14.3 – Logiche di interazione

 

Logiche di interazione

Come abbiamo detto all'inizio del capitolo, la funzionalità principe del GE è quella di poter creare le logiche per poter fare interagire gli oggetti nello spazio 3D in tempo reale.

Per poter navigare all'interno della nostra scena, possiamo partire dal cubo di base, selezionando nella scelta dei vari motori di rendering "Blender Game" e come layout standard "Game logic" e vedremo apparire l'interfaccia che ci permetterà di inserire i "mattoni logici".

Il "Sensor Keyboard", così come i vari "Mouse" e "Joystick", permettono di catturare gli input dalle periferiche, mandando un impulso agli "Actuators" tramite i "Controllers", così da poter fare muovere il cubo.

Ricapitolando, i "Sensors" sono nodi che generano un impulso di input, i "Controllers" sono operatori logici, condizioni oppure link a script python, mentre i "Sensors" sono le azioni che un oggetto oppure il GE deve fare in conseguenza alla condizione di input.

Link di approfondimento : http://blendergameengineitalia.altervista.org/creare-un-prototipo-parte-1/

 

14.3 – Logiche di interazione ultima modifica: 2017-03-08T18:35:31+00:00 da Admin blender.it