camera da letto luxrender

Blender.it | ArtWork | Work in Progress | camera da letto luxrender

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #16169

    sardu
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul forum 285

    a lavorare sui modelli ci ho messo un giorno, mentre è stato difficile scegliere le luci e le impostazioni giuste…e alla fine andavano bene 2 area nel soffitto e una dietro la telecamera, per integratore photon mapping con 10000 fotoni, non mi convince lo strano effetto del muro, perchè ho lasciato il materiale bianco, ma compare quell’alone di colori

    10 ore di rendering

    render

    http://img189.imageshack.us/img189/8255/65422727.png

    riferimento

    http://img440.imageshack.us/img440/7124 … oomset.jpg

    #183414

    sardu
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul forum 285

    mi sono accorto di un nuovo problema: niente ombre 👿 👿 👿 👿

    #183415

    Walter
    Partecipante
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul forum 434

    Ti pongo due problemi:

    1-la luce che entra dalle finestre è troppo intensa: sembra che ci abbiano messo dei fari!!!

    2-i cuscini sembrano sospesi, e non giacenti sul letto.

    #183416

    sardu
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul forum 285

    non riesco ad ottenere un risultato realistico…cosa sbaglio?

    #183417

    Utente cancellato
    Partecipante

      Solite cose materiali, shaders, illuminazione…inoltre il fotorealistico è un punto di arrivo non una partenza e come tale non puoi pensare di ottenerlo in pochi mesi di prove senza studiare.

      Il fotorealistico di un certo livello lo hai quando sai fare 3d ad un certo livello…non è una cosa che si ha premendo un tastino, ma ci vuole studio e tanto tempo.

      Io lascerei perdere il fotorealistico dedicando tempo agli studi generici in particolare su shaders e illuminazione.

      #183418

      Walter
      Partecipante
      • Veterano
      • ★★
      • Post sul forum 434
      gikkio wrote:
      Solite cose materiali, shaders, illuminazione…inoltre il fotorealistico è un punto di arrivo non una partenza e come tale non puoi pensare di ottenerlo in pochi mesi di prove senza studiare.

      Il fotorealistico di un certo livello lo hai quando sai fare 3d ad un certo livello…non è una cosa che si ha premendo un tastino, ma ci vuole studio e tanto tempo.

      Io lascerei perdere il fotorealistico dedicando tempo agli studi generici in particolare su shaders e illuminazione.

      Mi associo (soprattutto perchè così mi sento “scusato” per i miei modelli terribili) 8) 8)

    Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

    Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.