Lo spazio 3D

Con il contributo di
Francesco Andresciani

WIP

All’apertura di Blender, o alla creazione di un nuovo lavoro, per default viene mostrata all’interno della finestra Viewport 3D una scena di base contenente diversi elementi: un cubo (oggetto di tipo mesh), un oggetto Camera e un oggetto Light (luce).

Ognuno di questi singoli elementi ricade all’interno della scena di default, un vero e proprio universo virtuale tridimensionale che costituisce l’ambiente in cui verrà sviluppata ed elaborata l’immagine o il filmato di rendering.

Per capire a fondo lo spazio 3D in Blender dobbiamo avere almeno una vaga idea di cosa sia la geometria cartesiana.