un vero e proprio vascello.

    Per la nave pirata ho cercato di mantenere un look non troppo avveniristico, mi sono ispirato alle rappresentazioni del Nautilus del vecchio film (chi se lo ricorda? o meglio qualcuno l’ha visto? 🙂 )

    Per l’equipaggio ho modellato un pirata a partire dall’addon MBLab, e partendo dalla mesh ho realizzato la armatura e sopra gli accessori. Il rig è stato complicato ma sono riuscito ad ottenere un buon numero di pose inserite nella Pose Library per disporre i personaggi durante il salto in modo che non fosse ripetitivo.

    Il cargo invece è su uno stile sci-fi classico anche se un po’ vintage, gli elementi modulari che trasporta sono in effetti i moduli per la costruzione delle colonie spaziali, che vengono assemblati in basi orbitali e poi inviate alle colonie.

    Anche il pianeta è modellato prendendo la texture in HD della Terra dalla NASA, con uno strato di nuvole basse, uno di nuvole alte e uno di atmosfera.

    Avrei voluto arricchire i modelli con molti più dettagli ma il tempo a mia disposizione per questo contest è finito, spero vi piaccia e buone vacanze a tutti!

     

    HR-Miri
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 4
    @hr-miri
    #854506

     Ecco a voi l’Arcadia, versione Galaxy Express 999.

    L’astronave è nel bel mezzo di un assalto ipergalattico. Dopo aver speronato e spaccato la nave cargo ecco che i preziosi container vengono arpionati per poi essere issati a bordo…ARGH!  

    Rikkarlo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 8
    @riccardo-4
    #854517

    Ciao a tutti,
    ecco il mio contributo, la scena vuole rappresentare un attacco al pianeta terra da parte di pirati intergalattici che fanno razzia di risorse da pianeti indifesi attraverso stazioni spaziali trivella dalle dimensioni utopiche.

    Il pianeta terra si rassegna all’attacco in quanto colto impreparato non ha i mezzi per combattere questa minaccia, non gli resta che aspettare la sua fine, che comunque non tarderà ad arrivare.

    La resa dei materiali vuole essere fotorealistica, la scala dell’oggetto è ovviamente utipica, quindi verosimile ma probabilmente non realizzabile.
    La scena è animata ma stando alle regole del concorso pubblicherò l’animazione solo a concorso finito.

    Riccardo

    Angelo Lanzarotti
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 54
    @angelo-lanzarotti
    #854536

    Su AL-421 era l’alba-tramonto, il sole principale del sistema binario stava nascendo mentre il lontano secondo sole dai riflessi verdi stava tramontando.

    Con la sua piccola navicella, Krah aveva sorvolato il pianeta gigante AL-42, quasi tuffandosi nella sua densa atmosfera. Lanciato ad alta velocità dall’effetto gravitazionale, era arrivato su quel piccolo satellite – nascondiglio di rari minerali – di proprietà esclusiva della Marineria Galattica. I Pirati dello Spazio, di cui lui era membro Alfa, avevano pianificato il furto di quei minerali.

    Ai piedi di una catena montuosa, sulla superficie di un piccolo mare, aveva finalmente individuato uno dei teschi di roccia, simbolo lasciato dai suoi predecessori.

    Quello era uno dei nascondigli. Adesso, Krah era appena sbarcato dalla sua navicella, accompagnato dal fido compagno Oty. Davanti ai suoi occhi, i preziosi minerali sfavillavano di luce propria. Ma a proteggere quel tesoro c’era uno dei Guardiani. I tre tentacoli vegetali, dai denti affilati, erano pronti all’azione. Uno di essi si stava già protendendo verso Krah e aveva sguainato il letale pungiglione velenoso.

    Krah non poteva fallire, e anche Oty lo sapeva. Con la sua spada laser era pronto all’azione, e Oty avrebbe tenuto a bada gli altri due tentacoli.

    Quello, però, non era l’unico problema. C’era la Marineria Galattica che di sicuro era già sulle sue tracce. Ma peggio ancora, intravide nel cielo orlato dalle nuvole la navicella di un altro membro dei Pirati dello Spazio. Lui era un Alfa, ma c’era qualcun altro a volere quel posto d’onore.

     

     

     

    Nicola
    Partecipante
    @nicola94
    #854770

    In tempi a noi sconosciti, in seguito al collasso della stratosfera causata dalla riduzione dello strato dell’ozono per via delle devastanti emissioni di CO2, gli abitanti del pianeta terra furono costretti a scappare. Data la situazione catastrofica fu costruita una stazione spaziale chiamata “SpazioPorto”. Sul nuova stazione furono portate ingenti quantità di “Kimera Blu”, un tipo di ossigeno molto più duraturo ed efficace di quello normale, chiamato così per il suo colore blu luminoso. La Kimera mostrava capacità auto rigenerative e per questo poteva garantire la vita agli umani nello spazio. Gli abitanti di SpazioPorto sapevano quanto fosse rara e preziosa la Kimera Blu, motivo per la quale l’hanno sempre protetta con le più sofisticate tecnologie, stivandola in apposite cisterne. Esse caratterizzavano lo SpazioPorto donandogli uno scenario carico di spettacolari luci blu luminose tutte sparse tra gli imponenti palazzi. Ovviamente un bene cosi prezioso non poteva non essere preda dei più spietati malintenzionati predatori galattici, famosi per essere chiamati i “Pirati dello Spazio”. Una volta venuti a conoscenza della rarità presente all’interno dello SpazioPorto i Pirati dello Spazio presero di mira e assaltarono i mercantili che trasportavano le riserve di Kimera per poi attaccare direttamente i depositi e le Banche di Kimera. Oltre a quello dei  Pirati, fra la popolazione, iniziava a farsi comune un nome, quello di Capitan Flint. Il Capitano, divenuto famoso grazie ai suoi violenti attacchi ed alle razzie in solitaria, era solito fuggire senza lasciare traccia. Ma, a quanto pare, questa volta qualcosa è andato storto. Che la battaglia abbia inizio….

     

    Rendering con Eevee a 64 Samples

    Spero che il lavoro sia di vostro gradimento.

    iulian_lus
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 220
    @iulianlus
    #854806

    “Fuel heist”

    200 anni nel futuro, il carburante per le astronavi e l’acqua saranno le risorse più preziose, ovviamente attireranno i pirati ….

     

    nscent.art
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 11
    @nscent
    #854817

    Ho rappresentato la MUSCLE dei Planet Hunter attingersi ad attaccare un nave cargo della Ceres Exchanger, nei pressi di Ceres nel nostro sistema solare, sempre con l’intento di vendere il bottino ai ricettatori intergalattici!

    Un saluto! 🙂

     

    fenix
    Partecipante
    @fenix64
    #854819

    astronave abbordata da raggio traente che prende bottino per mezzo di navicella gru mentre la nave pirata fantasma sorveglia

    Steamboy
    Partecipante
    @divan
    #854823

    Consegno anche io il mio lavoro, Una delle tante battaglie nello spazio dove Capitan Harlock combatte per i suoi ideali di libertà!

     

    Dimenticavo, la flotta nemica sullo sfondo è stata renderizzata a parte e inserita in post produzione durante il compositing in Blender!

     

     

    Per il Wireframe ne posto 3, uno è per la scena, nel secondo si vedono anche i piani utilizzati per le esplosioni, mentre il terzo mostra i piani utilizzati per le formazioni di gas!

    andcamp
    Moderatore
    @andcamp
    #854866

    Risultato delle votazioni:

    È stato assegnato un punteggio secondo questi parametri:

    • Concept o Storytelling: l’originalità dell’idea o la capacità di raccontare una storia
    • Modellazione: qualità e dettaglio della modellazione
    • Materiali e texture: qualità dei materiali e delle texture
    • Illuminazione: qualità dell’illuminazione della scena e del/i soggetto/i
    • Post-processing: complessità e qualità del compositing ed eventuali effetti speciali (VFX)

    I punti assegnati si basano sulla seguente metrica:

    • 1 = Insufficiente
    • 2 = Sufficiente
    • 3 = Buono
    • 4 = Ottimo
    • 5 = Eccellente

    Prima verranno assegnati i punteggi e poi separatamente un giudizio finale

     

     

     

     

     

    Joaulo:

    Concept/Storytelling = [4]

    Modellazione = [3,5]

    Materiali e texture = [3,5]

    Illuminazione = [2,5]

    Post-Processing = [2]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 3,1

     

     

    Tema centrato, con accattivante scena dell’arrembaggio.

    Ci si sarebbe aspettato l’utilizzo di un laser, o uno strumento simile da parte dei pirati, per aprire un varco nella nave abbordata e variare un po’ le azioni degli invasori.

    Modellazione inorganica pulita. Per esercizio sarebbe stato meglio modellare gli omini da zero, se non altro perché c’era il tempo per farlo.

    Omini un po’ tutti uguali, più un’uniformità da militari che da pirati.

    Materiali e textures ben definiti, anche se in alcune parti un po’ piatti, specie nelle parti sverniciate.

    Quando sulla Terra è buio … è come se fosse notte, quindi dell’Italia al massimo si dovrebbero vedere la traccia delle luci artificiali. La zona interessata dal crepuscolo è limitata ad una fascia ristretta.

    Non si comprende bene la sfocatura che sembra un motion blur sulla prua della nave, che dovrebbe essere ferma.

     

     

     

     

    HR-Miri:

    Concept/Storytelling = [3,5]

    Modellazione = [3]

    Materiali e texture = [2,5]

    Illuminazione = [1,5]

    Post-Processing = [2]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 2,5

     

     

    Tema indovinato, con la battaglia dei pirati. Non si capisce bene a chi spari l’astronave, dato che raggi ed esplosioni non corrispondono quasi mai.

    Considerando la scala delle astronavi, si poteva definire un po’ meglio la modellazione.

    Da definire meglio i containers.

    Quasi solo 2 materiali complessi per gli scafi, uno per la nave dei pirati e uno per tutto il resto, ci sarebbe aspettati più varietà, specie tra astronavi mercantili e containers.

    Fumo denso e scena illuminata con luci volumetriche, come se la luce si diffondesse in un’atmosfera che in realtà non c’è (considerando l’assenza di peso dei containers e dei cavi si potrebbe ipotizzare, infatti, una scena ambientata nello spazio), sono incongruenti con l’ambientazione della scena.

    Un po’ strane le esplosioni.

     

     

    (Per tutti i candidati che ne hanno fatto uso, rimane il dubbio se ci siano o meno esplosioni nello spazio)

     

     

     

     

    Rikkarlo:

    Concept/Storytelling = [4]

    Modellazione = [4]

    Materiali e texture = [4]

    Illuminazione = [2,5]

    Post-Processing = [2]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 3,3

     

     

    Tema indovinato, di grande effetto, anche se la conseguenza di questo “risucchiamento” (o anche il solo avvicinarsi di tale strumento alla Terra) sarebbe stata ben più catastrofica. Forse troppo inclinata la Terra rispetto al Sole.

    Modellazione pulita. Il fumo avrebbe dovuto risentire delle dimensioni e della consistenza del fenomeno (basta considerare cosa succede a seguito dell’eruzione di un “piccolo” vulcano sul resto dell’atmosfera)

    Materiali e textures appropriati.

    Illuminazione coerente.

    Forse troppo alone attorno al Sole.

     

     

     

     

    Angelo Lazzarotti:

    Concept/Storytelling = [4]

    Modellazione = [3]

    Materiali e texture = [2,5]

    Illuminazione = [2,5]

    Post-Processing = [2]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 2,8

     

     

    Tema indovinato con questo simpatico pirata e fido compagno. Scena forse un po’ troppo densa di oggetti.

    La scena in alcuni tratti ha aspirazioni fotorealistiche, non rispettate però in oggetti come le nuvole.

    Da modellare meglio le zampe del compagno, che in alcuni tratti si piegano come gomma perdendo la segmentazione da insetto.

    Da definire meglio il materiale del segmento centrale del corpo del pirata.

    I materiali del fido compagno sono un po’ plasticosi.

    Da aggiungere particolari con bump, soprattutto nelle rocce più vicine

    Il materiale dell’astronave è troppo pulito e poco usurato.

    Da rivedere le fiamme delle astronavi.

    Illuminazione appropriata.

     

     

     

     

    Nicola:

    Concept/Storytelling = [3,5]

    Modellazione = [4]

    Materiali e texture = [3,5]

    Illuminazione = [1]

    Post-Processing = [2]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 2,8

     

     

    Tema indovinato, con una composizione che però risulta un po’ caotica.

    Scena ricca di elementi modellati in modo pulito. Troppo emergenti, viste di profilo, le nuvole attorno alla Terra, dovrebbero invece essere poco spesse rispetto alla circonferenza del pianeta.

    I velivoli con le eliche sembrano un po’ fuori posto nello spazio

    L’illuminazione sembra incoerente e senza senso, con tutti gli oggetti che sono stati illuminati solo perché risultassero visibili, con il risultato che gli oggetti dei vari livelli sembrano troppo staccati dallo sfondo, quasi privi di ombre, come se applicati in seguito.

     

     

     

     

    Iulian_lus:

    Concept/Storytelling = [4]

    Modellazione = [3,5]

    Materiali e texture = [3,5]

    Illuminazione = [2,5]

    Post-Processing = [2]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 3,1

     

     

    Tema indovinato, scena di facile lettura.

    Modellazione pulita

    Si poteva variare un po’ i materiali, almeno nelle tute ci si aspettava qualcosa di diverso rispetto al grigio, dato che il resto dell’equipaggiamento era già di un altro colore.

    Si poteva aggiungere delle rovinature superficiali sullo scafo dell’astronave, provato dai viaggi.

    L’assenza dell’atmosfera forse avrebbe richiesto ombre più nette.

     

     

     

     

    Nscent.art:

    Concept/Storytelling = [3,5]

    Modellazione = [3,5]

    Materiali e texture = [3]

    Illuminazione = [2,5]

    Post-Processing = [1]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 2,7

     

     

    Tema quasi indovinato, non si distingue molto il tema “pirati”

    Modelli interessanti delle astronavi.

    Contrasto tra i materiali delle astronavi, in metallo troppo lucente, privo di sporcature, e “realismo” del pianeta

    Illuminazione adeguata.

     

     

     

     

    Fenix:

    Concept/Storytelling = [3]

    Modellazione = [2,5]

    Materiali e texture = [3]

    Illuminazione = [2,5]

    Post-Processing = [1]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 2,4

     

     

    Tema indovinato anche se la scena è un po’ povera. Il raggio traente risulta troppo solido e di conseguenza sembra che la navicella gru sia un tutt’uno con la nave mercantile presa d’assalto.

    Da definire meglio le astronavi dei pirati, che sembra difettino di mezzi propulsivi e di accessori.

    Il progetto è stato mal gestito: tutte le prove eseguite sulla modellazione organica non sono state utilizzate e si è partiti in ritardo con le astronavi, che avrebbero richiesto più cura.

     

     

     

     

    Steamboy:

    Concept/Storytelling = [4]

    Modellazione = [4,5]

    Materiali e texture = [4]

    Illuminazione = [2,5]

    Post-Processing = [2,5]

     

     

    Punteggio riassuntivo: 3,5

     

     

    Tema indovinato, composizione forse troppo sbilanciata, con un assembramento in basso a destra. Forse sarebbe stato meglio aggiungere delle astronavi intermedie tra quelle in fondo e quelle coinvolte nel conflitto.

    Elementi ben modellati e texturizzati in modo adeguato, anche se è stato speso troppo tempo per loro rispetto alla composizione della scena finale che avrebbe richiesto più cura.

    Illuminazione adeguata.

     

     

     

    1° classificato Steamboy                                                con 3,5 punti

    2° classificati Rikkarlo                                                    con 3,3 punti

    3° classificato Iulian_luss e Joaulo                               con 3,1 punti

    4° classificati Angelo Lazzarotti e Nicola                      con 2,8 punti

    5° classificato Nscent.art                                                con 2,7 punti

    6° classificato HR-Miri                                                     con 2,5 punti

    7° classificato Fenix                                                        con 2,4 punti

     

    Nicola
    Partecipante
    @nicola94
    #854878

    Complimenti veramente al vincitore e a tutti i partecipanti. veramente dei bei lavori.

    Un commento per quanto riguarda il mio lavoro, si effettivamente forse il troppo tempo a disposizione mi ha fregato riempiendo così troppo la sciena, per l’illuminazione mi ha giocato a sfavore eevee, ancora non sono molto bravo nell’utilizzo di eevee. Ripensandoci potevo prestare meno tempo a riempire la sciena e magari concentrarmi di più su qualità sciena in generale e illuminazione.

    Va bene così tutta esperienza 🙂 ci vediamo sicuramente al prossimo contest !

    Ancora complimenti a tutti!!

    Rikkarlo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 8
    @riccardo-4
    #854881

    Congratulazioni a tutti per i fantastici lavori!
    Ed in particolare congratulazioni al vincitore meritatissimo!
    Rikkarlo

    Angelo Lanzarotti
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 54
    @angelo-lanzarotti
    #854882

    Complimenti a tutti, in particolare a Steamboy, la sua astronave di capitan Harlock è mitica.

    Riguardo al mio, critiche tutte azzeccate, cercherò di migliorarmi.

    Al prossimo.

    Angelo Lanzarotti

    Steamboy
    Partecipante
    @divan
    #854921

    Un sincero grazie a tutti, è stato un contest fantastico, pieno di ottimi lavori e idee davvero interessanti, grazie per le osservazioni della giuria, sempre molto istruttive e perché insegnano tantissimo!

    fenix
    Partecipante
    @fenix64
    #854924

    beh anche se ultimo il punteggio e più alto di altre volte sintomo di miglioramento avevo pensato ai mezzi di propulsione ma l’idea era più mistica volevo creare un sistema a condensazione essendo una nave famntasma ma non mi e riuscito l’effetto volumetrico dato che il materiale lo avevo fatto con addon painter

    comunque le critiche costruttive ci aiutano a crescere

    nscent.art
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 11
    @nscent
    #854932

    Complimenti a tutti per i lavori e son contento di un inaspettato 5 posto.. tutto sommato è stato valutando bene e mi fa piacere, peccato per il post processing che ha abbassato molto la media, probabilmente un color Balance con un po di blu sui neri non è stato chiaramente sufficiente.. avrei voluto fare un po di gas volumetrici ma il tempo mi è stato nemico e le critiche molto azzeccate, ho rischiato di andare un po fuori tema e nonostante tutto, sono molto soddisfatto!

    Una sola domanda in merito al materiale inviato per questo e futuri contest: una volta finita la votazione, è possibile utilizzare il materiale inviato per i soliti fini personali quali pubblicazioni nei social / etc ? Magari con un bel link al contest di blender Italia, così non sembra “campato per aria” il contest citato.. 😀

    Un sentito saluto a tutti!

    andcamp
    Moderatore
    @andcamp
    #854949

    @nscent Una volta che il Contest è finito, ed è stato pubblicato il vincitore (in pratica dall’1 Settembre in poi in questo caso), delle tue immagini, modelli, textures etc. puoi fare quello che vuoi, anche utilizzarle commercialmente. Noi ci riserviamo eventualmente di utilizzare le immagini finali in gallerie, post etc. per il sito e la comunità di Blender.

    Nei Contest successivi non si possono riciclare i modelli, quindi gli attuali oggetti sono virtualmente inutilizzabili per altre partecipazioni ai Contest

    nscent.art
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 11
    @nscent
    #854967

    Perfetto grazie, sei stato coinciso ed esauriente!

    probabilmente ci si vede al prossimo contest, cercherò di sfruttare meglio il postprocessing e le fonti d’illuminazione per non perdermi in un bicchier d’acqua.

    Qualche consiglio per un buon compositing? Ingenuamente mi vien da pensare al color correction o al glare con cycles e basta, ma credo ci sia un mondo dietro.. devo rivedere il corso udemy e altri video corsi!!

    joaulo
    Partecipante
    @joaulo
    #854969

    Ciao a tutti! Eccomi di ritorno dalle vacanze, come sempre complimenti a tutti per i lavori presentati, agli organizzatori che scelgono sempre temi molto stuzzicanti e soprattutto al vincitore!

    Concordo con la critica delle luci sul pianeta, purtroppo ho chiuso tutto il lavoro in fretta e furia in una settimana circa prima di partire e mi sono dovuto fermare ad opera incompleta, infatti ci sono molte altre cose che avrei voluto aggiungere… ma pazienza mi sono divertito comunque moltissimo 😀

    andcamp
    Moderatore
    @andcamp
    #854977

    @nscent più che regole generali, devi cercare di ricavare quello che devi/vuoi ottenere e questo dipende dall’ambientazione, dal soggetto, dagli effetti desiderati.

Stai visualizzando 21 post - dal 1 a 21 (di 21 totali)
  • Il topic ‘Blender Italia Contest (BIC) 0708-2021 “Pirati dello spazio”’ è chiuso a nuove risposte.