• Questo topic ha 8 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 9 anni fa da Jholen.
Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Post
  • Jholen
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 120
    @jholen
    #19228

    A me sa più di acquisizione da parte di Foundry nei confronti di Luxology, ma dal sito viene detta fusione e cosi riporto:

    FAQ SULLA FUSIONE FOUNDRY LUXOLOGY

    A mio avviso non è una cosa positiva dal punto di vista dell'utente. Le due fasce di cliente sono assai diverse (freelance e piccoli studio la Lux, grosse produzione per Foundry, il fatto è anche riflesso nella differenza di prezzo e nella politica delle licenze)

    Sono convinto che modo farà  un salto generazionale non da poco, visto che Foundry punterà  ad integrarlo nella propria pipeline (già  da qualche mese pare abbiano iniziato a scambiarsi conoscenze e alcuni ingegneri di Foundry sono a lavoro con Luxology), già  da tempo si parla per modo a proposito del collo di bottiglia prodotto dalla sua incapacità  di gestire un grosso flusso di dati, l'esperienza di Foundry farà  la differenza (forse già  dalla 701). Effettivamente, la gestione di grossi flussi di dati è uno dei maggiori motivi per i quali vengono preferiti altri software (Maya, Houdini, softimage…). Di contro ci sarà  un aumento dei prezzi e un cambio di politica delle licenze (che sono adesso le migliori nel panorama commerciale) in negativo.

    OT: sul forum di blender artists ho trovato una miope discussione sul perché maya è preferito a blender (letteralmente cosa ha Maya che blender non ha), mi ha fatto sorridere, e storcere il naso il fatto che ci si sia affossati per una decina di pagine di discussione sul fatto che a blender manca questo tool, maya ha quest'altra funzione… insomma minchiate qua e là  che può dire solo un fanboy (blender purtroppo pullula di fanboy) che non sa niente di quello che avviene al di fuori di blender. I motivi sono ben diversi a mio avviso, e il fatto che Lux sia ricorsa a Foundry per migliorare la gestione dei flussi di dati e l'interpolabilità  del proprio software dovrebbe dirla lunga su cosa è importante nell'industria.

    Sempre su blender artists leggevo che molti preferiscono un nuovo strumento piuttosto che migliorare le prestazioni della viewport (perché un nuovo strumento è una nuova feature, la viewport prestante no :shock: :ugeek:

    batou
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 174
    @batou
    #212410

    L'aspetto positivo è che si prospetta la fine del monopolio Autodesk , che dovrà  rivedere la sua politica sia commerciale che di sviluppo. Penso che Modo sarà  sempre più utilizzato in grosse produzioni, soprattutto quelle che utilizzano Katana.

    Jholen
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 120
    @jholen
    #212411

    Non ho ben chiaro a dire il vero cosa sia Katana… :oops:

    Modo non può mettere pressione, ora come ora, a maya o softimage. Tutta l'hype attorno al grande modellatore è appunto hype, maya con Nex non vede nemmeno modo cosi come di base softimage ha poco da invidiargli. Inoltre la brutta abitudine di incasinare la mesh io l'ho vista solo in modo (non conosco altro programma che abbisogna di un tool specifico per pulire la mesh (il meshcleanup). Taciamo sulle simulazione, dove modo è un giocattolo, mentre l'animazione è assai inferiore a Maya o softimage ma anche a blender (che è un “signor” animatore). Quindi se non fanno il salto grosso, tanto quanto se non di più lo è stato nella 601, con la 701, maya non se lo caga di striscio.

    AD è già  sotto pressione, ma sul versante CAD e da parte di Dassault, dove credo che ci sia proprio un gap tecnologico che non riescono a colmare.

    batou
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 174
    @batou
    #212412

    Da quanto ne so Katana è molto usato nei film d'animazione per l'illuminazione, quindi penso che se modo sarà  meglio integrato e compatibile con Katana potrebbe essere più utilizzato dalle grandi produzioni. Inutile dire che parlo per ipotesi, poi di fatto non conosco nessuno di questi programmi.

    P.S. Secondo me Blender come “animatore” è molto meglio di Maya :smile:

    Gamera
    Membro
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul Forum 1077
    @ciocioneschi
    #212413

    interessante

    Jholen
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 120
    @jholen
    #212414
    'batou' wrote:

    Da quanto ne so Katana è molto usato nei film d'animazione per l'illuminazione, quindi penso che se modo sarà  meglio integrato e compatibile con Katana potrebbe essere più utilizzato dalle grandi produzioni. Inutile dire che parlo per ipotesi, poi di fatto non conosco nessuno di questi programmi.

    P.S. Secondo me Blender come “animatore” è molto meglio di Maya :smile:

    Ho poca dimestichezza con l'animazione, dovrei metterci mano seriamente fra un mesetto, ma posso dire che blender è ottimo (se non il migliore) cosi com'è uscito fuori dalla scatola (come dicono gli americani), il vantaggio di maya sta in mel e nella possibilità  di rivoltarlo come un calzino (ma devi avere un TD apposta che sappia fare il suo lavoro). Softimage invece con ICE è parecchio più amichevole da questo punto di vista. Quello dove deve crescere blender è secondo me nella gestione dei dati, purtroppo sembra che la viewport FX non la vedremo, quanto meno subito, un vero peccato, perché ora come ora è un punto debole.

    Per me adesso le priorità  dovrebbero essere:

    – Perfomance della viewport. Ne gioverebbe tutto il software, dalla modellazione, passando per il paint 3d fino all'animazione

    – Migliorare Cycles (c'è ne ancora strada prima di arrivare alla qualità  e alla semplicità  che ha oggi modo o vray)

    – Buttare le basi per un software procedurale in tutto e per tutto (è il futuro, un treno che non si può perdere)

    Comunque, per modo, i frutti si vedranno sicuramente fra un paio di anni, forse con la 701 anche se è ancora presto.

    Seregost
    Membro
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul Forum 713
    @seregost
    #212415

    Diciamo che gli mancava un programma di modellazione. Tutti gli altri sw erano costretti a passare attraverso plugin, import-export etc la qual cosa sappiamo che non è mai il massimo. Ora potranno fornire le bundle modo-nuke-mari in stile autodesk senza uscire dalla casa madre. Personalmente non mi cambia perchè non sono possessore di nessuno di qui sw e penso nemmeno sul lungo termine, ma pensando ad uno studio che prima doveva oltre a nuke e mari comprarsi anche maya o 3ds a quel punto ti forniscono tutto loro con gran incremento sulla compatibilità  ed interoperabilità  dei programmi. Parlo comunque di studi medio grandi, non di piccole realtà 

    Alberto Lipari
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 67
    @orom
    #212416

    Premesso che la concorrenza, anche in un mercato di nicchia come la grafica fa sempre bene, non trovo che autodesk sia poi da demonizzare eccessivamente. Dopo tutto i loro prodotti si sono “anche” imposti per la innegabile logica nell'utilizzo del software stesso, oltre che a delle evidenti buone prestazioni. Il passo di questa fusione porterà  alla creazione di un altro gigante…speriamo che i “piccolini” non siano schiacciati da questo scontro titanico ;)

    Per quanto riguarda Blender penso proprio che gran parte del suo mercato, se non tutto, sia di tutt'altra fascia rispetto ai su citati e probabilmente sarebbe almeno quintuplicato nei numeri, se in paesi come l'Italia le regole sulla pirateria fossero comprese e soprattutto attuate…ma sappiamo tutti che probabilmente ciò non avverrà  mai.

    Detto questo ritengo anche io che la viewport sia imparagonabile a quella di 3ds max o altri che rendono attualmente il rendering davvero il passo finale. Tuttavia facendo le debite proporzioni (soprattutto a livello di investimenti) posso solo ribadire che Blender è davvero un gioiello, al momento forse la punta di diamante dell'Open Source Software.

    Jholen
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 120
    @jholen
    #212417

    Ecco, lo sapevo, è un acquisizione camuffata:

    http://gfxspeak.com/2012/09/25/the-foundry-acquires-luxology/

    In particolare:

    Quote:
    We want to cast it as a merger because the word ‘acquisition’ makes people think the founders are going to cash out and leave, and nothing could be further from the truth—we’re jazzed about this and looking forward to having a bigger footprint in the industry.

    Questo mi fa pensare che probabilmente le cose non erano cosi rosee in casa luxology, altrimenti sarebbero rimasti indipendenti.

Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.