Blender Italia Forum ArtWork Work in Progress Camera stereoscopica

Stai visualizzando 32 post - dal 1 a 32 (di 32 totali)
  • Autore
    Post
  • LeleDaRevine
    Membro
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul Forum 2915
    @lell
    #2416

    Visto che l’intrattenimento 3D casalingo sta diventando realtà  prima di quanto immaginassi (e voi che non mi credevate 😉 ) ho deciso di prendermi avanti e ho realizzato questa camera stereoscopica per blender. Se volete potete scaricarla, migliorare il modello (non ha facce, solo lati, per prevenire sgradevoli sorprese durante le riprese).

    La croce davanti le camere è il punto di fuoco, e le camere ce l’hanno già  impostata nel campo DOF in caso di necessità . Il punto di fuoco si muove solo avanti e indietro. Per spostare la direzione si deve ruotare tutto il sostegno delle due camere, e non le maere stesse o spostare il punto di fuoco. Se si vuole far seguire un oggetto alle camere impostare il track tu sul sostegno e non sulle camere. Esse infatti hanno già  il track to sul punto di fuoco.

    La distanza fra le due camere è di 6 blender units. Infatti le cineprese stereoscopiche hanno una distanza di 6 cm, per cui bisogna poi adattarla alla scala della propria scena per ottenere l’effetto corretto.

    Se qualcuno vuole provarla per vedere se insorge qualche intoppo…

    Secondo me sarebbe da inserirla fra le primitive di blender se vediamo che non ha problemi. https://www.blender.it/uploads/monthly_03_2011/post-1680-1301573120,848.jpg

    LeleDaRevine
    Membro
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul Forum 2915
    @lell
    #61941

    A quanto pare non è così semplice la produzioni di film 3D, almeno per quanto riguarda il cinema tradizionale.

    http://www.realtimegroup.it/riprese-liv … piche.html

    Poi probabilmente per quanto riguarda la produzione digitale la cosa si semplifica.

    FilippoX
    Membro
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul Forum 468
    @filippox
    #61942

    bel lavoro serviva una camera del genere

    FilippoX
    Membro
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul Forum 468
    @filippox
    #61943

    chissà  se si può trasformare in uno script così da averla sempre a portata di mano

    andcamp
    Moderatore
    @andcamp
    #61944

    penso mi manchi un pezzo della spiegazione: creo un cubo e lo metto, per esempio, sul punto del fuoco; aggiungo una lampada, eseguo il rendering, vedo un normale cubo … e poi? Devo settare qualcos’altro?

    Makers_F
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 194
    @makers_f
    #61945

    credo che devi fare 2 rendering, una volta con una camera e una volta con la’ltra, e quelle sono le 2 imm stereoscopische.

    LeleDaRevine
    Membro
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul Forum 2915
    @lell
    #61946

    Si, infatti! Questo è solo l’inizio. Poi bisogna trovare il modo per includere le due immagini in uno stesso file e poi avere un programma che te le faccia vedere sul monitor con effetto 3D, quindi anche con gli occhialini. I monitor con occhialini esistono già . Li fanno in collaborazione con le schede nvidia. Quindi manca solo il programma.Visto che l’hardware è già  pronto, potremmo proporre alla blender foundation di creare il programmino che si interfacci con l’ìhardware per mostrarti le immagini stereoscopiche! Magari ci stanno già  pensando. Fare in modo che si possa dire a blender di renderizzare tutte e due le immagini direttamente, e salvare direttamente in formato 3D. Provate pensare anche solo l’immagine statica di Kister, con la pistola puntata verso di te che ti esce dallo schermo! Una figata!

    Poi ovviamente per i video!

    FilippoX wrote:
    chissà  se si può trasformare in uno script così da averla sempre a portata di mano

    Probabilmente se si inserisce il .blend da qualche parte la si può far uscire con le primitive.

    andcamp
    Moderatore
    @andcamp
    #61947
    Quote:
    credo che devi fare 2 rendering, una volta con una camera e una volta con la’ltra, e quelle sono le 2 imm stereoscopische.

    grazie :), e’ che mi ero illuso che fosse gia’ tutto automatizzato 😳 . Pero’ e’ gia’ qualcosa 🙂

    chissa’ se si puo’ contemporaneamente filtrare con i nodi quello che viene fuori da una camera e quello che viene fuori dall’altra e sovrapporli con un unico rendering …

    LeleDaRevine
    Membro
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul Forum 2915
    @lell
    #61948

    Chi mi aiuta a fare la proposta ai grandi capi? 😀 Io non saprei da dove cominciare, ne come chiedere, e poi con certi tempi verbali in inglese faccio a pugni!

    FilippoX
    Membro
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul Forum 468
    @filippox
    #61949

    io direi di acquisire un po piu materiale sull’argomento così da dare già  una base ai capi 😉

    andcamp
    Moderatore
    @andcamp
    #61950

    io direi di svilupparlo un po’ di piu’ perche’ debba avere allori e fama internazionale

    LeleDaRevine
    Membro
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul Forum 2915
    @lell
    #61951

    Io intendo per il programma per visualizzare le immagini in formato 3D. Di sicuro non ci possiamo mettere noi a fare una cosa del genere. Deve interfacciarsi con monitor, scheda grafica e occhialini! 😯

    Makers_F
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 194
    @makers_f
    #61952

    no, credo che la cosa sia più facile.

    Per i nodi, credo che un’immagine anaglifica si possa ottenere senza problemi, dario dovrebbe avere idee un pò più chiare perchè c’è un topic in off-topic che ne parla. Per il programma, basta che alterni 2 immagini a una frequenza di 60 hz (gli schermi di base vanno a 60), ma questo se si utilizzano occhialini attivi (che coprono alternativamente i 2 occhi). Se intendete con 3d quel sistema di tracciamento della testa, penso sia ampiamente fuori dalla nostra portata(si tratta di real time quello). Cmq riguardo la richiesta ai boss, facciamo finire almeno la 2.5/2.6 Tanto la cosa non è in roadmap e al momento non se ne sente il bisogno, magari la mettono nella 2.6 o nella 2.61. Scrivere adesso, che sono infognati fino al collo, rischia solo di indisporli. Riguardo al formato che contiene 2 immagini, per qualcuuno che sa un pò di programmazione non credo sia complessissimo. Basta fare un file che all’inzio indica da dove parte e dove arriva il codice della prima immagine, e poi della seconda, in modo che un programma che accede al file sa dove sono i 2 codici e li può leggere, o ancora più semplicemente, nel programmino detto sopra(che carica le immagini e le fa vedere a intermittenza), basta che come file si indichi un archivio dove all’interno c’è 1.jpeg e 2.jpeg, e lui sa quali imm mostrare..

    alekk
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 143
    @alekk
    #61953

    Qualcosa è già  stato fatto per la stereoscopia in blender questo sito potrebbe esserti utile… 😀

    http://www.noeol.de/s3d/

    Ciao

    kister1
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 353
    @kister1
    #61954

    c’è un vecchio topic sull’argomento anche su blender.it

    http://blender.it/forum/viewtopic.php?f … a&start=30

    LeleDaRevine
    Membro
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul Forum 2915
    @lell
    #61955
    Makers_F wrote:
    no, credo che la cosa sia più facile.

    Per i nodi, credo che un’immagine anaglifica si possa ottenere senza problemi, dario dovrebbe avere idee un pò più chiare perchè c’è un topic in off-topic che ne parla. Per il programma, basta che alterni 2 immagini a una frequenza di 60 hz (gli schermi di base vanno a 60), ma questo se si utilizzano occhialini attivi (che coprono alternativamente i 2 occhi). Se intendete con 3d quel sistema di tracciamento della testa, penso sia ampiamente fuori dalla nostra portata(si tratta di real time quello). Cmq riguardo la richiesta ai boss, facciamo finire almeno la 2.5/2.6 Tanto la cosa non è in roadmap e al momento non se ne sente il bisogno, magari la mettono nella 2.6 o nella 2.61. Scrivere adesso, che sono infognati fino al collo, rischia solo di indisporli. Riguardo al formato che contiene 2 immagini, per qualcuuno che sa un pò di programmazione non credo sia complessissimo. Basta fare un file che all’inzio indica da dove parte e dove arriva il codice della prima immagine, e poi della seconda, in modo che un programma che accede al file sa dove sono i 2 codici e li può leggere, o ancora più semplicemente, nel programmino detto sopra(che carica le immagini e le fa vedere a intermittenza), basta che come file si indichi un archivio dove all’interno c’è 1.jpeg e 2.jpeg, e lui sa quali imm mostrare..

    Manca solo la parte che fa funzionare gli occhialini in sincrono con lo schermo però!

    E ottenere l’effetto con immagini bicromatiche al giorno d’oggi non ha più molto senso.

    LeleDaRevine
    Membro
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul Forum 2915
    @lell
    #61956
    kister1 wrote:
    c’è un vecchio topic sull’argomento anche su blender.it

    http://blender.it/forum/viewtopic.php?f … a&start=30

    In questo topic ho visto che ci sono gli occhialini che hanno già  il programma per far diventare i videogiochi stereoscopici! Chissà  se funziona anche con le immagini statiche e i video. Non è detto..

    FilippoX
    Membro
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul Forum 468
    @filippox
    #61957

    ma al cinema dove vado io danno occhiali polarizzati, senza connessioni con cavi ecc, io penso che siano 2 immagini semplicemente sovrapposte

    LeleDaRevine
    Membro
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul Forum 2915
    @lell
    #61958

    Quella è un’altra tecnica. Nemmeno gli occhiali LCD hanno i cavi, ma si sincornizzano wireless col proiettore. Alcuni vedi che hanno il ricevitore davanti, e se tu gli metti la mano davanti non funzionano più!

    FilippoX
    Membro
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul Forum 468
    @filippox
    #61959

    quindi sono onde elettromagnetiche proprio sulla fronte 😯 😯

    spero li facciano anche con i cavi

    LeleDaRevine
    Membro
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul Forum 2915
    @lell
    #61960
    FilippoX wrote:
    quindi sono onde elettromagnetiche proprio sulla fronte 😯 😯

    spero li facciano anche con i cavi

    Capirai! Per 2 ore ogni non so quanto! E poi le onde elettromagnetiche ormai son dappertutto! E che mi dici del cellulare? Quanto tempo al giorno lo tieni all’orecchio? Non credo inoltre che siano così potenti, visto che devono trasmettere a brevissima distanza.

    FilippoX
    Membro
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul Forum 468
    @filippox
    #61961

    si infatti, io comunque evito + onde possibili, il cell lo uso max 5 min al giorno, po il wireles della casa mia si scerma con tutti i muri che deve passare, ma purtroppo…

    LeleDaRevine
    Membro
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul Forum 2915
    @lell
    #61962

    E non avevo neanche pensato che addirittura blender lo si potrebbe usare con l’effetto 3D. Secondo voi si lavorerebbe meglio avendo una visione stereoscopica della scena a cui si sta lavorando? Uuuh! Si aprono scenari assurdi! Ti ritrovi ad avere le barre degli strumenti una sovrapposta all’altra, ma visibili, e quindi stai prima a passare da una all’altra! Oforse viene un casino troppo incasinato? Certo ci vorrebbero schermi ancora più grandi, perchè alla fin fine l’effetto non può oltrepassare i bordi dello schermo. Infatti secondo me al cinema, per vedere i film 3D, i posti migliori son quelli centrali, in modo che ahi tutta la visuale coperta dallo schermo, ma non sei troppo vicino per avere l’effetto distorto.

    FilippoX
    Membro
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul Forum 468
    @filippox
    #61963

    secondo me blender con la tecnologia 3D mi farebbe uscire pazzo, 1, perchè è un po scomodo a stare tanto tempo con gli occhiali, 2non vorrei vedermi arrivare cubi a dosso 😡

    LeleDaRevine
    Membro
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul Forum 2915
    @lell
    #61964

    E’ vero, potrebbe essere stancante.

    Comunque a questo punto il top sarebbe avere il proiettore 3D, proiettare blender su uno schermo a muro e, unito alla tecnologia che riconosce i gesti sul muro, usare blender direttamente “a mano”! 😀

    FilippoX
    Membro
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul Forum 468
    @filippox
    #61965

    allora a questo punto perchè non costruiamo un apparecchio che ci smaterializza e ci materializza sulla GridFloor di blender, così ci mettiamo con uno scalpellino e scolpiamo tutto, una frea, un paio di seghe, chiodi, si fa prima no? 😡

    Anonimo
    Inattivo
    • Veterano Argento
    • ★★★★
    • Post sul Forum 3612
    #61966
    lell wrote:
    E che mi dici del cellulare?

    FilippoX wrote:
    si infatti, io comunque evito + onde possibili, il cell lo uso max 5 min al giorno, po il wireles della casa mia si scerma con tutti i muri che deve passare, ma purtroppo…

    così ci mettiamo con uno scalpellino e scolpiamo tutto, una frea, un paio di seghe, chiodi, si fa prima no?

    off topic please rimanete in tema entrambi per proseguire il discorso potete usare anche i MP, altimenti devo spostarlo in sezione off. 😉

    t0m0
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 125
    @t0m0
    #61967

    riesumo questo vecchio topic per sengalare un video interessante sull’argomento.

    a spiegarci come lavorare in stereoscopia in blender è il nostro caro Bassam Kurdali…

    buona visione!

    http://sonycompetition.3dworldmag.com/v … s/blender/

    LeleDaRevine
    Membro
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul Forum 2915
    @lell
    #61968

    Secondo me è un po’ una bufala. Prima cosa, ma non centra con la bufala, quel metodo è quello dei colori, e non delle immagini alternate, quindi non quello che si userà  nel futuro, per cui è ormai inutile impararlo.

    La bufala secondo me sta nel fatto che sposta il rettangolo dell’obiettivo della telecamera invece che fare in modo che le telecamere puntino in uno stesso punto! Vi rendete conto che nella realtà  i nostri occhi convergono in un punto per metterlo a fuoco. Non puoi fare una riupresa 3D con le telecamere separate ma orientate con lo stesso angolo verso il soggetto. Devono puntare entrambe su uno stesso punto, quello che vogliamo he sia messo a fuoco. E’ per quello che realizzare questi film non è affatto facile. Se leggete nell’articolo che ho postato in prima pagina vi renderete conto. Quando fai una ripresa in 3d, oltre a muovere la telecamera, devi anche regolare il punto di convergenza delle due telecamere in accordo con il movimento del soggetto. E’ un bel casino! Fin che lo fa un computer è un conto, ma farlo a mano è complicato.

    Comunque, tu T0m0 conosci per caso che formato si usa per combinare il filmato ripreso dalla telecamera dx e quello di sx?

    andcamp
    Moderatore
    @andcamp
    #61969

    guardando il filmato dello script http://blenderartists.org/forum/showthread.php?t=185423 mi domandavo se non si poteva riassumere tutto il procedimento in uno script … magari mettendo creando una foto di una camera al frame1 e quella della seconda la frame2 e facendo poi vedere tutte e due con un effetto ghost applicando dei nodi al frame1 e dei nodi al frame2, chissa’ se si puo’ fare …

    t0m0
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 125
    @t0m0
    #61970
    Lell wrote:
    quel metodo è quello dei colori, e non delle immagini alternate, quindi non quello che si userà  nel futuro, per cui è ormai inutile impararlo.

    l’approccio è sempre lo stesso.poi dipende l’output che adotti,se con la colorazione ross/magenta o con tecnologie più recenti. ma la base sia che siano camere reali o che siano camere 3d è uguale..

    Lell wrote:
    Secondo me è un po’ una bufala

    il video è tratto da un contest che ha indetto la sony.

    ti conviene dare un occhio al tutorial per maya,li spiega che l’approccio della convergenza è il più problematico e il meno ‘produttivo’.

    infatti non esiste IL metodo per creare la stereoscopia, ma ce ne sono almeno 3,tutti con i loro pro e contro.quello spiegato da Bassam pare sia il migliore dal punto di vista resagestibilità .

    Lell wrote:
    devi anche regolare il punto di convergenza delle due telecamere in accordo con il movimento del soggetto

    questo metodo implica che non sia lo spettatore a concentrarsi su un particolare,ma il regista che decide cosa sia sul piano ‘senza parallasse’. questo può disturbare (e molto) la leggibilità  del video.

    Lell wrote:
    Comunque, tu T0m0 conosci per caso che formato si usa per combinare il filmato ripreso dalla telecamera dx e quello di sx?

    anche quì non c’è IL metodo. essenzialmente dipende dalla tecnologia che adotti. quelle presenti oggi al cinema sono tecnologie proprietarie che si basano sulla polarizzazione della luce.

    andcamp wrote:
    magari mettendo creando una foto di una camera al frame1 e quella della seconda la frame2 e facendo poi vedere tutte e due con un effetto ghost applicando dei nodi al frame1 e dei nodi al frame2,

    questo porta però problemi quando devi esportare un video..non puoi pensare di animare tenendo conto che la metà  dei frame saranno dei doppioni.poi come fai con le preview?è poco produttivo.mi sembra più semplice creare 2 camere che hanno 2 output differenti e poi combinarli in sieme..

    LeleDaRevine
    Membro
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul Forum 2915
    @lell
    #61971
    andcamp wrote:
    guardando il filmato dello script http://blenderartists.org/forum/showthread.php?t=185423 mi domandavo se non si poteva riassumere tutto il procedimento in uno script … magari mettendo creando una foto di una camera al frame1 e quella della seconda la frame2 e facendo poi vedere tutte e due con un effetto ghost applicando dei nodi al frame1 e dei nodi al frame2, chissa’ se si puo’ fare …

    Raddoppiando i frame per secondo però. Poi gli occhialini devono sapere quale frame è assegnato a qualce occhio.

    Quote:
    questo metodo implica che non sia lo spettatore a concentrarsi su un particolare,ma il regista che decide cosa sia sul piano ‘senza parallasse’. questo può disturbare (e molto) la leggibilità  del video.

    E’ già  così per la messa a fuoco. Il regista decide cosa emtterti a fuoco e cosa sfuocare. Io ho visto Avatar in 3D, e in certe scene, il fatto che un oggetto che “usciva” dallo schermo fosse sfuocato non consentendomi di metterlo a fuoco mi dava fastidio.

Stai visualizzando 32 post - dal 1 a 32 (di 32 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.