a cura di Alessandro Passariello

 

Texture

 

Abbiamo spiegato precedentemente che le texture vengono tecnicamente applicate sullo shader del materiale, cioè sulla superficie dei poligoni che compongono l'oggetto Mesh.

 

Le texture hanno un ruolo importante nella creazione dei modelli in quanto possono da sole rendere un modello davvero simile alla realtà. Infatti una texture ci permette si mettere delle foto, dei disegni, dei dettagli irregolari come ad esempio della sporco, schizzi di fango, particolari della pelle, un pavimento, carta da parati e tantissimo altro.

 

 

Vediamo adesso il pannello di gestione delle texture. Esso presenta:

 

Nel caso non sia associata una texture il contesto presenterà un elenco di canali vuoti ed un tasto New. 

 

 

 

Premendo New si abiliterà uno dei canali in elenco abilitando diverse funzioni tra le quali:

 

 

- Type: permette di scegliere se inserire una immagine o clip, una environment map o una texture procedurale (un tipo di texture particolare che viene generata matemeticamente); 
- Preview: permette l'anteprima della texture con la possibilità di scegliere Texture (anteprima su un piano), Material (la proiezione della texture su un modello a scelta), Both (visualizzazione di entrambe le possibilità);
- Show Alpha: abilita la visione del canale alfa nella preview;
- Color: permette di regolare i colore della texture tramite set comuni quali RGB Multiply e Adjust e con l'attivazione di Ramp è possibile interagire con i colori della texture. Clamp abilita l'effetto negativo;
- Immage Sampling: permette di definire la visualizzazione dell'immagine nello spazio 3d (Trattamento canale alfa, flip della textur, ecc);
- Immage Mapping: specifico delle texture Immage or Movie e contiene i controlli per il mosizionamento della texture sulla mesh, i comandi sono tipici (Repeat, Mirror, Crop);
- Immage Mapping: presenta Coordinate: sistemi diversi da impiegare per la mappatura.

 

Texture ultima modifica: 2016-10-09T10:21:52+00:00 da Anfeo