Blender Italia forums Supporto Utenti Supporto Modellazione, modificatori e strumenti Merge, Scale e Dimensions: comportamento inaspettato

Status della richiesta: Risolto
  • Questo topic ha 4 risposte, 4 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 10 mesi fa da Plutonio.
Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • Plutonio
    Partecipante
    #769849

    Buona Sera a Tutti

    Non conosco Blender e sto seguendo i corsi on line di Andresciani per imparare almeno le basi

    Nel video CB2.8x – Lezione 6 – Modellazione 1, usufruibile direttamente da questo sito, Andreasciani crea un tavolo

    Dopo aver creato il piano (in metri X 0.7, Y 1.5 e Z 0.04), Andreasciani apre la finestra Transform (Tasto N nella finestra 3D Viewport) mostrando i valori del piano del tavolo. Ho notato che, giustamente, i valori di SCALE non non sono cambiati (minuto 12:31 circa del video)

    Siccome per raggiungere quel risultato viene fatta un’estrusione da un merge (alt M in Editor mode), e non ho capito a cosa serva se non ridurre un oggetto ad un vertice, e anche se ho eseguito lìesercizio con successo, ho provato una via alternativa, ovvero prendere il cubo di partenza e cambiarne le dimensione (sempre dalla finestra transform in Object mode)

    Mi aspettavo un comportamento simile a quello di qualsiasi programma parametrico 3d (vedi Solid Works o FreeCad), ma dopo aver cambiato le Dimensioni, i valori di SCALE cambiavano anche: con le quote di cui sopra, x diventa 0.75, y 0.350 e z0.02.

    Perchè dovrebbero cambiare i valori di scala?

    Come li posso bloccare in modo che i le dimensioni siano quelle reali?

    Chi mi sa dire di più sul Merge?

    Grazie

    Saluti

    Plutonio

     

    andcamp
    Moderatore
    #769860

    Buonasera e benvenuto nel forum :)

    Hai provato a confermare l’operazione di scalatura con CTRL+A? (in seguito a questo non sarà più un oggetto che aveva prima certe dimensioni e poi scalato, ma le dimensioni saranno quelle attuali e la scala sarà 1)


    NN81
    Partecipante
    #769861

    non è che venga fatta un estrusione da un merge, col merge torni a un vertice poi estrudi il vertice, è un semplice workflow essendo il corso per principianti per far vedere come muovere i primi passi; il procedimento più semplice è fare un cubo settargli le misure come hai detto te dopodichè premere la combinazione di tasti  ctrl+a e applicare la scala per riportarla in nativo ai valori di 1,1,1

    il motivo per cui tu ritrovi la scala alterata è che hai scalato in object mode senza poi applicare la scala; vai avanti col corso e dagli tempo, nulla è lasciato al caso nelle lezioni di Andresciani, se sei già pratico abbi pazienza perchè il corso è strutturato in un certo modo per insegnare anche ai perfetti profani di capire tutto piano piano


    Jack Of All Trades
    globante
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 132
    #769862

    Ciao Plutonio,

    Si deve partire da una premessa fondamentale: è vero che Blender nasce dopo qualche altro software di grafica 3d! Per tale motivo delle volete si adegua a quelli che sono venuti prima di lui, ma altre volte prende di petto le decisioni e le abitudini degli altri blasonati concorrenti e chiede a chi lo vuole utilizzare di fare un piccolo sforzo per entrare nella propria filosofia spartana ma alla lunga molto proficua a livello di produzione e velocità di esecuzione.

    In Blender nativamente non si ha la possibilità di creare un oggetto complesso partendo da un solo vertice, quindi Andresciani senza utilizzare alcun plag-in esterno (che in Blender vengono chiamati “Addon”), ricorre alla procedura di ridurre un oggetto (che in questo caso era un cubo, ma poteva essere qualsiasi altro oggetto anche di milioni di punti) ad un unico “vertice” usando la funzione “Merge” la quale fonde in un unico vertice tutti i punti selezionati.

    Una volta costruito il l’oggetto “complesso” tramite estrusioni multiple dello stesso vertice, passando da un solo vertice a più vertici legati insieme da segmenti e poi questi legati in poligoni, Andresciani chiede di passare alla modalità superiore “Object mode” la quale mostra nel pannello di dx aperto col tasto N, i valori di scala dell’oggetto.

    Questi valori non possono che essere x=1, y=1, z=1 perchè cambiare le misure in modalità “Edit mode” e poi passare a “Object mode” non fa altro che dire a Blender: guarda che le misure dell’ingombro dell’oggetto sono “queste” adesso.
    Mentre se cambi le misure con “Scale” a livello di “Object mode”, Blender registra il cambiamento dell’ingombro e le segnala (nel pannello di dx aperto col tasto N) come un aumento o riduzione in percentuale della variazione.

    Es. prendi un cubo e entra in “edit mode e seleziona i vertici in alto al cubo e muovili verso il basso. Poi entra in Object mode e verifica i valori di scala, vedrai che i valori sono sempre uguali a 1 per tutti gli assi. Adesso premi “S” dalla tastiera e scala in “z” di una quantità a tuo piacimento e vedrai che il valore precedente di scala per l’asse in questione è cambiato.

    Per dire a Blender: guarda che voglio che sia questa la scala 1,1,1 del mio oggetto, allora come diceva andcamp applica la scala col comando CTRL+A e scegli l’opzione Scale dal menù che ti si para davanti.

    Con tanti saluti.

    Plutonio
    Partecipante
    #769929

    Ringrazio tutti per le risposte.

    Con il CTRL+A ha funzionato

    Plutonio

Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.