Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • Harvester
    Partecipante
    @harvester
    #502557

    natron_logo

     

    Ecco la terza release di manutenzione 2.1.3 di Natron il programma di compositing nodale open source creato presso INRIA, l’Istituto nazionale per la ricerca nell’informatica e nell’automazione, una istituzione pubblica Francese.

     

    Natron 2.1.3 Download

    Natron 2.1.3 Change Log

    Natron Forum

     

    Questi sono i problemi risolti e le migliorie apportate al programma:

     

    • Gui: sliders have a cleaner look with less ticks and a round handle <tt>231c7f7</tt>
    • fix bug where the OFX plugin cache could be wrong if OpenGL was disabled <tt>32c1532</tt>
    • fix dynamic kOfxSupportsTiles handling
    • add more properties to the “Info” node panel
    • the log window now becomes visible whenever a message is sent
    • Fix a bug where entering a Group node could crash Natron
    • Fix a bug where copy pasting a Group could loose expressions/links used nodes within the Group
    • Fix a bug when reading auto-crop EXR image sequences
    • Fix a bug where a project could use all the RAM available plus hit the swap when reading untiled multi-layered EXR files
    BAdmin
    Amministratore del forum
      @badmin
      #503569

      Natron sta suscitando molto interesse a livello mondiale, un altro software europeo che vale veramente.

      Harvester
      Partecipante
      @harvester
      #503641

      Concordo. Si tratta di una alternativa Open Source a Nuke al quale si sono ispirati gli sviluppatori francesi. Per questo molti tutorial per Nuke possono essere usati come guida per Natron. E’ inoltre da tenere d’occhio il blog OpenVisualFX creato da Sean Kennedy che ha partecipato a diverse edizioni della Blender Conference con interventi molto interessanti e spero possa in futuro produrre materiale anche per Natron.

      Dix78
      Membro
      • Blenderista
      • Post sul Forum 10
      @dix78
      #503776

      L’ho provato ma venendo da After Effect l’ho trovato un po’ difficile. Cercherò di trovare altri tutorial su Nuke.

      P.s.: Open Source is the Way! 😀

      BAdmin
      Amministratore del forum
        @badmin
        #503804

        Talvolta si scopre però che le differenze siano positive e più intuitive.

        Questo è quello che mi è successo con Blender….. Dopo tantissimo tempo, tornare su Max è stato uno scoprire quanto Max sia un software davvero difficile… e hanno il coraggio di dire questo su Blender….. della serie l’importante è parlarne male.

        Sono convinto che con un po di tempo troverai giovamento e comincerai ad usare questo software al meglio… facci sapere.

      Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
      • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.