Blender Italia Contest “Oggetto Impossibile” 2019

Benvenuti a questo nuovo contest di Blender.it  nel quale cimentarvi e mettervi alla prova.

Il termine ultimo per la sottomissione delle vostre opere sono le ore 24 di mercoledì 27 Marzo.

Questo mese vi proponiamo un tipo diverso di contest che se vi piacerà potremo ripetere annualmente con un tema fisso:

 

Oggetto impossibile

 

Lo scopo del contest è realizzare in Blender un oggetto protagonista (finalizzato per la Stampa 3D) che per forma e costruzione si possa considerare in pratica impossibile da utilizzare rispetto alla sua presunta funzione. Al vincitore verrà regalata la stampa del modello che ha realizzato, il tutto offerto dal membro del staff Alfonso Annarumma (Anfeo)

 

Riportiamo inoltre qui appresso il regolamento, vincolante per l’accettazione della vostra opera:

 

REGOLAMENTO

 

– Ogni partecipante dovrà aprire una discussione nella sezione Work In Progress del Forum di blender.it dove potrà condividere i propri progressi e ricevere consigli dagli altri membri della comunità almeno 48 ore prima della scadenza della consegna dei lavori. Il titolo della discussione dovrà essere cosi formato: BIC 03-2019 “Oggetto impossibile” – [Nome Utente].

– Non si accettano work in progress su FACEBOOK o altre piattaforme simili.

– Il lavoro deve essere eseguito interamente utilizzando il programma Blender 3D.

– Non è ammesso l’utilizzo di modelli di terze parti (acquistati, noleggiati o prestati) così come il riutilizzo di modelli già usati in opere pubblicate precedentemente.

– Non è ammesso l’utilizzo di modelli generati tramite programmi software diversi da Blender.

– E’ ammesso l’utilizzo degli add-on di Blender.

– Il lavoro deve essere opera di una sola persona. Niente lavori di gruppo.

– L’immagine ed il modello presentati dal concorrente dovranno essere in qualche modo riconducibili al tema proposto.

– Potete utilizzare qualunque motore di rendering open source oltre a Cycles.

– E’ ammesso l’utilizzo di immagini fotografiche come elementi secondari nella propria opera (per esempio come sfondo) purché non ne siano l’elemento prevalente.

– La postproduzione è accettata ed ammessa in misura ampia, purchè non sia predominante rispetto al 3D. Ci fidiamo!

– L’immagine finale con relativo wireframe dovranno essere pubblicati nella discussione apposita https://www.blender.it/forums/topic/blender-italia-contest-bic-03-2019-oggetto-impossibile-2019  che resterà aperta per tutta la durata del contest, ENTRO E NON OLTRE il termine ultimo di consegna sopra indicato, pena l’esclusione.

– E’ ammessa la presentazione di una sola immagine finale e di un solo modello 3D anche composto di più parti, purchè ogni singolo elemento superi il test di idoneità di cui al punto precedente. Niente animazioni.

– Le dimensioni dell’immagine dovranno essere 1280 x 720 (in formato orizzontale) o maggiori, però nelle stesse proporzioni.

– Gli elaborati svolti non dovranno essere pubblicizzati in alcun modo dai concorrenti prima del termine della votazione, pena l’esclusione dal concorso.

– Tutte le immagini nella propria discussione WIP, incluse quelle finali ed i wireframe, dovranno essere tassativamente caricate sul sito di blender.it (tramite lo strumento per il caricamento delle immagini dell’editor del post) e non dovranno essere collegamenti da fonti esterne al sito di blender.it, pena l’esclusione dal concorso.

 

Alla chiusura del Contest, in prima istanza una giuria formata da membri del Consiglio di Blender Italia esprimerà un giudizio sulle opere, tenendo conto dei seguenti criteri: concept/storytelling, modellazione, rendering, estetica generale dell’opera, originalità del modello protagonista e della sua “inutilità”.

 

I lavori presentati dai concorrenti saranno valutati secondo i suddetti criteri usando la seguente graduatoria: 1 insufficiente, 2 sufficiente, 3 buono, 4 ottimo, 5 eccellente.

 

In seguito, una votazione pubblica a sondaggio decreterà il vincitore del Contest. I primi tre classificati con il maggior numero di preferenze saranno inseriti nella classifica annuale dei Contest Mensili come segue: 3 punti al primo classificato, 2 al secondo ed 1 al terzo.

 

Il Primo classificato riceverà in regalo la stampa 3D del modello che ha realizzato fornendo il modello 3D dell’oggetto protagonista, inserito all’interno di un file .blend vuoto, allo sponsor (Alfonso Annarumma) per la stampa in 3D.

E’ richiesto da parte di tutti i concorrenti il rispetto delle specifiche sotto indicate e di eseguire i vari test di validazione del modello tramite l’add-on “3D Print Toolbox”, attivabile nelle Preferenze di Blender, pena l’impossibilità di effettuarne la stampa.

 

Linee guida per la realizzazione di un oggetto per la stampa 3D:

 

  • l’oggetto non deve avere facce libere perché il software per la stampa non le riconosce e le classifica con spessore 0;
  • Manifold: l’oggetto deve essere privo di buchi o vertici disconnessi;
  • Spessore delle pareti: lo spessore non deve essere inferiore ai 0,4 mm, quindi se ci sono parti sottili come fogli, tessuti eccetera bisogna dargli comunque uno spessore ma non inferiore a quanto indicato;
  • Intersezioni e compenetrazioni: l’oggetto non deve avere facce compenetranti.
  • l’oggetto verrà stampato ad una dimensione massima di 15 x15 x15 cm;

L’addon “3D Printing Toolbox“ incluso in Blender dispone di diversi strumenti atti ad identificare eventuali problemi o difetti del modello relativamente alla sua stampabilità. Spetta al concorrente ottimizzare e validare il proprio modello al fine di poterlo stampare. In questo tutorial è spiegato come preparare un oggetto per la stampa 3D: https://youtu.be/BSUllkDfT2c

 

 

NON DIMENTICARE!

Le immagini finali, come tutte le immagini che realizzi, possono essere inserite da te nella tua raccolta Media” del tuo Profilo presente nel portale di Blender.it. Solo le immagini presenti nelle raccolte “Media” concorrono alla pubblicazione nella Blender Italia Art Gallery.

Note:

Tutti i diritti dei lavori presentati al contest restano di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, dando però a blender.it licenza completa di pubblicazione a scopo promozionale della comunità.

I concorrenti sono gli unici e diretti responsabili del rispetto del copyright e del diritto d’autore dei terzi dei quali venga utilizzato materiale nel proprio lavoro.

Tutorial per realizzare il wireframe della scena https://www.blender.it/download/wireframe-render-in-meno-di-un-secondo.pdf

 

 
 

Vincitore Contest “Oggetto Impossibile” 2019