professione grafico, quant’è difficile?

Blender.it | Dicussioni generali, News, Presentazioni | News Universo 3d | professione grafico, quant’è difficile?

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3402

    kisono
    Partecipante
    • Blenderista
    • Conversazioni totali5

    nel dubbio se postare qua o in off-topic posto qua u.u

    Volevo chiedere a quanti di voi lavorano presso studi grafici, che percorso di studi han seguito, quant’è importante il titolo e quant’è difficile trovare il lavoro…

    #73724

    Anonimo
    Membro
    • Veterano Oro
    • ★★★★★
    • Conversazioni totali4019

    Argomento che ciclicamente riesce fuori (puoi usare la ricerca nel forum), bene o male si è detto tutto e molto,

    https://www.blender.it/forum/viewtopic.p … lit=lavoro

    https://www.blender.it/forum/viewtopic.p … lit=lavoro

    ma ce ne sono vari dove spunta quasi sempre l’argomento.

    Il difficile c’è sempre ma non esiste l’impossibile, quindi già  questa linea di pensiero maldestramente confuciana(e me ne scuso), fa capire 😉

    Non aggiungo nulla di mio, però lascio aperto il topic magari qualcosa di nuovo esce sempre 🙂

    #73725

    andcamp
    Partecipante
    • Veterano Platino
    • ★★★★★★
    • Conversazioni totali5570
    • Blender.it Staff
    • Associato Blender Italia
    • Moderatore Forum

    come in tutte le cose:

    -prima: l’aver studiato prima con profitto aiuta il lavoro futuro, si ha una marcia in piu’ rispetto a chi comincia come autodidatta (cum grano salis: avere una laurea in fisica nucleare “non sempre aiuta” nel disegno artistico)

    -durante: ci si deve impegnare sempre, nessuna professione e’ facile se in essa vuoi aver successo

    -per il dopo: essere sempre curiosi e studiare sempre per aggiornarsi


    #73726

    LeleDaRevine
    Partecipante
    • Veterano Argento
    • ★★★★
    • Conversazioni totali3308

    Io il computer l’ho usato quasi sempre come autodidatta. Il 3D completamente da autodidatta, anche se non credo che imparare con l’aiuto di internet sia proprio autodidattismo. Tuttavia, mettendoci impegno, sono riuscito ad arrivare ad un livello sufficiente per entrare nel mondo del lavoro mostrando solo quello che sapevo fare, e senza dover presentare “il pezzo di carta”. Devo dire che ho anche avuto fortuna a trovare il posto, ma se io non mi fossi impegnato ad imparare non lo avrei mai preso!

    #73727

    kisono
    Partecipante
    • Blenderista
    • Conversazioni totali5

    grazie per le risposte.

    però mi sono accorto che ho dimenticato di chiedere una cosa importante…

    quali sono i pezzi di carta utili? escludendo il diploma che ormai sarà  di perito informatico (spero presto u.u)

    #73728

    Soft House Graphics
    Partecipante
    • Blenderista
    • Conversazioni totali391

    per il 3D, perlomeno in italia credo che non esistano veri e propri “Pezzi di carta ” anche perchè sono veramente rari gli istituti che danno questo tipo di formazioni … se ti interessa usare maya c’è il corso di base all’istituto comics di torino, ma parliamo già  di università , anzi ..solo di università …se non proprio qualche attestato di scuole di design come lo IED in patria piemontese… certo credo che se davvero sai usare la computer grafica ti fai una bella presentazione con i tuoi lavori e la presenti come curriculum diciamo , se no devi provare con le case di post produzione, cercano molto secondo quello che dice mio fratello… potresti povare in armando testa o in giorgio risi s.r.l…. il grafico viene anche diciamo preso a noleggio dalle agenzie di PP a seconda delle necessità  , il posto stabile per un grafico , a meno che non sia qualche nota casa di produzione videoludica o cinematografica insomma non c’è così tanto da guadagnare…. anche se ho sentito che un lavoro in 3D arrivano a pagartelo 3000 euro di norma dunque un ottimo stipendio…:D…. devi provare se vuoi informarti di più a chiedere ad Igor Sabbeti che lavora con blender di professione a quanto ho capito… provaci se hai facebook a cercarlo …..se no guardati il suo showreel…http://www.youtube.com/watch?v=ZMZ6xMBF9po

    #73729

    Valerio
    Partecipante
    • Blenderista
    • Conversazioni totali109

    Io parto dal concetto che un pezzo di carta non fa un professionista….

    Essere professionista vuol dire tante cose….

    prima di tutto….professionista vuol dire….fare di quella attività  la propria professione…fare il “grafico” da studente seppur con risultati migliori dei miei non vuol dire essere un grafico professionista….perchè essere professionista vuol dire un insieme di cose che spesso sono sconosciute a certi personaggi (solo per fare un’esempio dico una parolina magica….IVA, tasse, spese generali, costi da ammortizzare….ecc…ecc.

    secondo…per ricondurmi al discorso che facevo prima….non sarà  mai un pezzo di carta ad aprire le porte del mercato ad una persona, in special modo in una nazione, la nostra, dove il pezzo di carta in genere ha perso il proprio valore perchè ormai dato a cani e porci, a persone che frequentano una scuola solo perchè parcheggiati dai propri genitori o perchè almeno così non facevano il militare (ai miei tempi) o non andavano a lavorare….

    fondamentalmente essere professionista, oltre a richiedere ovviamente delle conoscenze e delle capacità , richiede la capacità  di gestire un progetto ed offrire un servizio, fornire garanzie a chi ci dovrà  pagare, sia per i tempi che per i risultati, essere sempre coscenti di quel che si fa e di quelli che sono i limiti, vuol dire sapere anche dire di no, sapere evitare di dover necessariamente scendere a compromessi, investire tempo e denaro nell’attività  che si intraprende, informarsi e formarsi, aggiornarsi e tanto tanto altro….

    quanto è difficile?

    dipende…dipende da molti fattori….dal settore di specializzazione e per il quale ci proproniamo (io so fare un render per l’architettura ma ad esempio non so nemmeno da dove iniziare per animare un cubo con due gambe…)…dalle modalità  in cui ci proponiamo…dalle conoscenze che abbiamo…da quanto siamo già  inseriti nel mondo lavorativo..etc etc….

    quindi…non esiste una regola che possa stabilire quanto sia difficile fare il grafico di professione….

    quello che io dico a tutti è che essere professionisti vuol dire soprattutto rispettare il proprio lavoro e quello degli altri, evitare comportamenti che possano denigrare la categoria e soprattutto essere concorrenti leali nei confronti di chi fa già  questa professione…il mondo è dei furbi solo per brevi periodi….alla lunga i nodi vengono al pettine….

    #73730

    andcamp
    Partecipante
    • Veterano Platino
    • ★★★★★★
    • Conversazioni totali5570
    • Blender.it Staff
    • Associato Blender Italia
    • Moderatore Forum
    Quote:
    quali sono i pezzi di carta utili? escludendo il diploma che ormai sarà  di perito informatico (spero presto u.u)

    potrebbe essere utile saper disegnare o saperne di design, quindi accademia delle belle arti o istituto di design. Oppure, dopo il diploma, un costosissimo corso serio pluriennale di una importante scuola d’animazione


Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.