Raccordi e raggiature.

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #525686

    Dominic Toretto
    Partecipante
    • Blenderista
    • Conversazioni totali38

    Buongiorno a tutti,

    come qualcuno di voi saprà prima di essere appassionato di grafica 3D e Blender sono un disegnatore progettista, questo vuol dire che nel quotidiano mi occupo di modellazione mediante CAD parametrici 3D. Da qui nasce una domanda e cioè:

    Esiste un tool che permetta di raggiare spigoli in maniera selettiva e permetta alle raggiature realizzate di propagarsi su altre raggiature seguendo spigoli? mi rendo conto che detta così è poco chiara, quindi attraverso la seguente sequenza di immagini cerco di farvi capire meglio cosa vi sto chiedendo.

     

    come potete osservare nella prima immagine raffio gli spigoli dx ed sx, e fin qui nessun problema, potrei utilizzare il bevel; quindi raggio gli spigoli superiore ed inferiore, ed anche qui con qualche difficoltà ma forse r+si riesce col bevel, nella terza immagine trovate la raggiatura superiore ed inferiore del cilindro che attraversa l’intera geometria, e qui nasce il problema, lo spicolo come potete vedere si propaga sugli spigoli adiacenti, e col bevel non succeda…. qualche suggerimento?

    Grazie i  anticipo.

    #525698

    Francesco di Buono
    Partecipante
    • Associato Blender Italia
    • Professionista accreditato

    Tu vuoi il chamfer, ma non lo troverai. Il massimo che si può fare è metterli a mano usando ctrl+b in edit mode, poi nell’ operatore a sinistra del menù “T” selezionare le opzioni come ad esempio numero di facce.

    Questo in generale, ma nel caso specifico molto probabilmente se selezioni “angle” nel limit del modificatore bevel potrebbe andare bene

    #525730

    Dominic Toretto
    Partecipante
    • Blenderista
    • Conversazioni totali38

    Ciao Francesco,

    Intanto grazie pela la risposta,  ma il fatto è che realizzi i primi due raggi col bevel é già complicato, perché gli spigoli hanno distanze differenti e quindi non vengono smussati a 45° rispetto ad un ipotetico centro (cosa che fa il CAD) ma proporzionalmente rispetto alla distanza tra lo spigolo stesso ed il successivo, mentre il terzo (quello attorno al cilindro nella parte bassa) si comporta in maniera ancora più anomala, o meglio tiene conto della distanza dei vari spigoli è ferma la raggiati ad ad una determinata misura strettamente dipendente dalla distanza dal più vicino di questi (appena posso cerco di postare una prova).
    Per spiegarmi meglio, se con il castello seleziono un determinato spigolo e lo arrotondo scelgo la misura di arrotondamento e se la lavorazione deve svilupparsi rispetto al centro di un raggio o deve essere sbilanciata da uno dei lati, quindi il SW propaga il raggio quanto serve per mantenerlo costante anche nelle zone in cui teoricamente quest’ultimo sormonterebbe raggiati re per esistenti.

    #525731

    Francesco di Buono
    Partecipante
    • Associato Blender Italia
    • Professionista accreditato

    Dalla tua risposta non si capisce se hai provato quello che ti ho detto. La soluzione di mettere un bevel sui singoli edge o gruppi di edge con ctrl+b in edit mode ti dà un controllo totale, anche se non è automatica.

    Secondariamente, il modificatore bevel ti permette di usare una serie di “metodi” che in alcuni casi possono aiutarti, vale la pena provare. Fammi sapere se le prove danno i risultati che speravi

    #525744

    Dominic Toretto
    Partecipante
    • Blenderista
    • Conversazioni totali38

    Ho provato quello che mi dici di fare, ma con ctrl+b genero uno smusso, che diventa arrotondamento quando aumento il numero di suddivisioni (con la rotella del mouse), ma con questo metodo non risolvo il problema, 

    il modificatore Bevel non lo prende per nulla, ma prima ancora come puoi notare ci sono diversi punti in cui l’arrotondamento va in compenetrazione e genera aberrazioni.

    #525746

    Francesco di Buono
    Partecipante
    • Associato Blender Italia
    • Professionista accreditato

    Si vedo. Allora mi sa che devi farli tutti assieme con una sola suddivisione, poi aggiustare la larghezza individualmente e infine aggiungere un subsurf. Oppure, se non tutti assieme, a gruppi; questo perché le facce generate dal bevel tool (il ctrl b) cambiano a seconda del numero di angoli retti in contemporanea.

    Mi rendo conto che è scocciante, ma Blender non è un programma CAD e queste operazioni non sarebbero proprio previste

    #525751

    Dominic Toretto
    Partecipante
    • Blenderista
    • Conversazioni totali38

    Infatti Francesco, proprio per questo speravo in una qualche dritta su tool da utilizzare per queste operazioni, il problema maggiore è che se esporti da CAD le facce sono incasinate, magari appena posso ti faccio vedere un esportazione, ma può mai essere che non esista un tool per realizzare raccordi avanzati…. Comunque ti ringrazio per le preziose dritte!

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.