Blender Italia | ArtWork | Work in Progress | Scenografia "Larinda e Vanesio"

Status della richiesta: Non è una richiesta di supporto
Stai visualizzando 25 post - dal 1 a 25 (di 30 totali)
  • Autore
    Post
  • #523331

    Ciao a tutti.

    Sto preparando due immagini per una scenografia di una piccola Opera che andra in scena i primi di giugno.

    Non si tratta di bozzetti, ma di una vera e propria scenografia digitale da proiettare direttamente su un supporto di “tulle” (Tulle Gobeline ad uso scenografia). La proiezione avrà una superficie di circa m.10×5. Molti modelli che mi sono serviti li ho scaricati da qui.

    Le immagini rappresentano due interni della stessa abitazione settecentesca; qui la prima:

    Non è ancora la risoluzione finale, mi aspetto critiche e consigli! Grazie 🙂


    BMI Blender Magazine Italia

    Canale YouTube Tutorials

    #523353
    Harvester
    Membro

    Trattandosi di una rappresentazione teatrale devi valutare come sarà l’illuminazione sul palco e degli attori ed eventuali arredi di scena (se ce ne saranno). Quella luce che filtra dalla porta potrebbe essere furviante nelle scene che non prevedono quel tipo di illuminazione (attenzione). Per il resto direi che trasmette certamente il senso di un ambiente settecentesco (mi ricorda quando andavo a trovare mia nonna a Vicenza che abitava in un palazzo settecentesco, appunto).

    #523359

    Grazie Harvester, puntuale come sempre :).

    Di arredi (attrezzeria) in scena non ne sono previsti, se non una sedia (reale appunto) in concomitanza con l’altro quadro (che posterò più in là).

    I cantanti in scena si troveranno spostati in avanti (verso il proscenio) quindi saranno si collocati in quell’ambiente, ma in primo piano (come se fossero al di qua delle colonne e delle due tende laterali), quindi diciamo non soggetti a quel tipo di illuminazione.


    BMI Blender Magazine Italia

    Canale YouTube Tutorials

    #523371

    e come viene risolto il problema dell’intersezione del fascio proiettante e degli attori, è molto angolato proiettante dall’alto? oppure proiettate dal retro della scena?

    Secondo me manca di luminosità ma soprattutto di contrasto visto che deve essere proiettata. Sarebbe molto interessante se poi postassi anche una foto dal live!

    in ogni caso complimenti, i tuoi lavori sono sempre interessanti

    #523374

    e come viene risolto il problema dell’intersezione del fascio proiettante e degli attori, è molto angolato proiettante dall’alto? oppure proiettate dal retro della scena?

    Grazie (anche per i consigli) Afranx; si useranno due proiettori sistemati in alto, appena dietro l’arco scenico che non dovrebbero interferire con nessun elemento (o attore), a meno che non si avvicini troppo al fondale di tulle (ma non lo farà!).

    La retroproiezione sarebbe stata auspicabile, ma con un supporto (fondale) in PVC, col tulle non si può fare: la luce della proiezione finirebbe negli occhi degli spettatori. Il tulle serve (oltre che come supporto per la proiezione) come divisione della scena a metà, perchè oltre (in trasparenza, quando non è presente la proiezione), c’è fisicamente un altro ambiente dove avvengono dei movimenti.

    …Insomma spero di essermi spiegata!

    Cercherò senz’altro di postare delle foto dal vivo.

     


    BMI Blender Magazine Italia

    Canale YouTube Tutorials

    #523378
    Francesco di Buono
    Membro
    • PRO

    Lavoro bellissimo, complimenti. In particolare le decorazioni barocche, che personalmente trovo un dito in “posti fastidiosi” da modellare

    A prima vista quello che non mi convince sono le porte. Sembra come se fossero invertite le sporgenze e le rientranze, non dovrebbero essere i bordi fuori e le assi centrali dentro? Poi sono troppo aderenti all’ arcata, sembrano tagliate al laser… Infine non ci sono cardini e questo dà l’ idea che siano disegnate, una metascenografia?

    Però ben fatto davvero

    #523379

    Grazie Francesco,

    In particolare le decorazioni barocche, che personalmente trovo un dito in “posti fastidiosi” da modellare

    (cito per non ripetere), infatti ho evitato accuratamente la modellazione di alcune cose che (come ho già detto all’inizio) ho prelevato (per poi modificare) da questo sito.

    Si, le porte hanno bisogno di una revisione e alcuni particolari devono essere aggiunti 🙂


    BMI Blender Magazine Italia

    Canale YouTube Tutorials

    #523624
    Anfeo
    Membro

    Molto bello, materiali e modellazione molto curati. Non so se hai già provato, ma installerei il Filmic per il color mangement del render, ti aiuta a recuperare le zone in ombra. Resta però il fatto che ci va un pelo di luce in più, o aumenti i Bounce, o metti delle emit nelle zone d’ombra.

    Cmq se guardi il tutorial di Price sul filmic, va ad illuminare una stanza simile (senza fascio di luce) dove riesce a prelevare solo la luce che arriva da dietro una tenda.

    https://www.blenderguru.com/tutorials/secret-ingredient-photorealism/

     


    #523645

    Grazie, Alfonso,

    si il Filmic è già installato e in uso!


    BMI Blender Magazine Italia

    Canale YouTube Tutorials

    #523674
    Anfeo
    Membro

    Con una piccola botta di color correction, ho fatto una gif così vedi la differenza:


    #523676
    Harvester
    Membro

    Non perdere di vista lo scopo del fondale che non è quello di produrre una bella immagine da concorso (certo non una ciofeca) ma di essere funzionale a descrivere l’ambientazione della scena. Il fondale deve essere ben visibile da tutti gli spettatori, quindi attenta a non esagerare con contrasti e chiaro scuro, ma queste cose le sai già. Quell’effetto di luce sulla destra e soprattutto la porta aperta sul fondale sono richieste nella scenografia?

    #523694

    Grazie per la Gif Alfonso, ci sto lavorando!

    Harvester, tutto sacrosanto e

    Quell’effetto di luce sulla destra e soprattutto la porta aperta sul fondale sono richieste nella scenografia?

    non sono propriamente richiesti, ma il regista è d’accordo con le mie scelte. Spero che al momento di andare in prova abbia dei margini di tempo per migliorare l’immagine sull’esigenza della proiezione.

    Ecco la bozza dell’altro quadro (devo ancora lavorarci):

    Qui la cosa si complica un pò nel senso che di questa stanza abbiamo la versione giorno e la versione notte (a cui stò lavorando).

     


    BMI Blender Magazine Italia

    Canale YouTube Tutorials

    #523695
    Harvester
    Membro

    Il vero problema con l’ultima scenografia è l’inquadratura e ciò che andrà a formare effettivamente il fondale proiettato, che non mi è chiaro. Nel primo esempio hai propriamente “inquadrato” il fondale all’interno di una maschera che simula il palco e come verrebbe visto dal pubblico, mentre nell’ultima non è chiaro che cosa verrà effettivamente proiettato. Sicura di voler includere anche il soffitto o tutto il pavimento? Aspetto di leggere la tua risposta con interesse.

    Complimenti per la tua costanza nel portare avanti quest’idea dei fondali digitali.

    #523706

    già!!! anche a me lascia perplessa questa prospettiva. La prima sarebbe andata sicuramente bene per qualunque osservatore della platea o dei loggioni, ma la seconda funzionerebbe anche bene?

    #523714

    Grazie ragazzi,

    (parlando per una scena classica)

    la prospettiva in realtà è la stessa rispetto sia al primo che la secondo fondale; o meglio il punto di vista rimane lo stesso: quello che convenzionalmente si usa per determinare la prospettiva di una scena all’interno di un palcoscenico, cioè quello di uno spettatore ideale situato seduto ad una distanza pari ad una volta e mezzo la linea di boccascena.

    Quello che cambia qui è solamente l’orientamento della stanza e alcune misure come l’altezza stessa della stanza che in questo caso rimane più bassa dell’altra, svelando il soffitto e andando a formare quella che si chiama “scena parapettata” e “plafonata” cioè chiusa da tutti i lati, compreso il soffitto (plafone, appunto).

    Avrei potuto realizzare al vero questo scena costruendola (secondo una concezione più moderna) con legno, tela e modanature, oppure solo dipingendo un fondale (secondo una concezione più antica): ed è quello che stò andando a fare. Dipingendo (questa volta finalmente usando Blender!) il fondale.

    La “riquadratura” sulla prima scena (che ripeterò in qualche modo anche sulla seconda, forse solo mettendo una vignette), serve per raccordare il bordo della proiezione con il buio delle quinte nere.

    Qui un bigino per chi ha voglia di dare uno sguardo 🙂


    BMI Blender Magazine Italia

    Canale YouTube Tutorials

    #523722

    Davvero interessante


    #523723
    Harvester
    Membro

    Grazie per il link, molto interessante.

    #523737

    Questa una piccola bozza della versione notte:


    BMI Blender Magazine Italia

    Canale YouTube Tutorials

    #523738

    …e questa la versione ritoccata del salone:

    Che ne pensate?


    BMI Blender Magazine Italia

    Canale YouTube Tutorials

    #524351

    Ciao a tutti,

    ecco le immagini ufficiali; per eventuali modifiche vorrei attendere la prova in teatro. In ogni caso che ne pensate?


    BMI Blender Magazine Italia

    Canale YouTube Tutorials

    #524362
    andcamp
    Membro

    nell’immagine 1 non so quanto sia ampia la finestra per fare una luce così forte, ma soprattutto così diffusa
    nell’immagine 3 forse la luce della luna è troppo forte, in quanto di poco inferiore a quella solare, e la luna è troppo grande

    però un conto è la realtà e un conto è il teatro


    #524363
    Anfeo
    Membro

    Non sono d’accordo And, la percezione luminosa di chi guarda è differente a seconda della luminosità globale. La notte, con luna piena e qualche lampione hai una percezione luminosa molto alta, soggettivamente.

    Se vuoi metterla sul piano di una foto, a parità di esposizione avrai meno luce, è logico, ma si cerca sempre di avere un accorgimento “fake” quando si fanno riprese notturne, soprattutto per i film. L’importante non è il realismo della scena, ma l’effetto, se mi dici, a colpo d’occhio non mi sembra che sia notte, allora ci può stare.

    In oltre, tornando all’immagine in questione, la luce della luna è da supporto, perché la key è data da quella artificiale.

    Sono d’accordo per la luna troppo grande.


    #524405
    Salvatore
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 101

    lavoro stupendo, non posso che farti davvero i complimenti!!

    #524406

    Cristina,

    Davvero complimenti….. le immagini sono di altissimo livello e meritano di entrare nei migliori teatri italiani ed europei.

    Parleremo del tuo impegno in questo nuovo e tecnologico campo che vede il teatro non avere mai tramonto.

    Tecnologie 3d applicate al teatro…. ti consiglio di parlarne, se vuoi, in lab.blender.it il nostro blenderlab.


    #524410
    andcamp
    Membro

    o anche in un game dopo il bake delle textures


Stai visualizzando 25 post - dal 1 a 25 (di 30 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.