[wip] Ostello della gioventu’

Blender.it | ArtWork | Work in Progress | [wip] Ostello della gioventu’

Stai vedendo 18 articoli - dal 1 a 18 (di 18 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #15027

    Rufus Dely
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 6

    C’è ancora tanto da fare , devo lavorare sui particolari e aggiungere mobiliere, terreno , etc….

    conscaleingresso.jpg

    #175208

    agwesh
    Partecipante
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul Forum 609

    Sembra un ostello della gioventù di lusso !!

    Sarà  caro? 😀 :mrgreen:

    #175209

    gra
    Partecipante
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul Forum 685

    sembra fatto con autocad, o mi sbaglio 😀

    comunque bello

    #175210

    Rufus Dely
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 6

    Le piante dei piani sono state fatte in Autocad (purtroppo non c’è un programma open source che arriva alle sue performance) poi ho importato i file come dxf in blender per sviluppare in 3d.

    #175211

    agwesh
    Partecipante
    • Veterano
    • ★★
    • Post sul Forum 609
    Rufus Dely wrote:
    Le piante dei piani sono state fatte in Autocad (purtroppo non c’è un programma open source che arriva alle sue performance) poi ho importato i file come dxf in blender per sviluppare in 3d.

    Io avrei potuto fare tutto con Blender senza passare per Autocad. 😉

    #175212

    tonypezz
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 134

    ti faccio notare che ci sono alcune facce sovrapposte tra la facciata frontale e pilastri superiori, sono quelle parti dove nel rendering si intravedono qudratini neri.

    #175213

    AlessandroGrillo
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 188

    Promette bene, mi piace la forma dell’edificio 🙂

    Cosa hai fatto con autocad? la base?

    #175214

    ilario
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 241

    Seguo…devi fare anche dei fotoinserimenti?

    #175215

    Rufus Dely
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 6
    AlessandroG wrote:
    Promette bene, mi piace la forma dell’edificio 🙂

    Cosa hai fatto con autocad? la base?

    Con autocad ho fatto i disegni in pianta dei piani, qualcosa di questo tipo:pianta_piano_terra_depandance.jpg

    Inserendola come dxf in blender e molto facile costruire utilizando il snap ai vertici.

    ilario wrote:
    Seguo…devi fare anche dei fotoinserimenti?

    Scusa , ma non capisco cosa intendi con fotoinserimenti.

    Ilario , complimenti per il sito, lo trovo molto utile , l’ho aggiunto nei bookmarks

    #175216

    AlessandroGrillo
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 188

    Il fotoinserimento è come un “fotomontaggio”

    Metti il tuo modello 3d nell’ambiente di un’immagine della realtà , per esempio su dove sorgerà  il nuovo edificio che hai fatto-

    #175217

    MarcoA
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 191
    agwesh wrote:

    Io avrei potuto fare tutto con Blender senza passare per Autocad. 😉

    Non credo che il Genio Civile sarebbe contento. 😀

    #175218

    Rufus Dely
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 6

    Si , ho pensato tanto di fare un fotoinserimento utilizando le immagini di google maps. Quando andrò di nuovo sul sito, provo di fare fare qualche foto, magari riesco a prendere qualche angolazione migliore.

    Edit, ho aggiunto anche la pensilna d’ingresso. Ora mi devo conceentrare sulla sistemazione esterna…

    pensilina2.jpg

    #175219

    Rufus Dely
    Partecipante
    • Blenderista
    • Post sul Forum 6

    Aggiungo altre 2 immagini, purtroppo ultimamente il lavoro non mi ha lasciato tanto tempo per modelare. Devo focalizzare di piu’ sulle texture e illuminazione nei interni….

    recinzione2.jpg

    vistadietro.jpg

    #175220

    Anonimo
    Membro
    • Veterano Oro
    • ★★★★★
    • Post sul Forum 4019

    Bellissimo davvero mi piace molto il gusto architettonico dell’edificio i miei compliementi.

    Peccato solo per il solito orrendo compromesso delle scale di sicurezza nemico giurato del fattore estetico di ogni edifico..ainoi..

    Ma nel 2010 qualcosa di diverso e che si integri con l’architettur? Sono le stesse delgli anni 30!! :mrgreen:

    Lo so perchè le ho modellate anche io 😀

    http://www.blender-tutorial.com/forum/d … &mode=view

    complimenti ancora

    #175221

    Admin blender.it
    Amministratore del forum

      ottimo lavoro!!!

      potresti ridurre l’ impatto visisvo delle scale applicandogli dei pannelli sul lato + esterno con la stessa texture del muro…

      ho notato che le scale non tocano il terreno…


      #175222

      ilario
      Partecipante
      • Blenderista
      • Post sul Forum 241
      ferra94 wrote:
      ho notato che le scale non tocano il terreno…

      ottima osservazione… 😀

      #175223

      agwesh
      Partecipante
      • Veterano
      • ★★
      • Post sul Forum 609
      ilario wrote:
      ferra94 wrote:
      ho notato che le scale non tocano il terreno…

      ottima osservazione… 😀

      quoto ha ragione !! :mrgreen:

      #175224

      disegnoarch
      Partecipante
      • Blenderista
      • Post sul Forum 5

      Ciao e Buona Pasqua anche se in ritardo.

      Dalla vista con le scale di sicurezza si intuisce che un corridoio centrale serve le camere ai piani superiori.

      Prova a rivedere le piante con le scale alla sommità  dei corridoi e ti accorgerai che se le ruoti di 90° gradi nel senso del corridoio le arricchiscono nella dinamica e di conseguenza nella funzionalità  e sicurezza.

      Il giusto suggerimento di tamponare con un pannello la parte più esterna delle scale di sicurezza adottalo e vai più avanti.

      Compatta le scale, magari inserendo al centro un ascensore per disabili, ( dovranno questi avere un mezzo ulteriore alle braccia dei volenterosi in caso di emergenza?) e costruisci sui due fianchi due setti. Scrivo costruisci perché tramite piastre provviste di attacchi filettati ti potresti ancorare ad esse con i profilati orrizontali eliminando così le putrelle verticali per lasciare liberi i pianerottoli.

      Se vedi che il risultato è troppo scarno potresti far partire un terzo setto magari dallo stesso bordo del teatro all’aperto cercando però una forma essenziale che abbia logica con il complesso dell’edificio.

      Se il marcapiano lo hai ottenuto immergendo una lista di pietra nel muro continualo anche nei setti il gioco sfalsato dei marcapiani dei pianerottoli esterni con quello diagonale dei setti laterali arrichirà  l’edificio aggiungendogli sincerità  e funzionalità .

      Ciao Pietro

    Stai vedendo 18 articoli - dal 1 a 18 (di 18 totali)

    Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.