Blender Italia forums Supporto Utenti Supporto Modellazione, modificatori e strumenti Passaggio da C4D a blender 2.8 – aiuto transizione

Status della richiesta: Non è una richiesta di supporto
Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Post
  • enzo_87
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 4
    @enzo87
    #757733

    Ciao a tutti,
    come da titolo, sono un C4D user da circa 10 anni e sono nel ramo della visualizzazione architettonica, sto cercando di studiare blender 2.8 in quanto sembra promettente.
    Scrivo in questa sezione in quanto, anche se in modo generale a volte, mi ricollego a come poter procedere alla modellazione di alcune cose, ma se non fosse la sezione più adatta vi prego di dirmelo.

    1-innanzitutto, vorrei chiedere se esitono per blender dei modi o dei tool per replicare strumenti come “rail clone” per max o “mograph” per cinema.
    quello che vorrei cercare di ottene sarebbe di dare una sorta di random alla posizione/rotazione/scala degli oggetti mantenendo il tutto paramentrico.
    Ad esempio, se volessi creare fisicamente delle piastrelle, queste nella realtà non sono tutte uguali e perfette e manco meno allineate tra loro. ecco, vorrei ricreare quell’effeto che appunto al momento in cinema è sufficiente con un mograph in modalità griglia più in effettuatore “randon”.

    2-in secondo luogo, sto avendop delle difficoltà con il mouse 3d spacenavigator.
    sembra avere difficoltà nel muoversi nella scena.
    se metto un cubo e provo a muovermi sembra lentissimo nonostante abbai aumentato la velocità al massimo.
    ho provato invece ad importare un fbx e sembra invece addirittura troppo veloce e sensibile, e non riesco a capire come settarlo.
    qualcuno di voi lo usa e ha di questi problemi?

    3-altra cosa sono le istanze: in tutti i software 3D usati fin’ora ho sempre trovato le istanze, tutti tranne blender.
    l’unica cosa più simile che ho trovato al momento è la copia link( alt + D), ma non so se didefault blender la considera come istanza o no, se le istanze esitono o se la gestione di blender non prevede istanze del tutto.

    4-una cosa invece che mi sta dando non pochi problemi sono gli snap, provati , in cad, in max e in cinema questi proprio non li capisco, mi sembra sciocco dover selezionare un punto, spostare il cursore, assegnare l’asse al cursore e poi snappare dove si vuole.

    5-difficoltà le sto risconstrando anche nell’importare una scena giai esistente in blender. ho letto in giro che dovrebbe essere l’opzione append, ma quando clicco il file poi mi viene richiesta la selezione di alcuni file da varie cartelle. ma se io volessi tutta la scena?

    credo che per il momento queste siano le cose principali che mi stanno dando problemi, spero che qualcuno riesca a guidarmi ad una soluzione.
    Lorenzo

    #757735

    procediamo con ordine:

    1. non conosco le funzioni di max o c4d di cui parli ma cerco di interpretare la tua descrizione; per fare delle copie (array) e aggiungere un fattore “random” esiste un addon (chiamato appunto random object array) che fa quel che dici, il problema è che per ora non è stato aggiornato alla 2.80 (almeno per quel che io sappia); questo fattore array tuttavia può essere aggiunto con il proportional editing in modalità random; per creare un pavimento con le piastrelle, la modalità più semplice secondo me è utilizzare i materiali in modalità pbr (quindi con tutti i canali diffuse, roughness, ecc; in giro ci sono siti che distribuiscono gratuitamente textures di buona qualità) ed eventualmente utilizzare il microdisplacement
    2. purtroppo non conosco il mouse 3d spacenavigator
    3. le istanze ci sono; alt+d è una copia con istanza come hai potuto vedere; se raggruppi una serie di oggetti in una collection, puoi aggiungere alla scena stessa quella collection come istanza; puoi aggiungere ad una scena una istanza proveniente da un’altra scena dello stesso file; puoi importare istanze anche da altri files (menu file/link)
    4. tutte le opzioni dello snap sono nella parte alta al centro della 3d view; puoi decidere di tenere lo snap sempre attivo (clicca sull’icona a forma di calamita, te lo sconsiglio) o di attivarlo quando serve (tieni premuto ctrl muovendo/scalando/ruotando un oggetto); per degli snap che funzionano in maniera più simile ad un programma cad ci sarebbe l’addon snap utilities ma è a pagamento; come hai avuto modo di sperimentare anche il 3d cursor può essere utilizzato ad esempio per posizionare un oggetto o (dalla versione 2.80) allinearlo ad una superficie inclinata.
    5. per importare una scena già fatta devi appunto fare l’append; quando apri il file blend vedi delle cartelle: in quelle cartelle trovi, organizzati diciamo per categorie, tutti gli elementi che compongono quel file blend (dagli oggetti, ai node group, alle collections, ecc); se devi importare un oggetto, cercalo nella cartella objects, se devi importare una scena cercala nella cartella scenes, ecc.

    architetto freelance – CG artist
    enzo_87
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 4
    @enzo87
    #757751

    Ti ringrazio per le risposte,
    pian piano cerco studiare in dettaglio quello che hai spiegato in esse.
    se mai dovessi passare a blender definitivamente, la cosa di prendere addons a pagamento non è esclusa affatto, ad esempio ne ho gia addocchiatop qualcuno nel blender market.

    Grazie ancora per l’aiuto

Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.