a cura di Alfonso Annarumma

IK FK

 

Forwar Kinematic è il termine con il quale si indica la cinematica diretta ovvero il movimento di una catena di ossa manipolando singolarmente ogni osso della catena.

Torniamo all'esempio del Rigging della gamba.

Usando la FK per far compiere un passo ad un personaggio, dovremmo muovere prima il femore, poi lo stinco e infine il piede.

Usando la cinematica inversa ossia Inverse Kinematic (IK) noi possiamo utilizzare un osso Target, identificato come il piede e proprio come una catena, far muovere tutte le articolazioni della gamba, semplicemente posizionando il piede dove vogliamo. Ne consegue un controllo maggiore di tutto il sistema, soprattutto per chi deve animare e in più diamo al movimento una aspetto più naturale.

L'IK è usata molto spesso anche per l'animazione delle braccia, soprattutto quando il personaggio deve afferra un oggetto, in quel caso poter manipolare direttamente la mano per raggiungere l'obbiettivo diventa cruciale.

Il Rigging professionale

Se abbiamo letto l'introduzione scritta sopra ci sembra strano che il Rigging possa essere una materia tanto complessa. Basta creare uno scheletro e assegnare delle catene IK a braccia e gambe e il gioco è fatto.

Purtroppo ci scontriamo con una realtà ben peggiore, perché le esigenze di chi anima un personaggio sono spesso molto più complesse.

Ad esempio abbiamo bisogno di poter passare da un controllo IK ad un controllo FK sullo stesso personaggio perché, anche se l'IK è ottimo per il ciclo di camminate, l'FK è migliore in situazioni più complesse (tipo arti marziali) perché dona maggiore libertà a chi anima.

La libertà da dare ad un Rig professionale però deve essere anche limitata, perché l'animatore deve poter accedere al minor numero di variabili possibili in certe situazioni e altre in altri casi.

Il Rig di un piede diviene una cosa complessa quando mettiamo in gioco i comandi per far alzare il tacco, muovere la punta, girare il piede ecc… Tutto però da un unico controllo.

Per fortuna le Costraint ci rendono la vita molto facile in questi casi, ma bisogna imparare ad usarle e per farlo bisogna studiare a fondo il manuale e soprattutto i rig già pronti disponibili online.

11.3 – IK FK ultima modifica: 2017-01-21T21:07:59+00:00 da Anfeo