Blender come Zbrush in 5 passi

Molti non lo sanno, ma Blender possiede anche strumenti per lo sculpt 3D come Zbrush.

Per poter utilizzare al meglio questo aspetto di Blender ecco qualche piccolo consiglio dagli esperti:

1. Addon Sculpt Tools UI:

im1

Questa addon racchiude alcuni comandi già presenti in Blender in un unico pannello. Possiamo quindi utilizzare con un semplice click strumenti come operazione Booleane (Union, Intersect e Difference) oppure l’utilissimo Remesh che risistema la topologia quando i poligoni iniziano a salire troppo.

Sculpt 3D

L’Addon Sculpt Tools è già installata in Blender, basta attivarla nel Finestra User Preferences sotto la scheda Addons.

2. Matcap:

im3

Attiviamo la visualizzazione dei Matcaps che simulano diversi materiali direttamente in 3d view.

Andiamo nella 3D view, premiamo il tasto N per visualizzare la barra delle Properties e nella scheda Shading attiviamo i Matcaps.

3. Dyntopo:

im4

Il Dyntopo genera poligoni durante la scultura, permette di essere molto liberi e creativi senza preoccuparci della suddivisione della mesh. Possiamo attivarlo nel pannello dei Tools di sculpting di Blender e regolarne la risoluzione. Più basso sarà il numero e maggior dettaglio avremo ad ogni pennellata.

4. World Color:

im5

Non dimentichiamoci di mettere un colore per lo sfondo che sia di alto contrasto con il modello che stiamo scolpendo. Per farlo settiamo il colore del World di Blender dall’apposito pannello nelle Properties e attiviamo la visualizzazione anche nella 3D view sotto la scheda Display.

5. Doubleside:

img6

Nelle impostazioni dell’oggetto che stiamo scolpendo, disattivamo l’opzione Doubleside, in questo modo velocizzeremo la navigazione nella 3D view, molto utile quando l’oggetto inizia a diventare pesante.

Lascia un commento