LuxCoreRender 2.3 Release Candidate 1

E’ stata rilasciata la prima Release Candidate di LuxCoreRender 2.3 e di  BlendLuxCore, l’add-on per Blender 3D. Questa release include nuove funzionalità e la correzione di alcuni bachi del software. Basato su algoritmi all’avanguardia, LuxCoreRender simula il flusso di luce in base alle equazioni della fisica, producendo così immagini realistiche di qualità fotografica.

LuxCore

New Features since v.2.3Beta2

  • OUTPUT_SWITCHER image pipeline plugin now supports MATERIAL_ID_COLOR, ALBEDO, AVG_SHADING_NORMAL and USER_IMPORTANCE too

Fixex Bugs since v.2.3Beta2

  • Fixed a bug in pyluxcoretools ui code causing a runtime error with PySide2 5.14.x
  • Volume .photongi.enable property is now parsed/exported and supported
  • Fixed a problem in RTPATHOCL preview phase (issue #305)

 

BlendLuxCore add-on

New Features since v2.3beta2

  • use Cycles DOF properties
  • sun and sky now use a separate gain property with default 0.00002 to prevent overexposion with default tonemapper settings
  • add operator that converts old scenes to v2.3
  • PhotonGI on volumes is now disabled by default. Warnings are shown if a volume with enabled PhotonGI is used as world volume
  • More physically based light units

Fixed Bugs since v2.3beta2

  • support more than 8 render slots (fixes #377)
  • remove cloned Cycles camera panels without modifications
  • show Cycles node panel for lights, if Cycles settings are used
  • fix some UI issues in light/world properties
  • fix (harmless) console errors when toggling the use_cycles_nodes option without an open node editor
  • fix bug in hair export causing motion blur to fail if hair failed to export
  • prevent absorption depth from ever being zero to avoid division by zero
  • show the new fluid/smoke system panels (in Blender 2.82)

 

Modifiche che interrompono la retrocompatibilità

Le scene create con la versione 2.2 devono essere aggiornate manualmente nelle aree sotto elencate per mantenere lo stesso look nella versione 2.3:

  • Le impostazioni predefinite del tonemapper ImagePipeline sono state modificate: la luminosità automatica è ora disabilitata per impostazione predefinita (era abilitata), il guadagno è ora 1,0 per impostazione predefinita (era 0,5)
  • Le luci ora hanno due modalità per scegliere la luminosità: “artistic” e “power”. L’impostazione predefinita è ora “artistic”. Ciò significa che le impostazioni di illuminazione delle vecchie scene devono essere modificate manualmente per renderle identiche nella v2.2.
  • Ora non è più possibile tingere il sole e il colore del cielo
  • Le luci solari in modalità “distant” sono ora normalizzate per impostazione predefinita. Per fare in modo che le vecchie scene appaiano uguali, disabilitare l’opzione “Normalize” nelle impostazioni della luce
  • Il ritaglio della fotocamera (camera clipping) è ora abilitato per impostazione predefinita. Quando carichi vecchie scene, dovrai disabilitarlo per ottenere lo stesso comportamento (anche se la differenza probabilmente non è visibile nella maggior parte delle scene)
  • La texture Blackbody è ora normalizzata per impostazione predefinita. Per le scene create in versioni precedenti, disabilitare l’opzione di normalizzazione per ottenere lo stesso risultato
  • La luce Distant è ora normalizzata per impostazione predefinita. Per le scene create in versioni precedenti, disabilitare l’opzione di normalizzazione per ottenere lo stesso risultato
  • Sun e Sky ora hanno un guadagni separati con 0,00002 predefinito per prevenire la sovraesposizione con le impostazioni predefinite del tonemapper. Nelle vecchie scene, copiare e incollare il vecchio valore di guadagno, ad es. passando a un altro tipo di luce e di nuovo a sole o cielo.

Versioni di Blender supportate

Blender 2.79 è supportato da BlendLuxCore v2.0, v2.1 e v2.2.
Blender 2.80, 2.81 e 2.82 sono supportati da BlendLuxCore v2.2 e 2.3.

 

Links:

 

LuxCoreRender 2.3 Release Notes: https://wiki.luxcorerender.org/LuxCoreRender_Release_Notes_v2.3

BlendLuxCore Add-on (v.2.79b e v.2.80):  https://github.com/LuxCoreRender/BlendLuxCore/releases/tag/blendluxcore_v2.3rc1

Versione standalone di LuxCoreRender: https://github.com/LuxCoreRender/LuxCore/releases/tag/luxcorerender_v2.3rc1

Manuale: https://wiki.luxcorerender.org/Category:BlendLuxCore

Istruzioni per l’installazione e l’aggiornamento: https://wiki.luxcorerender.org/BlendLuxCore_Installation

 

Nota: Questa versione per Windows è stata compilata con VisualStudio 2017. Potrebbe essere necessario installare le librerie runtime di VS2017: https://support.microsoft.com/en-us/help/2977003/the-latest-supported-visual-c-downloads