Blender Italia forums ArtWork Work in Progress telescopio hubble & Shuttle Atlantis

Status della richiesta: Non è una richiesta di supporto
Stai visualizzando 25 post - dal 1 a 25 (di 36 totali)
  • Autore
    Post
  • Anonimo
    Membro
    • Veterano Argento
    • ★★★★
    • Post sul Forum 3687
    #15502

    Il telescopio Hubble

    Sto provando a nuova cpu e ram per vedere come regge sul 3D…

    Con AO a 32 semple e luci a oltre 12 ..

    12 minuti di rendering e la cpu non supera i 41 gradi

    Sono curioso di vedere ora che aggiungo text a 4000 e materiali che succede :D

    hubblep.jpg

    devo dire che AMD sta facendo grandi cose per i consumi delle cpu e le temperature…

    Wolvy
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 193
    @wolvy
    #178798

    Che lavoro :shock:

    In quanto tempo lo hai modellato!?

    Anonimo
    Membro
    • Veterano Argento
    • ★★★★
    • Post sul Forum 3687
    #178799

    Di preciso non lo so perchè ho modellato la base poi l’ho ripreso oggi dopo settimane….non più di 3 ore comunque.

    Specifiche di sistema:

    CPU phenon II x4 965 Black Edition 3.4GHz (la seconda serie quella con il TDP migliore)

    RAM 4GB kingston KVR 1066D3N7K2 un kit duo da 2 blocchi da 2GB

    GPU HD 5770

    volevo usare la scena per testare i tempi ma mi rendo conto che dovrei rendere il lavoro molto più carico…e l’hubble come si vede dalle foto in internet non è che abbia poi tanti dettagli realmente…ne un texturing molto vario….ne lo spazio per inserirli questi dettagli.

    Sarebbe da aggiungerci un bel shuttle in approccio…

    Wolvy
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 193
    @wolvy
    #178800

    Le mie….

    CPU: AMD Phenom II X4 965 Black Edition 125W Deneb box

    MOBO: ASUS M4A79T Deluxe

    RAM: OCZ Memoria PC Black Edition Ready Dual Channel 4x 2 Gb DDR3-1600 PC3-12800 (OCZ3BE1600C8LV4GK)

    VGA: Sapphire 21163-00-20R ATI HD5770 1024MB.GDDR5 PCI-E DVI-I/HDMI/DPort Lite Retail

    MONITOR: SAMSUNG SyncMaster T220

    HD: 2xRAID ZERO – WD CAVIAR BLACK 640GB WD6401AALS

    ALIMENTATORE: LC-POWER 850W LC-8850 ARKANGEL V 2.2

    M-DVD: PLEXTOR DVD Dual Layer 24X +/-R PX-880SA SATA Black

    CASE: Coolermaster Cabinet CM Storm Scout Middle Tower Gaming Trasparent Panel ATX Black

    F-RAM: OCZ XTC 2 Memory Cooler

    Una domanda, come fate a calcolare i tempi di rendering!?

    andytictac
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 71
    @andytictac
    #178801

    seguo :)

    Quote:
    Una domanda, come fate a calcolare i tempi di rendering!?

    sulla finestra di rendering, nella 2.49b, c’è time:00…..

    Anonimo
    Membro
    • Veterano Argento
    • ★★★★
    • Post sul Forum 3687
    #178802

    Prima bozza di Shuttle (l’Atlantis) giusto i loop fondamentali della struttura di base.

    shuttle01.png

    Wolvy
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 193
    @wolvy
    #178803
    andytictac wrote:
    sulla finestra di rendering, nella 2.49b, c’è time:00…..

    Si certo, ma se si lancia un rendering con 150frames

    ho la possibilità  di vedere il tempo impiegato dal frame 1 al frame 150!?

    @gikkio: complimentissimi :o

    Salvuzzo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 111
    @salvuzzo
    #178804

    Complimenti per il lavoro… si vede quando si hanno le qualita’ anche nei “piccoli” lavori :wink:

    inizio a pentirmi di aver scelto un intel e non un amd (soprattutto per una questione di longevità  in vista degli esacore amd su slot am3 :'()…e tutto questo per cosa? per evitare sul nascere problemi di

    temperatura…. si che ho una nvidia che riscalda non poco e porta quel grado in più…ma 10° di differenza in

    fase di render sono tanti :cry:

    Il negoziante: “no guarda…se ci devi fare editing video…rendering 3d e compagnia bella allora prendi senza dubbio un intel e risolvi ogni tipo di problema…specialmente per quanto riguarda la temperatura”

    io: “ah..beh..effettivamente…lavorando molto al pc penso che temperature troppo elevate a lungo andare potrebbero portare qualche problemino”

    Io qualche mese più tardi: “…..te possino ammazza’!!!!..potevo risparmiare giusto qualcosina :cry:

    {Genesis}
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 311
    @genesis
    #178805

    Non capisco cosa ci sia da lamentarsi nell’avere un intel solo perché scalda di più, va bene che le temperature sono importanti, va bene che i consumi sono importanti ma, fremo restando che non siano temperature o consumi assurdi (e non mi pare lo siano), facendo rendering ad un certo livello quello che conta sono più le prestazioni e mi pare che, ora come ora, intel goda ancora di un certo vantaggio rispetto ad AMD (non parlo da fan di intel i miei ultimi PC montavano rispettivamente un K6-III e un Athlon proprio per le loro prestazioni).

    Rimanendo in tema di temperature poi molto dipende da dissipatore che si usa nel proprio PC, io ad esempio non ho mai usato (tranne forse una volta) quello in dotazione con il processore ma ne ho sempre preso uno a parte. In oltre bisogna anche definire questo “temperature elevate” se i processori sono garantiti per funzionare bene da 0 a 80 gradi ad esempio, perché mai devo considerare elevata una temperatura di, ad esempio, 57 gradi solo perché magari un’altra persona mi dice che la sua CPU sta sui 10 gradi? Insomma siamo entrambi nell’intervallo di temperature ammesse e per quei 47 gradi in più della mia CPU non e’ che le prestazioni vengano influenzate.

    Tornando in tema.

    Davvero un bel lavoro Gikkio attendo nuovi up :wink:

    Anonimo
    Membro
    • Veterano Argento
    • ★★★★
    • Post sul Forum 3687
    #178806

    Quoto con Genesis…è un discorso sbagliato ed è al contrario secondo me

    Non si sceglie un sistema in base alla temperatura..ma si crea il sistema di raffreddamento in base a quanto scalda il sistema.

    Il sistema scalda TOT io lo raffreddo TOT punto.

    se si usa il dissipatore boxed e il suo penoso pad termico è normale avere problemi….già  se si usa una pasta coi controattributi come la MX-3 si guadagnano quei 2-3 gradi eh! se poi si cambia il dissipa con uno serio Thermaltake o Zelman per dirne un paio….cambia TUTTO.

    Alla fine basta spendere quei 50 euro per risolvere il problema….e se il sistema è fatto BENE non si hanno problemi.

    Io vedo gente prendere processori INTEL che succhiano…..e poi spendere 15 euro per alimentatori HArowana!!!E’ normale alla fine che il pc non pompa così…Tutto deve essere equilibrato e fatto bene.

    Poi è inutile voler la moglie ubriaca e la botte piena :D…gli INTEL tirano di più…ed è normale che scaldino di più…se si clokka un AMD scalda e spende più o meno tanto eh!

    Io ho scelto un AMD perchè per le prestazioni che volevo spendere di più non mi interessava..queste prestazioni sono per me più che sufficienti.

    Ma spendendo un pò meno di CPU ho potuto realizzare anche un sistema attorno che fosse stabile ed equilibrato.

    LA verità  è che il 90% della gente che assembla si gasa POMPA e spende tutto per una CPU di fascia alta(e maghari manco la sfrutta)…poi si mette a piangere spendendo 2 euro a ventola e 12 euro per un alimentatore….

    Il sistema intorno alla CPU deve essere equilibrato e valido….non è che la CPU scalda solo perchè computa piu delle volte scalda perchè+ avete cannato o i componenti o avete sottovalutato la gestione dei flussi di aria nel case.

    Su una cosa sola non sono d’accordo con Genesis sulla frase finale…le temperature di esercio dei processori su stesse fascia non vari di tanto…se io ho in ide per esempio 50 gradi significa (e per matematica) che se computo la CPU parte ad 80 e oltre…ok?

    Oltre al fatto che temperature piu basse significano piu longevità  (e risparmio energetico il calore costa energia), è sempre importante mantenersi una “finestra” utile per evitare shootdown pericolosi…si il sistema si spegne se scalda troppo ma non è un sistema GARANTITO le cpu si fondono…ed accade ;) (non a me ti prego sgratt sgratt)….

    I produttori di CPU sparano dati..si è vero dice che a 80 gradi il procio FUNZIONA ma attenzione non ti dicono che è una normale temperatura di esercizo gli 80 vanno ok per brevi picchi..perchè è stato testato che eccessive temperature uccidono drasticamente la CPU.

    La mia macchina dichiara 200km l’ora….ma se ci vado sempre alla fine accorcio la vita del motore(e la mia :D :D )

    Salvuzzo
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 111
    @salvuzzo
    #178807

    attenzione ragazzi…non mi sto mica lamentando del mio procio in questo senso..ma stavo solo sdrammatizzando sulle corbellerie che dicono certi negozianti…visto che l’amd mi era stato presentato come “un padellino su cui friggere uova” :shock: :mrgreen: mentre da quello che dite voi si rivela un processore ALTAMENTE competitivo sotto ogni punto di vista :) tutto qui

    {Genesis}
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 311
    @genesis
    #178808
    gikkio wrote:
    ….

    Su una cosa sola non sono d’accordo con Genesis sulla frase finale…le temperature di esercio dei processori su stesse fascia non vari di tanto…se io ho in ide per esempio 50 gradi significa (e per matematica) che se computo la CPU parte ad 80 e oltre…ok?

    Oltre al fatto che temperature piu basse significano piu longevità  (e risparmio energetico il calore costa energia), è sempre importante mantenersi una “finestra” utile per evitare shootdown pericolosi…si il sistema si spegne se scalda troppo ma non è un sistema GARANTITO le cpu si fondono…ed accade ;) (non a me ti prego sgratt sgratt)….

    I produttori di CPU sparano dati..si è vero dice che a 80 gradi il procio FUNZIONA ma attenzione non ti dicono che è una normale temperatura di esercizo gli 80 vanno ok per brevi picchi..perchè è stato testato che eccessive temperature uccidono drasticamente la CPU.

    La mia macchina dichiara 200km l’ora….ma se ci vado sempre alla fine accorcio la vita del motore(e la mia :D :D )

    Forse la frase finale la ho scritta male o troppo stringata, non intendevo quello, ma parlavo di prestazione pura del processore che non e’ influenzata (all’interno del range garantito) dalla temperatura.

    Che poi tenere il processore più fresco consenta di “farlo vivere” più quello e’ assolutamente vero, nulla dire in merito.

    @ Salvuzzo: guarda i negozianti sono una “razza” veramente varia e strana, anche trovando una persona competente capita che perfino questa certe volte svalvoli, ad esempio uno che non ha voluto vendere a un amico un processore AMD perché, e cito, “Io vendo solo processori seri!” :shock:

    Anonimo
    Membro
    • Veterano Argento
    • ★★★★
    • Post sul Forum 3687
    #178809

    Proseguo…ho alzato il dettaglio…questa è una parte di un modulo che risiede nella zona aperta della nave dove esce il braccio meccanico, è una mesh di mediee dimensioni che si posiziona all’interno comunque dello shuttle.

    engine1.png

    per ora nessun problema proseguo modellando il braccio

    Anonimo
    Membro
    • Veterano Argento
    • ★★★★
    • Post sul Forum 3687
    #178810

    Questo è un wire per colore, che fa vedere come sono raggruppate mesh ed array vari, e come ho pensato di scomporre l’oggetto principale.

    wire1.png

    gra
    Membro
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul Forum 671
    @gra
    #178811

    bravo, seguo

    idimarco77
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 75
    @idimarco77
    #178812

    ca..o gikkio veramente bello!

    complimenti!

    {Genesis}
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 311
    @genesis
    #178813

    :shock: Strepitoso!!! Perché non ci fai un tutorial per il prossimo BMI? :lol:

    No dai scherzo ….. forse :roll:

    Anonimo
    Membro
    • Veterano Argento
    • ★★★★
    • Post sul Forum 3687
    #178814

    Ringrazio.

    In realtà  non è che ci ia tanto da tutorializzare perchè non è che sia proprio un oggetto…reale. :D

    S’intitolerebbe come realizzare di fantasia un pezzo reale di uno shuttle …che non so come si chiama :D :D :D

    Poi sono tutti array e duplivert, se vedi il wire diviso per colori fa capire anche come è fatto.

    Forme base suddivise in tante mesh e poi applicati array, dupliface, spin e un estrusione lungo percorso per i tubi, tutti strumenti base diciamo.

    kubaklos1305189410
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 119
    @kubaklos1305189410
    #178815

    scommetto che verra benissimo x)

    da quello che ho capito gikkio è proprio fissato con lo spazio xD

    Anonimo
    Membro
    • Veterano Argento
    • ★★★★
    • Post sul Forum 3687
    #178816

    Ho fallito il concorso per astronauta senno’….:D:D

    Wolvy
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 193
    @wolvy
    #178817

    Bel lavoro :P

    {Genesis}
    Membro
    • Blenderista
    • Post sul Forum 311
    @genesis
    #178818
    gikkio wrote:
    Ho fallito il concorso per astronauta senno’….:D:D

    Non e’ colpa tua, e’ che i cartoni di latte a pressione zero evaporano troppo facilmente XD

    Riguardo il tutorial un po’ scherzavo e un po’ no, perché se e’ vero che determinati strumenti sono “proprio base” ciò che fa davvero la differenza e’ il loro utilizzo.

    Un paragone che (se preso dal verso giusto) può aiutare e pensare al fatto che in definitiva tutti lavoriamo con vertici, linee e facce (lo “strumento” più base che abbiamo) ma la capacita’ di “usalri” nel modo corretto può fare la differenza tra un lavoro di alto livello e una schifezza colossale (e parlo da esperto di schifezze colossali XD).

    Anonimo
    Membro
    • Veterano Argento
    • ★★★★
    • Post sul Forum 3687
    #178819

    Si quoto pienamente.

    Anonimo
    Membro
    • Veterano Argento
    • ★★★★
    • Post sul Forum 3687
    #178820

    up motore posteriore, uno di essi

    moto2.png

    proseguo…

    Anonimo
    Membro
    • Veterano Argento
    • ★★★★
    • Post sul Forum 3687
    #178821

    Il wire…

    wire1.png

Stai visualizzando 25 post - dal 1 a 25 (di 36 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.