[Supporto richiesto] Metallo satinato procedurale

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #529518

    Marco Moruzzi
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul forum 14

    Caio ragazzi! Sto finendo il modello high poly dell’obiettivo canon 17-40mm e ho provato ad utilizzare esclusivamente texture procedurali dato che non ho mai provato! Per il resto della fotocamera sono venute abbastanza bene, mentre per il metallo satinato non riesco a saltarci fuori! Per ora l’ho lasciato con un metallo semplice, ma non mi soddisfa appieno! Avevo provato con una noise texture stretchata, ma non riesco a farle seguire la traiettoria circolare!


    #529521

    Admin blender.it
    Amministratore del forum
      Post sul forum 1362

    Ti consiglio di dare luce all’ambiente.

    Una luce poco corretta potrebbe falsare materiali e texture nell’intera scena. Ti consiglio di illuminare maggiormente in modo tale da giocare solo in seguito ad aumentare e diminuire l’intensità.

    Imperativo illuminare (l’illuminazione è la responsabile della buona riuscita)


    Blender Italia
    Amministratore del portale
    admin@blender.it

    #529528

    Cristina Ducci
    Partecipante
    • Blender Italia Staff
    • Professionista accreditato

    Ciao, prova a guardare questo:


    BMI
    http://magazine.blender.it/

    #529536

    Marco Moruzzi
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul forum 14

    Grazie per il video e per i consigli!
    Alla fine ho risolto in un altro modo, perché il problema grosso era riuscire a stretchare la noise texture su piani diversi!
    Ho trovato un materiale apposta per questo genere di cose, anche se non ho capito bene come funziona ahah
    https://blenderartists.org/forum/showthread.php?410464-Procedural-Brushed-Metal-Shader-(HELP)

     


    #529541

    Harvester
    Moderatore
    • Veterano Bronzo
    • ★★★
    • Post sul forum 2117
    • Blender Italia Staff

    Se osservi una superficie metallica satinata noterai che l’effetto più marcato è dovuto all’anisotropia, oltre che al trattamento superficiale e relativa microstruttura. Pertanto devi partire da un nodo Anisotropic BSDF che in sostanza è un nodo Glossy BSDF con anisotropia. Questo è un primo effetto al quale aggiungerai evenuali particolari della superficie, come le tipiche striature dovute alla spazzolatura. A puro titolo di esempio riporto qui appresso una sequenza di nodi ed un rendering del materiale satinato o più precisamente spazzolato (brushed metal) con il quale puoi sperimentare:

     

     


Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.