Status della richiesta: Non è una richiesta di supporto
Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • Trinciatore92
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 125
    #537883

    Ciao a tutti, volevo chiedervi un consiglio preparatorio per cimentarmi nello sculpting.
    Io non mi ci sono mai approcciato seriamente, ho sempre preferito la modellazione classica a dire considerando lo sculpt mode qualcosa di molto al di fuori della mia portata, tuttavia di recente mi è capitato di vedere un video di Zacharias Reinhardt in cui spiegava un po’ il suo workflow di lavoro e mi sono reso conto che, bene o male, ho tutte le conoscenze che servono.
    Volevo quindi cimentarmi in questa nuova avventura nel tentativo di colmare la mia grossa lacuna 😀

    Nello specifico mi interessava qualche suggerimento circa i seguenti aspetti:
    1) Ho una tavoletta grafica con 4 tasti e una penna con 2 tasti, come mi conviene configurarla? Io pensavo di mettere sulla tavoletta i tasti shit e ctrl per gestire la viewport, poi la combo ALT+C per convertire le curve in poligoni e poi F per gestire il fall off dei pennelli in precisione o ctrl+z in caso di errori, ma magari chi di voi ha più esperienza si sarà reso conto se ci sono short cut più utili o frequenti da usare.

    2) Ho notato che alcuni usano matcap mentre altri cambiano lo shading base della viewport considerandolo più leggero, che voi sappiate c’è molta differenza in termini di performance? Non tanto agli inizi magari ma quando il modello comincia ad appesantirsi.

    3) Avete consigli su qualche metodo per evitare rallentamenti quando il modello comincia a salire di polycount? Ho notato che alcuni spezzano il modello, tipo sfruttare il vestito per eliminare il non visibile e sezionare braccia e gambe, lavorando di fatto su più parti piccole anziché su un singolo blocco, però non so quanto funzioni.

    4) Negli speed sculpt visti su youtube, ho notato che alcuni spesso passano dalla visione base di blender ad una sorta di schermo interno + tool shelf, se non addirittura la viewport totale, ma c’è qualche short cut per farlo? Se si, quale?

    5) Non è una priorità al momento ma qualora dovessi fare anche un bake delle normali, come posso assicurarmi che non mi escano fuori strani glitch?

    Una volta ci provai ma non so se per colpa dell’unwrap o altro, mi capitavano strani artefatti nella texture, possibile che dipendesse da qualche poligono sovrapposto? Non credo di aver sfruttato il remove doubles in quell’occasione e magari dipendeva da quello, boh.

    6) Qualche add on utile da consigliare? Ne ho trovato uno chiamato SpeedRetopo che è una manna dal cielo per velocizzare alcuni passaggi, forse ce ne sono molti altri utili che però ignoro.

    ps un ultima cosa ora che ci penso, qualche soggetto/oggetto da scolpire che possa prestarsi meglio per un primo tentativo?

    andcamp
    Moderatore
    #537886

    Ciao, mi sembrano tutte domande del tipo “Sono in dubbio allora ho paura di cominciare”

    Puoi cominciare anche da questo per vedere tutto un workflow

    https://www.youtube.com/watch?list=PLRAhy6OTT5YEWQ2UVegtdn5AImOvQCna9&time_continue=1&v=cc8BtrcEv78


    Trinciatore92
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 125
    #537905

    Beh qualcosa avevo provato a scolpire ma senza la minima pretesa di completamento di ciò che iniziavo, potremmo definirla mera sperimentazione dei pennelli XD

    Adesso però volevo cimentarmi con più serietà e per farlo volevo fugare un po’ di perplessità o di mancate conoscenze specifiche, dovute principalmente al fatto che non gli ho mai dedicato troppo attenzione.
    Volevo partire col piede giusto diciamo, raccogliendo un po’ di tip&tricks, non tanto relativi a come scolpire quanto più al come farlo meglio, del resto come accennavo anche nel post iniziale, ho realizzato solo di recente che essenzialmente le conoscenze per farlo le ho (sottovalutandomi) e non è più così impossibile e lontano come immagino qualche anno fa. :P

    Anfeo
    Partecipante
    #537911

    Se vuoi un consiglio parti proprio dalle basi e inizia a studiare un po’ di anatomia scolpendo parti del corpo separate, e iniziando con ossa e poi aggiungendo muscoli e pelle, ci va tanta pratica e impegno per imparare a capire le proporzioni delle varie parti del corpo.

    Al momento non mi preoccuperei di polycount e bake, ma solo di iniziare a capire come imbastire forme di base a bassa risoluzione, solo nell’ultimo step vai ad aggiungere i dettagli.


    Trinciatore92
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 125
    #537992

    Di anatomia me ne ero interessato tempo fa a livello di disegno 2D e penso che in 3D probabilmente diventa pure più comodo considerando una migliore percezione dello spazio occupato.

    L’intento mio era quello di premunirmi degli strumenti necessari, googlando ho scoperto ci sono addon come “modifier tool” che permette di usare e applicare modificatori a tutti gli oggetti, che è comodo per rendere omogeneo un modello oppure lo “sculpt tool” che racchiude in una sezione della tool shelf una serie di voci facili da richiamare senza passare per mille sotto menù (tipo unire a portata di click alcuni modificatori come remesh e mirror).

     

    Essenzialmente volevo approfittare dell’estrema personalizzazione di blender per ritrovarmi un banco di lavoro agevole.

Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.