Blender Italia forums ArtWork Work in Progress Soggiorno

Status della richiesta: Non è una richiesta di supporto
Stai visualizzando 25 post - dal 1 a 25 (di 51 totali)
  • Autore
    Post
  • Vincenzo Palumbo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 50
    @vipastudio
    #483085

    Salve a tutti, allego prova di un render e vorrei consigli e pareri…Grazie a tutti come sempre

    andcamp
    Partecipante
    @andcamp
    #483261

    forse la camera troppo in alto? Sembra un po’ opprimente il soffitto, tieni conto che hai anche i mobili bassi


    Vincenzo Palumbo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 50
    @vipastudio
    #484253

    Grazie per il commento andcamp, ma non ho capito cosa intendi per soffitto opprimente? Dovrei rivolgere la camera verso il basso secondo te?

    E come luci?

    Grazie ancora…

    andcamp
    Partecipante
    @andcamp
    #486281

    forse non penso sia da rivolgere in basso, ma da spostarla più in basso e rivolgerla di conseguenza

    per le luci c’è una luce dietro la camera che non si sa da dove venga, per il resto forse potrebbe andar bene così

    (che strano quel tappeto)


    Vincenzo Palumbo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 50
    @vipastudio
    #486292

    Sisi, infatti poi già avevo cambiato la posizione della camera prima della tua risposta perchè effettivamente era come dicevi…Per la luce dietro la camera, si c’è un’altra vetrata dove entra altra luce…ecco perchè non si vede…dovrei optare per qualcos’altro per questa luce?

    Grazie ancora…

    Vincenzo Palumbo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 50
    @vipastudio
    #486296

    Ecco, ho modificato l’inquadratura…che sia migliore della prima…

    andcamp
    Partecipante
    @andcamp
    #486302

    sì, tagliando elementi non essenziali è venuta meglio :)


    Vincenzo Palumbo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 50
    @vipastudio
    #491021

    Salve volevo inserire il lavoro finito e avere un vostro parere…

    Grazie a tutti come sempre.

    Harvester
    Partecipante
    @harvester
    #491029

    Se posso, vorrei darti alcuni spunti di riflessione:

    1. Usa immagini HDR per l’esterno così eviti il problema del clipping (taglio dei valori superiori a 1) e disponi di una maggior range dinamico.
    2. Occhio al livello di bumpiness dei materiali sul pavimento (prova a lavare quelle piastrelle beige).
    3. Il bilanciamento della temperatura colore è tarato su esterno o interno (5500°K o 3200°K)? Direi esterno visto che la fonte primaria di illuminazione viene dalle finestre.
    4. La tempertura colore delle due lampade non è verosimile.
    5. Il televisore acceso mi pare distraente.
    6. Il tappeto necessita di essere “pettinato” perchè ora sembra “inamidato”.
    7. Il divano che appare di pelle grigia è freddo (lo dico perchè ne ho avuto uno per dieci anni in soggiorno); aggiungi qualche grinza alla pelle e prova ad appoggiarci sopra un plaid.
    8. Il materiale del paralume della lampada nell’angolo in fondo a destra non mostra alcuna traslucentezza mentre dovrebbe (se renderizzi con Path non vedrai alcuna differenza, devi passare a BPT).
    9. Sui materiali in generale: Fresnel, Fresnel, Fresnel e conservazione dell’energia (sarò anche noioso ma se lo scopo è il “fotorealismo” allora non c’è alternativa).
    10. L’attuale palette dei colori sembra essere composta da: bianco/grigio, marrone, beige, rosso, verde (non considero la TV), quindi direi Analogo se escludiamo il verde. Prova a cambiare il colore dei cuscini dall’attuale verdone ad una sfumatura di azzurro, azzurro-verde, ciano, come colore complementare (vedi se funziona e se ti piace)

    Prendi questi suggerimenti come semplici indicazioni e lavora su quelli che più ritieni utili, soprattutto considerali come una critica costruttiva. Se hai domande su ciò che ho scritto non esitare a chiedere. A proposito, spero tu abbia applicato bevel (smussato) a tutti gli spigoli perchè non capisco se l’hai fatto o meno.

    Nel complesso direi che è un buon lavoro.

    Vincenzo Palumbo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 50
    @vipastudio
    #491030

    Ciao Harvester, ti ringrazio per i consigli che mi hai inviato, mi rimetto subito all’opera per correggere i punti che mi hai elencato…

    Solo un curiosità, per la temperatura (colore) delle lampade dovrei, in funzione della tabella regolare la temperatura a 3000K giusto? Mente siccome ho inserito dei pannelli luminosi alle finestre, quelli li porto a 5500K?

    Grazie ancora.

    Harvester
    Partecipante
    @harvester
    #491034

    Corretto, ma ricorda che hai anche la libertà artistica di apportare variazioni se il risultato non dovesse convincerti. In teoria, sempre prendendo come esempio quello della macchina fotografica, di solito la prima cosa che vado a regolare è il bilanciamento del bianco usando come riferimento un foglio bianco, un tovagliolo bianco eccetera. In Blender questa operazione puoi eseguirla in fase di Compositing usando tre curve RGB, una per il nero, una per il bianco (operando esclusivamente sui due campi colore nero e bianco rispettivamente) e la terza per regolare Gamma (operando solo sulla curva).

    Quindi, se regoli il bianco sulla parete bianca illuminata dalla lampada è come se stessi regolando la pellicola per l’uso in interni (3200°K) in quanto la luce delle lampade apparirà più bianca mentre di contrasto quella provenienete dalle finestre apparirà più blu. Stesso discorso se fai il contrario, cioè se parti regolando il bianco in base alla luce che viene da fuori (5500°K) che apparirà quindi più bianca mentre quella delle luci interne sarà più tendente al giallo.

    Puoi impratichirti sperimentando con una scena molto semplice, la classica stanza con finestra, un tavolo ed una lampada posizionata più o meno come nella tua scena e prova diverse combinazioni di temperature colore sia per l’esterno (luce di mezzogiorno, cielo coperto, notte illuminata dalla luna, golden e blue hours, eccetera) che per l’interno (lampada a tungsteno, neon, candela ecc.). Poi vai in Compositing e sperimenta anche qui per simulare il bilanciamento del bianco come spiegato.

    Tutto è fittizio in CG quindi puoi fare veramente ciò che vuoi. Questa è solo una delle possibili soluzioni per regolare la temperatura colore dell’immagine e sarei curioso di sapere come fanno altri, se vi sono metodi più semplici di quello illustrato.

    Harvester
    Partecipante
    @harvester
    #491038

    Vorrei correggere quanto ho scritto al punto 8 in quanto non del tutto esatto. La traslucentezza si vede anche in Path Tracing, quello che non si vede è la variazione di intensità del bulbo dietro il paralume. Questo è un esempio:

    Lampshade Translucency w/PT

    Lampshade Translucency w/BPT

    L’unica cosa che cambia tra le due immagini è l’algoritmo usato, non ho toccato alcunchè nella scena nè nei materiali o luci. Noti la differenza sul paralume?

    Vincenzo Palumbo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 50
    @vipastudio
    #491046

    Certo che noto la differenza. La seconda è migliore. Dove trovo l’algoritmo in questione?

    Nel post precedente hai parlato del compositing. Ma quel modulo non lo conosco tanto… Faccio tutto in post produzione con photoshop ma penso sia lo stesso giusto? Altrimenti modo studio il compositing…

    Grazie per i tuoi consigli…devo essere sincero la mia difficoltà sta proprio nell’illuminazione, non riesco a capire a volte cosa sia giusto o meno oppure dei parametri di riferimento da adottare… Hai dei consigli o delle nozioini da studiare? Lo so che in rete si trovano tante risorse ma a volte su uno trovi una cosa e in un altro sembra andare nel verso opposto…come posso fare per migliorare? Grazie ancora…

    Harvester
    Partecipante
    @harvester
    #491052

    L’algoritmo di calcolo si trova nelle impostazioni del pannello Rendering, sotto la voce Sampling:

    L’utilizzo del metodo BPT richiede però un po’ di lavoro in più rispetto al metodo Path Tracing e può apparire più complicato (in effetti lo è ma non più di tanto), con la contropartita di risultare complessivamente più lento rispetto a PT seppur in grado di produrre risultati più puliti. Inoltre, in scene di una certa complessità può essere più conveniente ed efficiente PT rispetto a BPT. Se non lo hai mai utilizzato prima potresti trovarlo un po’ ostico quindi ti consiglio per ora di concentrarti sul resto ed eventualmente fare delle prove alla fine. Fidati.

    Photoshop va benissimo se ti trovi a tuo agio e sai come comporre più immagini assieme.

    Ti capisco ed in effetti l’illuminazione in CG è una aspetto fondamentale perchè una cattiva illuminazione può non rendere giustizia o rovinare il soggetto o l’intera scena. Come hai scritto c’è parecchio materiale in circolazione tra libri, video tutorial ed altro e tutti contengono utili informazioni che vanno metabolizzate e soprattutto provate sul campo (in Blender ovviamente).

    Le basi le ho apprese leggendo il libro “[digital] Lighting & Rendering” di Jeremy Birn (scoperto visionando i tutorial di Andrew Price, non ricordo francamente quale) che sul suo sito ha messo a disposizione diverse scene che puoi scaricare per studiare o anche solo per divertirti o ancora meglio, tutte e due le cose assieme. Se sei appassionato di fotografia hai una marcia in più perchè certe basi già le conosci, diversamente le puoi impare comunque se segui i tanti corsi e video tutorial che trovi in rete. Lo so che forse non è la risposta che speravi ma confido che ti possa essere comunque utile.

    A proposito, ti consiglio di guardare questo video nel quale viene usato come esempio proprio una delle scene su menzionate: Advanced Lighting Techniques with Chris Morris

    Vincenzo Palumbo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 50
    @vipastudio
    #491057

    Grazie mille farò tesoro dei tuoi consigli….Ti farò vedere i progressi fatti appena risolvo diversi punti da te elencati.

    Grazie ancora.

    Vincenzo Palumbo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 50
    @vipastudio
    #491081

    Ecco una prova con le seguenti modifiche apportate sotto giusti consigli di Harvester:

    • Modificato il tappeto realizzandone uno io con il modificatore Hair + una texture.
    • Messo un HDR e regolato la posizione del sole e intensità.
    • Plaid sul divano con colori scelti a mio piacimento.
    • Cambiato colore dei cuscini come palette indicata nel post precedente.
    • Ridotto di molto la bump del pavimento.
    • Regolato la temperatura sia dei pannelli sulle finestre che quelle delle lampade.
    • Modificato il materiale del lume in fondo nell’angolo.
    • Ridotto la luminosità del televisore.
    • Movimentato un po la pelle del divano, ma solo leggermente e ora non si nota per la bassa risoluzione del render di prova.

    Ecco il risultato:

    Attendo commenti e suggerimenti…

    Altro provo a regolarlo nel compositing o post produzione.

    Grazie Harvester fammi sapere ciao e grazie a tutti.

    #491091

    Ciao, direi meglio,qualche consiglio/impressione:

    • a me personalmente da ancora noia la TV accesa
    • forse quelle riviste sono fuori scala?
    • Il panorama fuori mi sembra un pò spoglio.

    Buon lavoro!


    BMI Blender Magazine Italia

    Formazione

    Canale YouTube Tutorials

    Vincenzo Palumbo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 50
    @vipastudio
    #491093

    Ciao Cristina e grazie per il tuo intervento. Vorrei  qualche chiarimento in base ai tuoi consigli. Ad esempio per la TV dovrei proprio spegnerla o solo diminuire la luminosità?

    Per l’esterno volevo cambiarlo in post produzione anche se sinceramente non saprei chenimmagine metterci, ovvero un panorama in città o rimanere sull’idea del.giardino esterno.

    Per le riviste provo a scolarle e vedere l’effetto…

    Grazie ancora per i consigli….

    Vincenzo Palumbo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 50
    @vipastudio
    #491099

    Altro piccolo progresso alla scena….

    Cambiato il panorama esterno (ora siamo in città).

    Scalato le riviste e ridotto ancora la luminosità del televisore (se poi non vi piace la partita spengo la tv, hahahahah).

    Ora inizio a studiarmi anche i compositing per la post-produzione…anche se per ora il risultato che sto ottenendo mi sta piacendo molto grazie ai vostri consigli…

    Fatemi sapere sui progressi:

    Vincenzo Palumbo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 50
    @vipastudio
    #491117

    Ecco un’altra prova ma ora mi sono cimentato nel compositing e devo dire che è molto bello e divertente…  Fatemi sapere grazie come sempre…

    perepepe77
    Partecipante
    @perepepe77
    #491118

    L’ultima immagine sembra buona, sopratutto come luce. Il pavimento non mi sembra adatto…forse un parquet risalterebbe di più, oppure anche piastrelle di grande formato con fuga molto sottile.

    Vincenzo Palumbo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 50
    @vipastudio
    #491119

    Ciao perepepe77 e grazie per il tuo intervento.

    .Questo pavimento è molto simile ad uno visto in una foto da cui mi sono ispirato per realizzare questa scena. Sinceramente vorrei rimanere su questo, ma vorrei capire perché non lo trovi adatto?sai non sono architetto e vorrei comprenderne il motivo anche per i prossimi lavori.

    Grazie ancora attendo tue notizie.

    Harvester
    Partecipante
    @harvester
    #491120

    Complimenti Vincenzo, vedo che hai apportanto un numero significativo di aggiustamenti alla scena e si nota senza dubbio la differenza rispetto ai primi rendering. Ora l’illuminazione mi semba più verosimile. Hai fatto bene a “spegnere” il televisore (scurisci un po’ di più lo schermo).

    A questo punto potresti creare due versioni della scena, una con illuminazione diurna ed una notturna/serale, spegnendo le due lampade di giorno (lasciando quindi solo le luci provenienti dalle finestre) ed accendendole per la scena notturna/serale (puoi anche accendere il televisore se vuoi ma ti suggerisco di scegliere un’immagine diversa, più in linea con la palette colori della scena), modificando opportunamente l’immagine HDR e la luce proveniente dall’esterno. Potresti inoltre aver bisogno di aggiungere ulteriori punti luce nella scena notturna in quanto ora la stanza pare illuminata solo dalle due lampade, dal lampadario sul soffitto ed eventualmente dal televisore; l’ideale sarebbe un’illuminazione diffusa (il lampadario mi sembra più ornamentale che altro); la tromba delle scale andrebbe illuminata anche per dare più profondità all’immagine, inoltre hai il quadro in uno dei punti di interesse (potresti illuminarlo con un faretto). Ti va di provarci? ;-)

    Vincenzo Palumbo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 50
    @vipastudio
    #491121

    Certo che mi va solo che vedo trovare un’immagine uguale sia diurna che notturna..quella che vedi ora è un pannello luminoso con immagine oltre al hdri già presente esternamente…ho messo il pannello.solo per cambiare il panorama dalle finestre… Solo un altra cosa…se spengo le lampade, quell’angolo viene molto scuro… Come potrei ovviare? Ecco perché ho messo le lampade…altrimenti tolgo il lampadario centrale e metto dei faretti così in ambiente notturno sarebbe tutto più illuminato… Illuminami per favore…

    Harvester
    Partecipante
    @harvester
    #491122

    Quando mi riferivo all’immagine HDR intendevo quella applicata a World e che illumina la scena. Questa devi cambiare con un’immagine HDR notturna/serale.

    Ciò che si vede attraverso le finestre può anche non essere la stessa immagine che hai applicato a World, o che hai precedentemente usato come fondale (occhio che nell’ultima immagine si vede il bordo superiore), però deve essere comunque congrua con il tipo di luce della HDR. Hai tutta la libertà artistica che vuoi. Spero tu abbia capito. Quindi non ti preoccupare per ora del “fondale” ma piuttosto concentrati sull’illuminazione in sè. Se rappresenti un orario serale non ancora notturno la luce esterna contribuirà anche se parzialmente all’illuminazione della stanza ma saranno comunque le luci interne a predominare (se accese ovviamente), mentre di notte (se non c’è Luna) il cielo avrà un’influenza minima sull’illuminazione della stanza, al limite potresti escluderlo dall’equazione, lavorando solo sulle luci interne. Dipende. Circa le luci per la stanza vedi un po’ tu magari provando prima come funziona una soluzione rispetto all’altra (faretti sul soffitto piuttosto che il lampadatio piuttosto che luci incassate ai bordi delle pareti per creare luce diffusa, ecc.).

    L’oggetto che funge da fondale dovrebbe essere visibile solo alla Camera ed ai riflessi Glossy e non proiettare ombre; puoi operare sui settaggi dell’oggetto oppure del materiale usando il nodo Light Path.

    Certamente le due lampade aiutano nell’illuminare la stanza di giorno e se le spegni in pratica l’illuminazione è quasi solo indiretta, quindi non c’è altro da fare che aumentare il numero di rimbalzi e quello dei campioni, con conseguente aumento dei tempi di rendering.

    Volendo continuare ad usare l’analogia con la macchina fotografica, dovresti aprire di più il diaframma oppure aumentare il tempo di esposizione o usare una pellicola più sensibile. In Blender la Camera, la nostra macchina fotografica, non è dotata di quel tipo di controllo dell’esposizione (presente in LuxRender) però possiamo simularne l’effetto. Per esempio, se aumento l’esposizione avrò l’interno della stanza esposto correttamente ma l’ambiente esterno visibile attraverso le finestre risulterà sovraesposto, giusto? Come lo simulo in Blender? Aumento l’intensità della luce di World. Dacci un watt, come si dice (beh, anche più d’uno se necessario). Presumo tu abbia usato delle Light Portal sulle finestre.

    Puoi intervenire sul valore di esposizione dell’immagine durante il rendering andando nel panello Render | Exposure, oppure in post-produzione (cioè a rendering eseguito) operando nel pannello Scene | Color Management. Questi però non miglioreranno necessariamente la qualità del rendering di per sè che dipende AA, Samples e Bounces; potresti aggiungere una area light dietro la camera con un valore di emissione basso da non rivelarne la presenza ma comunque sufficiente a risolvere il percorso verso una fonte di luce per gli angoli più difficili della scena.

    Come vedi non c’è una soluzione buona per tutte le stagioni ma diversi modi in cui è possibile intervenire. Alla meno peggio lascia le lampade accese o provane una sola alla volta e vedi quella che ti sembra meglio.

    Studiati il problema magari semplificando la scena e togliendo gli oggetti non strettamente necessari (spostali in un altro layer) così da ridurre i tempi di rendering mentre fai le tue prove. Buon lavoro.

Stai visualizzando 25 post - dal 1 a 25 (di 51 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.