BlendRef

Durante le dirette abbiamo parlato molte volte di PureRef, un piccolo software che permette di raggruppare in un unico layout molte immagini, conservandone la risoluzione originaria (cosa molto utile quando si deve lavorare, ad esempio, con molte immagini di riferimento; qui un esempio)

BlendRef, l’addon di oggi, permette di portare questa funzione all’interno di Blender.

Una volta installato troveremo tra gli editor types una nuova voce, chiamata “BlendRef” (sembrerebbe un node editor modificato) all’interno del quale potremo importare le nostre immagini; dovremo semplicemente cliccare sul pulsante “New” in alto al centro e poi sul pulsante “Import images” in alto a destra e selezionare le immagini. Tutto qua.

Per importare singole immagini, Shift-A/Nodes/card e poi, dalla sidebar, andare ad aprire l’immagine da inserire col pulsante Open.

Sempre da sidebar possiamo effettuare alcune operazioni sulle immagini (scala, ruota, trasla).

BlendRef è gratuito (con offerta libera) e scaricabile da Gumroad qui

 

Il video della puntata dove è stato trattato l’ADDON da Pix DI CHITO

Lascia un commento