Blender Italia forums ArtWork Work in Progress Interior Render – Consigli per migliorare il fotorealismo

Status della richiesta: Non è una richiesta di supporto
  • Questo topic ha 23 risposte, 7 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 2 anni fa da FranP.
Stai visualizzando 24 post - dal 1 a 24 (di 24 totali)
  • Autore
    Post
  • FranP
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 31
    @francescopiscit
    #756126

    Ciao a tutti, chiedo consigli ai più esperti per migliorare il fotorealismo di questo render interno.

    La differenza tra le 2 immagini è il COLOR MANAGEMENT:
    1) Filmic – High Contrast nella prima
    2) Film – High Contrast nella seconda.

    Benché tutti parlino bene del Filmic, in questo caso la scena è troppo ingrigita/fredda mentre con Film il contrasto dei colori è maggiore rendendo i colori più vivi e, a mio avviso ma potrei sbagliarmi, mi pare la scena sembri anche più realistica. L’unica cosa che non mi piace della seconda immagine (Film) è il frigo rosso in fondo troppo scuro, che proverò a migliorare aumentando la potenza Area Lamp in quella zona.

    A seguire metto uno screenshot per darvi l’idea dell’illuminazione:

    Le 4 fonti di luce sono:

    1. World con sky texture di Blender, potenza 1.000;
    2. Sun con potenza 5.000;
    3. Area Lamp (a sinistra nell’immagine wireframe) potenza 120.000, posizionata sopra la CameraView;
    4. Area Lamp (a dx nel wireframe) potenza 30.000.

    Studio da tempo libri e video su Cycles e PBR. Preciso che le texture, quasi per tutte le mesh, sono PBR, ed ho avuto accortezza nel calibrare roughness e specular, per cui proprio non riesco a capire come raggiungere il fotorealismo.
    Vi ringrazio anticipatamente per i consigli.

    #756135

    Ciao, in effetti la scena è un po’ piatta ( con entrambi i color management). Io proverei semplicemente ad illuminare la scena con un hdri e nient’altro. Color management da usare : filmic (altrimenti avresti delle zone sovra-saturate)


    architetto freelance – CG artist
    FranP
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 31
    @francescopiscit
    #756142

    Grazie Pix, ma intendi un HDRI con l’aggiunta di Sun ?
    Poiché ho solo le 2 finestre di destra che permettono l’ingresso di luce dall’esterno.
    Scusa ma come mai con Filmic mi viene così spenta la scena rispetto a Film?

    #756143

    no solo hdri e al più metti in corrispondenza delle finestre delle area lamp delle dimensioni delle finestre e impostate su portal (non ricordo se impostate così funzionano anche con gli hdri, ma un tentativo puoi farlo: in questo modo dovresti ridurre un po’ il rumore dell’immagine)

    puoi cercarne su hdri haven: li ci sono hdri per tutti i gusti e con licenza CC-0

    l’immagine viene “spenta” a causa del funzionamento di filmic (che, detto in parole molto povere, ha il compito di tradurre lo spazio colore della scena in uno spazio colore più adatto ai nostri monitor) associato a come è illuminata la scena; potresti provare a variare il contrasto tra le impostazioni di filmic, oppure i valori di esposizione e gamma (aiutati anche col la modalità false color) ma tieni presente che di base l’immagine è illuminata in maniera abbastanza uniforme

    per capire qualcosa in più su filmic ti consiglio di dare un’occhiata qua https://www.youtube.com/watch?v=m9AT7H4GGrA


    architetto freelance – CG artist
    perepepe77
    Partecipante
    @perepepe77
    #756184

    Il problema è l’illuminazione, per illuminare bene hai esagerato con le luci e non ne hai una predominante, ossia quella che entra dalle finestre, risultano annullate anche le ombre. Prova con lo sky ed il sun (o hdri come detto da Pix) dirigendolo verso le aperture, piazza le portal alle finestre e vedi come va. In seconda analisi lavora con le area di riempimento ma non devono uccidere le altri fonti luminose. Il filmic serve solo per il contrasto, puoi però alzare “exposure” per vedere se basta per avere la scena più chiara.

    FranP
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 31
    @francescopiscit
    #756227

    Scusate ma continuo a non avere i risultati sperati pur seguendo i vostri consigli. Vi spiego meglio. Queste sono le modifiche apportate:

    • i vetri sono Transparent, così da evitare qualsiasi tipo di occlusione all’ingresso della luce;
    • Sun è in direzione delle finestre ed ha potenza di 2.5;
    • HDR ha potenza 1.000;
    • ho aggiunto le 2 portal come si nota nell’immagine.

    Eppure l’illuminazione resta molto scarsa. Preciso che ho notato che sia con le 2 Portal che senza non mi cambia nulla, non vedo differenza.

    #756228

    Il background è grigio.

    Hai alcune soluzioni:

    1. apri la parete alle spalle della camera e permetti alla luce di entrare;
    2. metti un HDRI come background
    3. imposti il colore bianco come background e forzi l’emissione a 5, 8, 10… quello che serve. Alzi poi la potenza del sole per generare un’ombra direzionale. In Compositing, poi, aggiungeraiil bagliore con un blur alla finestra bianca. Ti consiglio di mettere una tapparella e delle tende per attutire la luce e creare delle ombre interessanti;
    4. inserisci alle spalle della camera, in alto o nelle zone d’ombra delle Area Light (potenza variabile), eliminando la proiezione delle ombre, in modo da schiarire le zone scure.

    Non c’è un metodo base. Prova e dimmi quale metodo preferisci.

    #756230

    come dice giustamente andrea soluzioni standard non ce ne sono, spesso bisogna fare tentativi…

    la tua scena è adesso poco illuminata, il tentativo più semplice che puoi fare è aumentare la potenza delle sorgenti luminose oppure aumentare globalmente la luminosità della scena dalle impostazioni che trovi in color management (exposure)

    come ti ho detto precedentemente ti devi aiutare con il settaggio “false color” per raggiungere la corretta esposizione (la scena correttamente esposta diventerà grigia)


    architetto freelance – CG artist
    perepepe77
    Partecipante
    @perepepe77
    #756232

    Il primo tentativo da fare è alzare l’illuminazione del world, se guardi le foto di ambienti come il tuo, noterai che l’esterno è sovraesposto, “bruciato”. Come ti diceva Andrea sopra, alza bene il valore del world e registra quello del sun di conseguenza, questo ultimo per lo più, dove riflette sul pavimento tenderà a bruciare i colori se troppo alto, ma non dara più di tanto beneficio nella luce indiretta. Sono anche io del parere di pix, ti ha messo un ottimo screen dei parametri da usare, aggiungendo il trucchetto del false color che non conoscevo.

    Harvester
    Partecipante
    @harvester
    #756236

    Una precisazione circa quanto ha suggerito di fare Pix di Chito, poichè il discorso del grigio con False Colors vale solo per i materiali nella scena dotati di materiale neutro impostato sui valori RGB 0.18, 0.18, 0.18. Quello che farei nel tuo caso, dopo aver tentato qualunque altra ottimizzazione della scena, luci e materiali, sarebbe di impostare tutti i materiali su quello grigio neutro (material override) e regolare così l’esposizione della scena.

    Considera se non sia il caso, come ti è già stato suggerito, di aumentare le fonti di luce che illuminano la stanza. Per esempio, in fondo a sinistra potrebbe essere una zona aperta che da su un corridoio che porta ad altre stanze e da queste arriva luce (quanta e come starà a te deciderlo), probabilmente da altre finestre che danno sull’esterno (fonte e qualità della luce). In primo piano, sulla sinistra, si vede una rientranza che potrebbe anch’essa essere portatrice di luce (vedi il precedente ragionamento). Infine, potrebbe esserci una ulteriore finestra/e sul lato non visibile della stanza, da dove viene ripresa la scena.

    I suddetti “ragionamenti” servono per evitare di inserire punti di luce non giustificati o plausibili. Cerca di impostare prima la luce ambientale (Sky Texture o Environmental Texture) usando valori opportuni e ragionandoci su. Questo tipo di luce può richiedere di aumentare notevolmente l’intensità di World per simulare quello che in effetti accade quando esponi correttamente l’interno della stanza: l’esterno apparirà sovraesposto.

    Sono tutti ragionamenti ed approcci empirici, passibili di essere migliorati o superati da altri (che ancora non conosco).

    L’immagine qui sopra è una simulazione della tua (semplificando al massimo e senza suppellettili) dove ho usato due portal area light per le aperture sulla destra, World con Sky Texture (strenght 75), lampada Sun (strenght 5; Blackbody Temp. 5500°K, size 0.025), BPT 128 samples (sub samples 3 – 3 – 1 – 1 – 1 – 1 – 1), max bounces (tot 3, 3 – 3 – 0 – 0 – 0), clamp indirect 10, filter glossy 1, no caustiche. Il material per tutto è un Principled BSDF, base color 0.4,0.4,0.4, roughness 0.5.

    Non è niente di speciale, solo per mostrarti che puoi ottenere un risultato simile con un po’ di pratica.

    #756242

    grazie per la precisazione @harvester ;)


    architetto freelance – CG artist
    Davide
    Partecipante
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul Forum 476
    @loscalzo-davidegmail-com
    #756244

    premetto che tutti questi anche per me sono buoni consigli, … io … metto e/o mettevo dei gran lampadari :D :D :D E visto che mi sono scontrato anche io con gli stessi problemi … ho riempito la casa di finestre :D   … la luce hdri non entrava mica .(portal e non portal)… con tutta la potenza che si vuole …


    By Daddy
    FranP
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 31
    @francescopiscit
    #756311

    Ciao a tutti, dunque vi aggiorno. Purtroppo, come ha scritto Davide, anche per me l’HDR non serve a nulla con le finestre, ed anche con il portal non cambia nulla, pur aumentando la potenza. Quindi ho:

    • tolto tutte le pareti che non si vedono nel render, quella posteriore, quella a lato sinistro (in modo da far entrare la luce anche in fondo a sx) ed anche il tetto, per cui la camera è molto aperta;
    • ho reso i vetri delle finestre sulla destra trasparenti;
    • inserito sky texture al World e variato diverse potenze da 5.000 a 50.000, facendolo lavorare con Sun e variando anche le sue potenze da 3.500 a 20.000;
    • dopo una trentina di rendering non sono mai riuscito ad ottenere un buon risultato;
    • il gioco da fare con False Color mi ha aiutato ma non molto poiché, probabilmente (ma potrei sbagliarmi) è preferibile farlo prima di inserire le texture.

    Alla fine di ogni render, impostando il Color Management, ho sempre riscontrato che su Default, benché la scena avesse delle zone troppo illuminate ed altre troppo scure, l’immagine mi ha sempre dato l’impressione di essere più “realistica” rispetto a Filmic che mi ingrigisce troppo l’immagine.
    Alla fine, dopo una trentina di render in cui ho sperimentato tutti i valori possibili ed immaginabili, vi posto quest’ultimo che ha valori: Sun 3.000 temp. 5500; sky texture 10.000, area lamp sulla telecamera con potenza 100 (non influisce molto comunque da quello che ho visto).

    Questa è con Default:

    Questa è con Filmic:

    Questa è Filmic con piccole modifiche, Contrasto Medio-Alto e Exposure 0.25

    Purtroppo non riesco ad andare oltre questo qualitativamente e non riesco a capire il motivo, considerando che la luce di Sky Texture entra da quasi tutti i lati, il sole entra bene, e la scena sembra comunque di plastica/finta. Avete suggerimenti? Grazie mille.

    PS: un’ultima cosa. non so cosa ho toccato, mentre prima il render mi dava la trasparenza alle finestre, adesso durante il passaggio dei samples mi da trasparente (scacchi grigi e neri) ma a fine render diventa nero. Utilizzo B 2.80. Sapete cosa ho toccato? non riesco a capire. Grazie mille.

    Harvester
    Partecipante
    @harvester
    #756344

    La prima cosa che ti chiedo di controllare è l’orientamento delle normali delle pareti che devono puntare verso l’interno della stanza.

    Puoi caricare nelle tue risorse personali, mettendone qui il collegamento, una versione della scena priva di tutti gli arredi, quindi solo l’edificio, camera e luci?

    Nel caso ti interessi vedere come ho ottenuto quel risultato, questa è la scena di prova che ho utilizzato nell’esempio soprastante: https://www.blender.it/risorse-condivise/file/interior-lighting-280/

     

    perepepe77
    Partecipante
    @perepepe77
    #756345

    Hai sicuramente qualcosa di sbagliato, perchè fuori dalle finestre si dovrebbe vedere lo sky, o meglio non capisco se si veda e sia tutto bianco, oppure dovrebbe entrare dalla porzione nera della finestra. Se nel world hai ambient occlusion attivata toglila immediatamente. I test render falli con pochi samples e senza arredo come la scena di Harvester, anzi ti consiglio di guardare la sua, secondo me in confronto trovi il guaio della tua.

    perepepe77
    Partecipante
    @perepepe77
    #756346

    Al messaggio #756227 eri sulla strada giusta, secondo me bastava alzare il world e dare più esposizione, perchè la scena anche se scura la vedo corretta, o comunque più reale delle successive immagini.

    FranP
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 31
    @francescopiscit
    #756679

    Ciao ragazzi scusatemi se rispondo così in ritardo ma in questi giorni ho provato e riprovato migliaia di volte tutte le variabili possibili ma purtroppo il risultato è sempre lo stesso. Ho quindi cambiato file utilizzando una scena esterna, ho provato miliardi di soluzioni cambiando vari HDR, sky texture con diverse potenze di illuminazione e diversi Base Color, Sun con diverse potenze di illuminazioni e diverse angolazioni, ecc. ma i risultati non cambiano. In pratica il DEFAULT è molto migliore di FILMIC che mi ingrigisce tutta la scena e fa veramente schifo. Ho provato di tutto, aiutandomi anche con le texture grige RGB 0.18 e False Color, ma resta comunque una differenza netta tra DEFAULT e FILMIC. Ho anche scaricato una versione più aggiornata di B. 2.80 ma niente. Non so proprio cosa fare.
    Vi metto anche il link del file se gentilmente volete dare un’occhiata, grazie: https://www.dropbox.com/sh/g69z0709r483z69/AAD8vmMbesxOTYXKESOcXyAYa?dl=0

    DEFAULT

    FILMIC

    Attendo vostri consigli, GRAZIE MILLE per la disponibilità!

    Harvester
    Partecipante
    @harvester
    #756691

    Ho messo mano al tuo file e questo è il risultato con l’override dei materiali con uno base specifico di colore grigio, per calibrare l’esposizione, che puoi scaricare modificato qui.

    Vedo un problema con i materiali ed i valori che hai usato. Per esempio, le facciate esterne usano un materiale con colore RGB a 0,973 che è assurdamente alto, nemmeno la neve ha valori così alti di riflettività (https://en.wikipedia.org/wiki/Albedo). Riconsidera il range di valori medi per i colori che usi nei materiali.

    Qui trovi le informazioni che ti servono per creare materiali PBR plausibili. Nello specifico leggi le guide di Allegorithmic che trovi in elenco.

     

    FranP
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 31
    @francescopiscit
    #756711

    Harvester grazie tanto. Comunque ho apportato le modifiche, ed ho utilizzato per la parete una texture PBR, che ovviamente è meno bianca di quella che avevo utilizzato io con i 3 colori RGB 0.97. World con sky texture e Sun sono impostati come li hai messo tu, e questi sono i risultati. Non so se dovrebbe apparire così il FILMIC rispetto a DEFAULT, però per me il DEFAULT appare molto meglio. FILMIC mi ingrigisce troppo la scena.

    DEFAULT

    FILMIC

    Harvester
    Partecipante
    @harvester
    #756716

    Sei sulla strada giusta. Lavora sui materiali e non aver timore di sperimentare con i valori delle texture, magari usando una curva RGB per scurire piuttosto che un nodo HSV per desaturare i valori di un’immagine, così come una Color Ramp per accentuare il contrasto dei valori di Roughness, e così via, valutandone i risultati nella vista 3D.

    Fai attenzione alla scala/proporzioni delle texture immagine che usi rispetto alle dimensioni dell’oggetto sul quale le applichi.

    Occhio alle normali di alcuni oggetti che sono al contrario:

    Ammorbidisci tutti gli spigoli vivi con un modificatore Bevel, dopo aver applicato la scala all’oggetto (Ctrl + A > Scale) per evitare effetti indesiderati. Il problema è che ci sono troppe parti separate che compongono la struttura dell’edificio. Comunque, il concetto è che nessuno spigolo è vivo, andrebbero smussati con un modificatore oppure in Edit Mode.

    Per le vetrate, poichè lo spessore è minimo e nel tuo caso sono dei semplici piani, puoi trascurare l’effetto di rifrazione e miscelare un nodo Glossy BSDF con uno Transparent BSDF tramite un nodo Layer Weight.

    Inoltre puoi usare un minor numero di rimbalzi per il Light Path perchè di più non ne servono in questa scena e risparmi risorse.

    Circa l’uso o meno di Filmic ti consiglio caldamente la visione di questi video che dovrebbero chiarirti perchè è appropiato, ma ovviamente non obbligatorio, il suo utilizzo. Quello che conta è che tu faccia delle scelte informate, a prescindere che possano essere o meno “corrette” o “migliori”.

     

    alex
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 288
    @alexsdraub
    #756724

    il Filmic almeno per quanto ne so ti darà un file con una gamma dinamica più ampia ed accurata dei colori a scapito del contrasto, quindi una volta renderizzato il Filmic può necessitare di una postproduzione per esempio in photoshop o anche internamente in Blender per ottenere una immagine con più contrasto e con colori più vivaci. Avendo una gamma dinamica molto ampia permette di giocare maggiormente con i colori i contrasti e la tempeartura colore, mentre con un file Default i margini di postproduzione sono molto ridotti ma otterrai direttamente un file con colori e contrasti più marcati.

    FranP
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 31
    @francescopiscit
    #756746

    Grazie Harvester e grazie Alex. Per quanto riguarda il FIlmic, al di là dei tecnicismi che sto studiando ed approfondendo da diverso tempo, e dopo aver fatto miliardi di prove, da profano l’unica cosa che riesco a notare è questa (lo spiego a parole mie da profano):
    – se l’illuminazione è medio-bassa su tutta la scena, non cambia molto tra DEFAULT e FILMIC;
    – maggiore diventa l’esposizione luminosa di alcuni oggetti rispetto ad altre zone della scena, maggiore si ingrigisce la scena se utilizzi il FILMIC, appiattendo il contrasto dei colori;

    In pratica mi pare di vedere che il FILMIC per limitare la differenza di esposizione/illuminazione tra i vari punti della scena non fa altro che ingrigirla per limitare il gap di esposizione/illuminazione tra la parte sovraesposta e quella sottoesposta. Ma non capisco la logica di questo sistema, ovvero non capisco che senso ha ingrigire la scena in questo modo per poi andare ad aumentare il contrasto dei colori successivamente.

    Tornando alla mia scena, ho seguito tutti i preziosi consigli di Harvester a parte il Bevel poiché mi sto concentrando sugli aspetti relativi al rendering ed al Color Management. Dopo ulteriori centinaie di prove, vi ripropongo di nuovo il render sia con FILMIC che con DEFAULT.
    Stavolta per la parete bianca ho usato una texture PBR (senza UV poiché mi interessa prima definire bene le impostazioni di rendering).
    Le differenze che ho notato nelle foto in basso sono:
    – con FILMIC si ingrigisce molto la parete bianca ed il parquet da esterno;
    – i vasi, rami e le foglie restano pressoché intatti;
    – il colore della parete blu avio si modifica poco.

    DEFAULT

    FILMIC

    Questo è il Render preso da Internet fatto con VRAY, ove la differenza di contrasto tra il bianco della parete molto illuminata e le zone ombrate è molto netta. Effetto che non riesco ad ottenere con FILMIC.

    Harvester
    Partecipante
    @harvester
    #756856

    Il problema che rende indispensabile Filmic è appunto quando utilizziamo valori alti per l’illuminazione tali da risultare molto superiori al limite di 1 imposto dalla codifica sRGB. Se non usi Filmic allora devi stare molto attento ai valori delle fonti di luce, altrimenti rischi di ottenere dei risultati strani e non fisicamente plausibili. Inoltre, puoi intervenire in diversi modi per regolare il contrasto dell’immagine renderizzata in post-produzione.

    Se hai compreso il perchè esiste Filmic allora non devo aggiungere altro. In tutti i casi fai come preferisci, in fondo deve piacere a te per primo quello che fai.

     

    FranP
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 31
    @francescopiscit
    #756939

    Grazie mille Harvester. Per il momento, dopo miliardi di prove fatte, opterò per Default, giocando poi con il contrasto ed exposure. Mi dedicherò allo studio della post-produzione per migliorare il render. Grazie mille.

Stai visualizzando 24 post - dal 1 a 24 (di 24 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.